Cammina Nel Sole

l'alba del sesto sole

20 LUGLIO 2016…LUNA PIENA IN CAPRICORNO:LA LUNA DELLA RITROVATA AUTONOMIA

| 0 commenti

calpricorn_moon

Ed ecco Anna Elisa Albanese con i suoi  bellissimi post sulla Luna nei vari segni astrologici

Qui troverete il suo BLOG : http://www.sentieroastrologico.it

Qui la sua pagina FB : https://www.facebook.com/Sentieroastrologico/?fref=ts

LUNA PIENA IN CAPRICORNO: LA LUNA DELLA RITROVATA AUTONOMIA

Il processo iniziato con la Luna Nuova in Cancro del 4 luglio, sta continuando ed arriverà alla sua massima espressione in questo Plenilunio che mette in stretta relazione l’asse Cancro-Capricorno. Cosa vuol dire questo?
Nel momento di Luna Nuova, vi è stata un’altissima concentrazione di pianeti in segni d’acqua, che ci ha portato in maniera naturale e quasi ovvia a spostarci nella direzione del Sentimento, mondo inteso nella sua accezione più ampia.

Cosa provo davvero rispetto a quella persona o situazione?
In cosa non mi esprimo liberamente per paura di perdere qualcosa?
Dove (e se) mi sto mentendo, come posso fare a ricollegarmi a quello che per me è una verità importante?
Se c’è una zona di dolore nella nostra vita cosa possiamo fare per curarla?

I giorni passati ( dal 12 al 15 luglio in special modo con la congiunzione di Luna e Marte nello Scorpione), abbiamo assistito all’esplosione delle ombre e delle gravi incongruenze dall’animo umano, materializzate in eventi esterni, esplose con forza e violenza a livello macro-collettivo, specchio (macrocosmo) del microcosmo psichico e delle guerre atomiche che succedono dentro di noi tra le nostre parti interiori scisse e fuori controllo.
Siamo parte tutti della stessa aria che respiriamo e delle sofferenze che vediamo negli schermi televisivi, anche se non ci appartengono direttamente, non possiamo non sentire che siamo tutti collegati nello stesso passaggio di confusione da un’Era all’altra, da uno stato di consapevolezza a un altro. Sembra una cosa molto New Age e molto astratta anche per me, perché so che molti hanno perso fiducia di questo cambiamento dell’umanità, ma il cambiamento sta avvenendo, è sottile, è lento, ma è di fronte e intorno a noi.

Ognuno di noi sta mettendosi in contatto con la sua ombra profonda, a suo modo e con la sua modalità, sta entrando in contatto con il suo demone interiore, e già facendo questo sta togliendo un po’ di possibilità di proiettare fuori, il cattivo altro – demone al di fuori di lui. Sembrerà anche solo un granello questo, ma tutti i granelli insieme, formeranno il nuovo mare di uomini che stanno avanzando nella piena consapevolezza di se stessi e in piena risonanza con gli altri.
Sono sicura che ognuno di noi, dal 2012 ad ora, ha messo in moto un profondo cambiamento sia interiore che esteriore, rispetto ai fatti e ai pensieri riguardo la sua vita.

 

Scusate la lunga parentesi, la Luna Piena in Capricorno del 20 luglio nel Tema di Plenilunio, si troverà in Casa X, (domicilio Capricorno) e ci porrà di fronte al confronto con una parola che spesso non piace molto all’opposto segno del Cancro di Casa IV, anche lui diciamo inquilino in casa propria e che è la parola autonomia.

Dove ancora non siamo veramente autonomi?
Dove abbiamo ancora bisogno dell’altro?
Dove ci appoggiamo senza curarci di chiedere il permesso?

L’ombra del Cancro sono proprio le dipendenze affettive, l’estrema sensibilità è molto spesso avvertita in maniera forte per chi ha dei forti valori nel segno ( pianeti, segno o case). La paura di mostrarsi in maniera diretta, la vulnerabilità, il desiderio di permeare a lungo nei giardini dell’infanzia, sognare inconsciamente e spesso anche consciamente, la protezione dai colpi della vita il più a lungo possibile, o sotto le ali materne o nei nuovi legami famigliari, sono tra le priorità di questo segno così legato alle sfumature dei primi affetti. Fin qui non ci sarebbe nulla di male se non si tentasse di tenere le proprie relazioni intime tramite sotterranee mosse di ricatto emotivo, spesso inconsapevole ma più pericoloso di un colpo di spada.

Il problema è quando questo sistema di sicurezza emotiva ed affettiva, va in cosiddetto allarme rosso e si cerca con tutte le proprie forze a disposizione, lecite e non, di trainare l’altro verso di noi, per colmare la nostra fame di certezze. Spesso spingiamo anche verso chi è desideroso invece di rapporti più ariosi, indipendenti, meno fusionali, come ad esempio il Capricorno, in cui ora abbiamo proprio la Luna piena. Notevole sprono a integrare l’altro aspetto della polarità dipendenza  affettiva- l’indipendenza e l’autonomia emotiva.

Ognuno di noi ha una parte del suo tema natale in cui vi è una parte vulnerabile e bisognosa – Cancro, e una parte opposta (solo apparentemente opposta in verità è l’altro lato della medaglia che semplicemente va ricontato per equilibrare gli opposti) in cui è situato il desiderio di autonomia -Capricorno.
Se abbiamo visto che la fune dell’energia Cancro tira in direzione paura – radicamento – sicurezze, e invece la fune Capricorno tira verso autonomia – distacco – realizzazione personale, forse è venuto il momento di guardare entrambi i lati dello stesso aspetto.
Possiamo realizzarci e divenire autonomi solo se ci separiamo in modo sano dai legami non chiari e che ci mettono in posizione di bambini da curare, o di quelli di adulti che curano un’altro essere che dipende da noi, ma che allo stesso modo, ci mettono di fronte a una disparità di rapporto. Il creare relazioni paritetiche in cui nessuno dei due partner o membri di una relazione di altro tipo, debba essere debitore o in debito con l’altro, in cui nessuno sia costretto a creare circoli viziosi di non verità e non possibilità di esprimere veramente se stesso.
Questa sarà ora la chiave di volta: MOSTRARCI DAVVERO ALL’ALTRO CON CORAGGIO. Cosa sottolineata anche e soprattutto dalla quadratura con Urano, portatore della verità e della nostra libertà interiore.

Questa Luna il cui movimento nelle emozioni è iniziato in tutto questo mese, ha portato dunque all’estremo ogni relazione che necessitava di essere trasformata, rivista, ristrutturata. Relazioni con la famiglia d’origine (Cancro – Casa IV), relazioni con il partner e i figli, relazioni con i nostri datori di lavoro, capi o figure d’autorità, oppure con la nostra posizione rispetto a scelte di lavoro autonomo o meno (Capricorno – Casa X). Da una vastità di emozioni da cui siamo partiti con la Luna nuova il 4 luglio, esondante di pianeti d’acqua, in questo momento possiamo permetterci di districare la matassa di ciò che abbiamo sentito, sia nel bene che nel male. Marte nello Scorpione sarà questa volta in un trigono con il Sole in Cancro e proseguirà fino a fine mese il suo lavoro di ripulitura di tutte le scorie emotive e affettive che necessiteremo di purificare.

Ci supporta inoltre Venere e Mercurio nel segno del Leone, chiarezza e luce d’intenti, apertura verso il fuori di noi, in trigono a Saturno in Sagittario, il maestro di saggezza. Il fuoco sta per giungere perché a breve anche il Sole entrerà nel segno del Leone, donandoci la strada per trovare la nostra identità ed essenza, dopo questo viaggio emozionale nei luoghi antichi dell’Anima.

L’asse Cancro – Capricorno, è un’asse che porta a guarigione l’eterno dilemma, Casa-Mondo, e cioè la possibilità di poter integrare due concetti così grandi e spesso vissuti in maniera contrastante: il trovare la propria sicurezza famigliare, costruire il proprio nido di affetti e amore (Cancro) non deve necessariamente se non lo permettiamo, andare a intaccare il nostro desiderio di realizzazione, maturazione e crescita tramite le esperienza lontane (Capricorno).
Io credo che se impariamo a cercare, riconoscere e amare la nostra parte Cancerina, che ognuno ha da qualche parte del suo tema natale, nascosta nelle fragilità di quel bambino interiore che chiedeva affetto e amore, in qualsiasi modo sia andata allora nell’infanzia, qualsiasi ferita possiamo aver ricevuto ora è tempo di risanarla. Potremo darle il supporto nel suo diventare grande, autonoma e matura nella sua strada verso la vita, integrando così il grande padre autorevole – non autoritario, autonomo e di sostegno, nel regno di questa meravigliosa Luna Piena in Capricorno.

 

Buona Luna piena a tutti,
Anna Elisa Albanese

 


Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: