Cammina Nel Sole

l'alba del sesto sole

29/07/2017
di camminanelsole
0 commenti

OROSCOPO DEL MESE DI AGOSTO 2017 di Akash

ARIETE – il mese della creatività – 

Si sente molto l’aspetto creativo e, per creatività, intendo anche quella biologica. Durante il mese c’è possibilità di piantare il semino e passare così allo status di neo genitori, sempre che sia quello che state cercando. Oppure potrebbe anche voler significare, per chi è avanti con l’età, diventare nonni. Chi proprio non vuol sentire parlare di figli e nipoti, percepirà l’esigenza di esprimere le proprie qualità, le capacità e i propri talenti personali in modo creativo. V’innamorerete di quello che farete, dedicando tempo a ciò che vi appassiona e regala gioia, aumentando in questo modo, l’energia ed il vostro buon umore. Sarà un mese d’innamoramenti facili, di possibili avventure, ma anche delle storie che potrebbero diventare importanti in futuro.

TORO – nasce la voglia di amarsi e di amare –

Ritroverete in questo periodo una buona stabilità emotiva, anche se la quadratura del sole e di marte nel segno del leone, vi costringe a prendere decisioni “sentimentali” importanti; volete o no innamorarvi? Certo, non è qualcosa che si controlla o si comanda, ma la predisposizione questa si, potete deciderla voi. In entrambi i casi avete comunque ragione. Che sia un “si” ad una relazione oppure un “no”, vivrete comunque emozioni profonde e diventerete consapevoli di essere voi gli artefici della vostra felicità. Sentirete uno stimolo interiore che vi porterà ad innamorarvi, ad appassionarvi se non di una persona, sicuramente della vita.

GEMELLI – il risveglio della forza –

Un mese importante perché vi vede sempre più determinati nella vostra nuova avventura. La buona capacità di saper creare i confini giusti, allargandoli e restringendoli quando è necessario, di sapervi dedicare a ciò che realmente per voi conta davvero; la presenza e l’attenzione che mettete nelle cose che fate, vi ripaga anche economicamente. In questo periodo avrete la forza di affrontare ogni situazione col giusto atteggiamento, anche con il coraggio di assumervi le responsabilità che la vita vi richiede. State diventando adulti.

CANCRO – a voi gli onori –

E’ il mese che vi riconoscerà per il valore che possedete e vi incoronerà  Re o Regine del vostro nuovo regno, facendovi sentire più forti e stabili nell’affrontare le situazioni che la vita vi pone davanti. Finalmente iniziate a vedere i risultati di tanti sacrifici, di tante sofferenze e di tanto impegno profuso in questi mesi; la vostra salute, sia fisica, sia quella psichica ed emotiva, ne riceverà giovamento. Qualcuno inizierà a dirvi: avevi ragione, bravo ottimo lavoro. Che bella soddisfazione!

LEONE – il mese del riconoscimento –

E’ sicuramente questo per voi, il periodo più importante dell’anno. C’è sempre una buona energia durante il vostro mese di nascita, una grande forza e determinazione per ottenere tutto ciò che desiderate. Comprenderete che non ci sono limiti alla realizzazione dei sogni, tutto è possibile e, grazie alla fiducia che avete ritrovato in questi mesi e che sarà la vostra arma principale contro chi vi ha combattuto fino alla fine, otterrete ciò che desiderate. Ogni tanto una gioia.

VERGINE – lasciate che accada –

In questo mese vi sarà chiesto di mollare il controllo, elemento molto forte nella vostra struttura di nascita; lascerete che la mente diventi uno strumento, e non il padrone della vostra vita. Ci sarà finalmente un’inversione di tendenza: la mente diventa lo strumento del cuore; per voi, questo ribaltamento dei parametri, potrebbe far vivere anche un momento di crisi personale perché non trovate più sintonia tra quello che pensate e quello che fate. Lasciate che tutto prenda una  forma e lasciate soprattutto che accada.

BILANCIA – una ritrovata serenità –

Voi bilancia, segno della ricerca dell’armonia in tutte le cose, del perseguire l’equilibrio in tutte le forme che vi circondano, finalmente troverete la serenità e la pace, nonché una buona dose di distacco da quelle situazioni del passato emotivamente provanti e che perdurano nel condizionarvi la vita. Ci voleva, perché come un equilibrista, siete alla continua ricerca del distacco dalle situazioni, del perseguire l’equilibrio tra una parte ed un’altra, attraverso uno sforzo interiore che vi rende altamente ansiosi! Ora andrà meglio!

 

SCORPIONE – la realizzazione –

Agosto sarà un mese di forte realizzazione personale. Le decisioni prese in questi mesi, stanno dando i loro frutti. Molti sogni iniziano a realizzarsi, anche se fino a qualche tempo fa, eravate convinti che questo non fosse possibile. Invece eccoli qua, nella loro concreta bellezza. Che sia un amore, un lavoro o una situazione particolare, il sogno si avvera. È un buon momento per ristrutturare la vostra vita, e vi renderete conto che siete l’unico sovrano del vostro regno.

SAGITTARIO – cambio di direzione –

È tempo di cambiare strada e avere una visione più ampia della vita. Nuove idee da portare a progetto, sogni chiusi nel cassetto da tirar fuori, insomma tanti progetti che, tuttavia, per essere realizzati richiedono un cambio di strategie e di comportamento. Deciderete del vostro futuro e farete scelte molto importanti che realizzerete da settembre in poi. Il sole e marte in leone vi regalano forza e determinazione, nonchè chiarezza mentale. Seguite le vostre ottime intuizioni perché così facendo non sbaglierete di certo!

CAPRICORNO – la metamorfosi –

Il vento dell’amore sta soffiando forte, risvegliandovi da quel torpore invernale che vi avvolge e ora rinascete a nuova vita. Mai come in questo periodo sentite la necessità di amare e di condividere con la persona che amate le vostre emozioni, confidando sia le gioie, sia i dolori e le paure che avete riservato dentro di voi. Racconterete finalmente tanti segreti che in questi anni, sono diventati solo pesi che  gravano sul cuore e che vi impediscono il pieno godimento della vita.

ACQUARIO – la relazione, questa sconosciuta –

La relazione è al centro dei vostri pensieri. Vivrete legami stabili, merito anche di un riconoscimento formale, ufficiale. Qualcuno infatti, potrebbe addirittura decidere di sposarsi, di risposarsi o di convivere: sentite l’esigenza di “riconoscere” ufficialmente l’unione. Quel che conta comunque, è la voglia di intraprendere un percorso di vita insieme, basato su un progetto comune. Per le coppie già formate, si tratta di stabilizzare ancora di più l’unione. Per i single convinti, questa vostra convinzione ha le ore contate! Non fate resistenza

PESCI – riconoscimenti personali e professionali –

Ottimo momento per il settore lavorativo. I riconoscimenti professionali, gli avanzamenti di carriera, le funzioni di responsabilità, trasformano tutto il settore lavorativo, mettendovi in una posizione di primo piano e di rilievo. La conseguenza sarà una maggiore stabilità emotiva, una migliore autostima con conseguente miglioramento delle condizioni economiche. Ottimo periodo anche per la salute: dedicherete molto più tempo al benessere del vostro corpo poiché è lo strumento attraverso cui, l’anima si mostra.

Akash

Fonte : http://akash.it/oroscopo-del-mese/

 

 



28/07/2017
di camminanelsole
0 commenti

LA SAGGEZZA DEGLI ALBERI (messaggio per chi soffre)

E’ molto tempo che non pubblico canalizzazioni (ho scelto di non pubblicarle salvo quelle  di Monique  Mathieu o qualcuna illuminante  e di supporto ) …ma questa in particolare l’ho trovata molto semplice… tenera e di conforto per i momenti che stiamo attraversando…(Cammina nel Sole)

Carissimi amici,

molte cose stanno accadendo in questo periodo, belle e brutte, ma la cosa che ancora riesce a stupirmi è la semplicità della Natura, del suo modo amorevole che ha per comunicare con me, con voi.

Mi aspettavo un messaggio da Esseri di chissà quale dimensione o pianeta e invece ho iniziato a parlare con gli alberi.

Come è stato grande il mio stupore nel constatare che ciò che ci serve lo abbiamo proprio a portata di mano, eppure ci costringiamo a cercare sempre nel cielo o molto in alto, dimenticandoci di chi abbiamo sotto i piedi, la nostra cara e amata Madre Terra.

Ecco io mi sono posta al servizio dei Deva, gli Spiriti della Natura, per raccogliere i loro messaggi e portarli a voi, se vi farà piacere leggerli, altrimenti va bene lo stesso, la mia pretesa non è impormi, sono semplicemente un canale, una donna semplice e comune.

Gli Alberi sono Spiriti antichi e saggi poiché l’energia che si tramandano è quella dei primi Alberi sulla Terra, il loro spirito si sposta da un albero all’altro proprio come fa la nostra anima nel corso delle vite ed è questo che ci accomuna, l’unica differenza è che loro la memoria la riportano di vita in vita mentre invece noi la perdiamo ad ogni incarnazione.

Non esiste una graduatoria di spiriti ma spiriti diversi in diverse dimensioni ed ognuno di essi è davvero unico e speciale, proprio come noi umani.

L’energia degli Alberi è potente tanto quanto quella degli Angeli, il loro dna eterico non smette mai di aggiornarsi ma la cosa che più mi ha colpito di loro è la semplicità di linguaggio che utilizzano per mandarci i messaggi.

Non utilizzano parole strane, new age o che tendono a fare colpo su chi ascolta, loro vogliono arrivare direttamente ai nostri cuori senza che la mente freni l’ascolto e per farlo serve davvero tanto, tanto Amore.

Non importa quale albero ascoltiamo, se giovane o vecchio poiché il loro dna eterico si trasmette a qualsiasi di essi.

Questi messaggi verranno raccolti con una dicitura particolare, per essere distinti dagli altri messaggi, poiché la mia energia è cambiata è arrivato il momento di cambiare anche il canale, questa nuova dicitura è: LA SAGGEZZA DEGLI ALBERI.

Grazie, Barbara  Ziletti

 

LA SAGGEZZA DEGLI ALBERI, messaggio per chi soffre, 24 luglio 2017, canalizzato da Rabat

Carissimi alberi, sono qui davanti a voi con le lacrime agli occhi causate da una tristezza interiore dovuta alla mia sofferenza personale e anche collettiva, perché io e molti come me non riusciamo ad essere felici? Perché c’è sempre qualcosa che ostacola la mia/nostra felicità, la nostra salute?

Cara, dolce creatura, parliamo a te per parlare anche con chi ci sta leggendo.

Per cosa ti stai punendo?

Anzi, perché hai così paura che le cose possano andare bene anche per te?

Cosa ti trasmette il dolore, la malattia, la sofferenza?

Se ci pensi bene è una questione karmica, del tuo passato, la senti dentro ma non sai da dove provenga.

Hai scelto un corpo in questa incarnazione e debole o forte hai il dovere di amarlo.

Noi querce quando un ramo si secca lo stacchiamo di netto, ci auto amputiamo, tu perché non riesci a staccare certi rami?

Forse perché non vedi che sono secchi.

Questi rami sono: autocommiserazione, pietosismo, malattia, paura ecc. perché fin da piccola era l’unico modo che avevi per catturare l’attenzione.

Ma oggi non funziona più, la tua famiglia ti ama, tutti ti amano e lo farebbero ancora di più se tu ti amassi veramente.

A volte sono stanchi e si allontanano.

Noi querce siamo ferme, se arriva il vento ci pieghiamo.

A volte giungono scosse talmente forti che alcuni rami si spezzano, a volte anche il tronco cade.

Sai quale è la nostra forza?

Non siamo sole, ci sono altri alberi attorno a noi, ci sono altri Esseri e ci sosteniamo amorevolmente.

Questo accade perché l’albero singolo ha molto rispetto di se e di conseguenza ha imparato ad amarsi ed ama tutto ciò che lo circonda.

Tu fai la stessa cosa?

Ami te stessa?

Ami le persone attorno a te?

Se ogni volta che stai male o hai un problema ti arrabbi con te stessa o con chi ti è vicino non fai che avvelenarti.

Sarebbe come se noi querce ci arrabbiassimo con i rami che il vento spezza.

Il vostro vento sono i problemi, gli eventi, gli accadimenti, i traumi, ma non dovete arrendervi mai!

Dovete continuare a vivere, a crescere, a far sbocciare nuovi germogli ed amarli e curarli.

Perciò se un giorno vi trovaste a dover affrontare una tempesta, siate amorevoli con voi stessi e accettate che qualche ramo si spezzi.

È normale, come potrebbero crescere rami nuovi se i vecchi non lasciassero loro il posto?

Ecco allora che quando il vento della vita vi piega, non vi spezzate, tirate fuori tutto l’amore che avete!

Mettete in conto che dei rami potrebbero rompersi, ma siate sempre certi che Gaia, la Grande Madre vi nutre, vi protegge e vi accoglie.

Ora ciò che conta è solo il vostro intento, il vostro atteggiamento nei confronti di voi stessi.

Siate amorevoli con voi, pazienti, evitate parole negative, abbiate sempre fiducia e siate anche diligenti, portate avanti le vostre “battaglie” ma fate in modo che diventino viaggi e non più scontri.

La bellezza del viaggio non è la meta ma il viaggio stesso, lo avrete sentito dire spesso.

Anche se siamo sempre fermi noi alberi in realtà viaggiamo molto, la nostra energia si sposta, sia attraverso le radici che attraverso le fronde.

Rafforzate le vostre radici così che le vostre fronde rinvigoriscano, amatevi, curatevi ed accettate qualsiasi evento vi capiti perché così avrete la forza necessaria per proseguire, dovete solo crederci!

 

Fonte : http://zilettibarbara.blogspot.it/2017/07/la-saggezza-degli-alberi-messaggio.html?m=1

 

 



28/07/2017
di camminanelsole
0 commenti

ESTATE 2017-STAGIONE DI ECLISSI: ISTRUZIONI PER L’USO – OLLIN

Sembra che questo periodo non ci vuole dare tregua, non facciamo in tempo a finire con un taglio che ne arriva subito un altro: l’Universo ci richiede un ulteriore sforzo che la nostra Anima ringrazierà. In effetti, gli eventi planetari ci vogliono far capire alcune cose importanti, ognuno di noi ha la possibilità di allinearsi con il proprio destino, possiamo resistere ma ci sono movimenti più grandi che ci spingono e che ce lo mettono davanti senza tregua: ora più che mai.

Le comprensioni degli ultimi mesi che gli astri, influenzandoci, ci hanno permesso di rivivere, le eredità che il passato ha mantenuto dentro di noi, le ferite emozionali, le paure, le resistenze si sono amplificate per essere viste: spesso, abbiamo bisogno di essere messi alle strette per agire e rialzarci, abbiamo bisogno di cadere e morire per rinascere, sono i cicli naturali dell’esistenza e, così, impariamo e cresciamo. Dopo questo processo ci è stato richiesto di lasciar andare ringraziando il vissuto e conservando il meglio, le lezioni che l’Anima ha scelto di vivere, prendendoci la nostra responsabilità sulle scelte fatte e ciò che abbiamo permesso, spesso guidati dal bisogno e dall’immaturità, dal bambino interiore che fa i capricci perchè è ferito e vuole attenzioni e amore.

Abbiamo avuto la possibilità di tagliare con certe dinamiche che ormai riconosciamo come malate e che ci portano sempre a ripetere le cose vecchie…. la luna nuova in Leone, la fine dell’Anno Maya e l’entrata alla nuova energia, eventi che energicamente ci hanno spinto a tagliare. La domanda da farci ora è: abbiamo veramente fatto questo taglio? dopo il taglio si sta manifestando nella mia vita il cambiamento richiesto?cosa devo ancora fare per farlo manifestare?

La risposta la daranno le eclissi, le eclissi eclissano e quindi, ciò che non siamo stati disposti a lasciar andare, sia una persona o una situazione o un aspetto di noi, le eclissi ci penseranno facendolo in modo un pò…aggressivo, senza se e senza ma. Le eclissi romperanno violentemente le strutture che ci impediscono di mostrarci, ci faranno rimanere nudi e non sarà piacevole per tutti. mostrare quelle parti di noi che abbiamo giudicato e criticato per anni…che continuiamo a rifiutare….e che, invece, vengono a darci il regalo più grande: l’evoluzione e la possibilità di liberazione che durerà per l’eternità.

Ad Agosto ci sono due eventi che riguardano l’eclissi di luna parziale del 7 di Agosto (Luna piena in Acquario) e quella più forte, il 21 di Agosto che sarà totale di Sole visibile solo dall’America, accompagnata da una bella Luna nuova in Leone (la seconda dell’anno). Nonostante non si vedano pienamente in Italia, la loro energia arriverà ovunque e sarà molto potente.

Le eclissi iniziano a fare sentire la loro presenza 15 giorni prima e 15 dopo l’evento, caratterizzando poi un ciclo che si chiude quando si realizza un’altra eclissi nella stessa energia o in quella dell’asse astrologico corrispondente: per esempio in leone e in acquario, come succede questa volta. Abbiamo quindi la possibilità di osservare come e cosa è successo e come integrare quel periodo nella nostra vita, spingendoci a fare un lavoro di auto osservazione profondo. Avviso che i nati di Sole o ascendente nei segni del Leone o Acquario sentiranno di più la forza delle eclissi, potendo sperimentare momenti di forte euforia o depressione, confusione o ansia. In generale, a tutti quanti potrebbero accadere delle cose destabilizzanti, le eclissi fanno tremare, le eclissi eclissano non solo qualcosa fuori di noi, ma soprattutto, dentro….queste in particolare sono volte a rompere le resistenze, le corazze, le protezioni create nel tempo per far rifiorire l’Anima liberandola.

Eclissi di Luna del 7 di Agosto: siamo in luna piena, abbiamo fatto la lista di intenzioni, qualcosa si eclissa da noi, qualcosa potrebbe stabilizzarsi o entrare nella nostra vita. Ora di fare un check out delle intenzioni….a che punto siamo? Questa eclissi chiude il ciclo iniziato a febbraio…possiamo osservare intorno al 11 di febbraio 2017 che cosa stavamo vivendo. Facciamo un resoconto di come è cambiato o cosa ci ha mostrato quello che stavamo vivendo in quel momento perchè, ora, è destinato a trasformarsi.

E’ il momento di fare spazio..le tossine che erano legate a ciò che abbiamo lasciato andare e chiesto devono essere eliminate, ottimo per questi giorni un digiuno o un detox, una giornata di solo verdure o frutta (in caso sia di frutta scegliere solo 1 frutto biologico in quantità illimitata), se si decide di farlo al meglio sono consigliabili tre giorni. Ci sederemo la sera della Luna piena per dialogare con lei, in un attimo di raccoglimento con una candela accesa, invocando il nostro Essere Superiore e chiedendo di entrare in contatto con la parte più grande di Noi che vive nel Piano della coscienza dello Spirito. Rimaniamo in ricezione. Scriviamo su un foglio le sensazioni e le immagini, in caso ve ne siano, che abbiamo sentito nel nostro dialogo interiore con la Luna. Rimaniamo a disposizione aprendoci al cambiamento, affidandoci alle forze divine.

Eclissi di Sole  del 21 Agosto, Luna Nuova in Leone: la compassione. Questa sarà l’apice dell’energia estiva, porterà un grosso taglio energetico, rompendo le corazze più dure…non c’è scampo siamo in un momento dove dobbiamo affidarci, non abbiamo scelta. Ci sarà la nostra ombra che si illumina, starà a noi accettarla e accoglierla, in fondo è lei che ci ha insegnato sempre le migliori lezioni, in fondo è lei che ci porta a far risplendere di più la nostra luce, senza di lei non ci sarebbe evoluzione. Questa luna nuova dove ci ritroviamo a fare il bilancio di ciò che è stato negli ultimi 28 giorni, quindi dalla precedente luna e dalle intenzioni scritte, ci permette di creare intenzioni più precise che ci portano alla manifestazione, cioè all’azione. In settembre, infatti, avremo la possibilità di vedere fiorire il nuovo, con una prima ondata di manifestazione, di inizio. Anche se molti non se ne accorgeranno subito, nulla sarà come prima e questo si potrà sentire a livello planetario. Un innalzamento vibrazionale ci porterà a doverci allineare di nuovo, i recettori si apriranno, ci saranno scompensi iniziali ma porteranno sicuramente a un qualcosa di nuovo….che poi nuovo non è perchè ci è sempre appartenuto, è sempre stato dentro di noi: si chiama compassione.

Per l’eclissi del 21 di Agosto consiglio raccoglimento. Le persone che hanno aspetti importanti nel Leone potrebbero aver bisogno di spazio e di solitudine, questo è un processo molto personale. Verrà ripresa la lista di intenzioni, si farà un bilancio e si brucerà per essere sostituita con la nuova lista. Si riceve l’energia del Sole accogliendola con amore e tutto ciò che esce, si osserva pazienti con compassione. Concentratevi sul vostro cuore e dialogate con lui…ha sicuramente molto da dirvi…spesso lo ascoltiamo poco… questo, invece, è il suo momento.

Sono sicura che sarà un momento importante per molti….è ora di toglierci i veli e le maschere, accettarci per ciò che siamo e onorare il presente….anche il dolore che è tanto necessario come la felicità. Il lavoro personale inizia da dentro, la realtà è solo il nostro specchio. Ci aiuta a conoscerci meglio, a risplendere, a sapere cosa sciogliere per liberarci.

Buone eclissi e buona vita anime meravigliose…. continuiamo a camminare insieme.

 

Ollin

Fonte: https://www.semidiluceblu.it/2017/07/26/stagione-di-eclissi-istruzioni-per-l-uso-ollin/

 



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: