Cammina Nel Sole

l'alba del sesto sole

30 GIUGNO 2016 …IL RITORNO DI MARTE IN MOTO DIRETTO :IL PUNTO DI SVOLTA

| 2 commenti

vedic-wheel

Prossimamente, vivremo un momento molto importante; sarà Giovedì 30 giugno 2016 alle ore 01.18 a.m., quando Marte in Scorpione riprenderà il suo movimento diretto. Il momento esatto in cui Marte si ferma, il momento preciso in cui non ha movimento, per poi riprendere il percorso opposto. Bene , in quel preciso momento il tempo si fermerà, rimarrà sospeso, ci sarà solo il “vuoto”, il nulla; ma anche il Tutto! E’ quello che accade anche nella respirazione: c’è un punto in cui l’inspirazione è completa, al suo massimo, pronta per iniziare l’espirazione. Tra ogni momento di inspirazione ed espirazione, ce n’è uno di non-respirazione e ciascuno di questi è la porta tra la vita e la morte, tra la morte e la vita. Shiva diceva: “Giungete a sentire questo momento e raggiungerete la felicità”. Se portate l’attenzione sulla trasformazione che accade tra l’aria inspirata e l’aria espirata, tra una parte che penetra e l’altra che ci lascia e imparerete a rimanere presenti in quel punto, allora raggiungerete la felicità; in quel preciso momento non esiste attaccamento, desiderio, reattività, odio, vendetta etc. diventiamo BUDDHA! Con questo cambio di marcia di Marte, siamo arrivati al Turning Point, al giro di boa. Decidere cosa lasciar morire e cosa lasciar vivere; un crocevia esistenziale, dove tante strade s’incontrano. Alcune ci portano al nostro passato, altre al nostro futuro, altre ancora in universi paralleli. Tutto avviene nello stesso momento, tutto è presente contemporaneamente, viviamo tutte le vite possibili, ma abbiamo la necessità di scegliere quella che, in questa Esistenza, abbiamo scelto come anima; con una differenza: ora la scelta deve essere consapevole. Ora abbiamo una grande opportunità: tutto ciò che facciamo in questo momento esatto, produce un cambiamento in tutta la nostra magnifica essenza. Un atto di guarigione svolto in questo tempo, inizia una reazione a catena in tutte le multi-dimensioni in cui il nostro Spirito è presente. Un entanglement spiritual-quantistico. Il lasciare andare l’attaccamento che possiamo avere nei confronti di situazioni o persone, produce un cambio energetico che ci consente di proseguire nel viaggio chiamato Vita, con una qualità differente, sana, di amore. Siamo nel Nirvana, la libertà dal desiderio, la fine delle sofferenze, dei dolori e delle passioni; lo Spirito realizza il più alto grado di consapevolezza che si possa raggiungere. Quel punto dove tutto è possibile, dove tutto esiste nel potenziale e rende ognuno di noi il creatore della propria vita. Questa momentanea sosta, ci consegna il vero “potere” della creazione, ci rende Dio di noi stessi perché proprio in quel preciso momento, siamo gli artefici della nostra nuova vita. Possiamo creare un nuovo Big Bang personale, oppure possiamo scegliere di farci “mangiare” da un buco nero, abbiamo la possibilità di rigenerarci oppure di autodistruggerci. E’ una scelta solo nostra, di nessun altro. Solo in quel momento possiamo sentire tutte le possibilità, perché è il momento del “vuoto” interiore, quello spazio dove l’Essere è presente come consapevolezza, come Spirito. Creare questo vuoto significa creare lo spazio del cuore, affidandoci finalmente alla nostra luce interiore, che con la sua fiamma ci guida fuori dall’inferno. Possiamo sconfiggere il Drago, Lucifero, il Demonio attraverso una qualità essenziale che non fa vittime, ne prigionieri, ma rende libera ogni forma di energia accettandola senza giudizio: questa qualità, è l’AMORE.

Il mio consiglio è di fare un piccolo, ma importante rito: prima di andare a dormire la sera del 29 giugno, accendere una candela bianca che possa rimanere accesa per tutta la notte (tenetela in un punto sicuro dove non possa creare danni o incidenti). Scrivete su un foglio tutto ciò che volete lasciare alle vostre spalle, tutto ciò che vi può aver creato dolore o sofferenza o perché semplicemente, non lo sentite più parte della vostra vita. Senza giudizio, ma ringraziando per avervi mostrato comunque una strada da percorrere che vi ha portato fin qua. Scrivete anche chi, o cosa, volete essere d’ora in avanti e che ritenete in sintonia col vostro cuore. Per farlo, mettete una mano sopra il cuore e portate la vostra attenzione lì. Create il vuoto, portate la presenza e percepite. La mattina, dopo aver riletto la parte costruttiva del foglio, bruciatelo con la fiamma della candela.

Ogni segno vivrà questo “Nirvana” in un preciso settore, sviluppando una certa energia. Ognuno lascerà un aspetto di se per abbracciarne un altro nuovo, in sintonia con ciò che sta diventando, con ciò che , alla fine, è sempre stato. Se attendevamo un momento di svolta, di cambiamento, di cambio di direzione, questo è arrivato.

ARIETE: Lasciare la paura di fallire, di non farcela e prendere la nuova strada, anche se inizialmente potrebbe spaventarvi. Con la Fiducia, anche nell’invisibile, un nuovo inizio vi si prospetta davanti a voi, ricco di salute e prosperità.

TORO: abbandonare la paura di far entrare qualcuno nel vostro spazio emotivo, abbracciando d’ora in poi, la condivisione, l’espansione e la generosità. Grazie agli altri e alla condivisione con loro, la vostra vita assumerà un sapore più gustoso.

GEMELLI: la paura di non saper che fare, di non essere utile in primis a se stessi, poi agli altri. Andare incontro, invece, con fiducia verso gli altri, prendendo coscienza che la collaborazione, la cooperazione sono punti chiave che vi consentiranno di esprimere il meglio di voi. Mantenere gli impegni presi.

CANCRO: la paura di essere indipendenti, perché vorrebbe dire essere i creatori della propria vita, e non dare più la “colpa” agli altri. Con ritrovata fiducia, aprirsi alla maturità, all’essere finalmente adulti, autonomi e utilizzare le proprie capacità e i propri mezzi, portando un grande contributo a tutta la società.

LEONE: la paura di rimanere soli se vi togliete la maschera e fate vedere a tutti qual è la vostra vera natura. E’ giunto il momento di scegliere solo ciò che vi porta gioia nel cuore e amore. Tutto e solo ciò che vi piace fare, in alcuni casi trasformandolo anche in un lavoro.

VERGINE: la paura di non essere compresi se manifestate le vostre emozioni; il timore di essere presi in giro. Abbracciare d’ora in poi, tutte le vostre emozioni, viverle pienamente anche quelle poco piacevoli e quelle che credete che gli altri possano giudicare. Avere fiducia nel proprio sentire e rinascere emotivamente.

BILANCIA: la paura di perdere qualcuno o qualcosa, il timore del distacco. Iniziare a mettere ordine nelle relazioni, assumendo come parametro di valutazione solo quelle che sono in sintonia col vostro nuovo modo di essere, ed eliminando quelle che oramai non ne fanno più parte.

SCORPIONE: la paura di essere, di esistere, di vivere, la paura della Luce. Iniziate a ridare un valore alla vostra vita, partendo da voi stessi, creando un vostro nuovo mondo in cui potete decidere chi e cosa volete diventare e, chi o cosa far entrare. La ricchezza vi attende.

SAGITTARIO: la paura del vuoto esistenziale, che niente abbia un senso, che nula abbia un significato. Apatia. E’ giunto il momento di Ri-Partire da voi stessi, dalla domanda : Chi sono io?, da dove vengo?, quali sono le mie radici? Accettare il passato con tutto quello che c’è stato, senza giudizio. Essere gioiosi per quello che avete e siete ora.

CAPRICORNO: la paura del giudizio e di perdere il controllo della vostra vita. Se però, considerate il fatto che nulla è controllabile, è forse giunto il momento di iniziare a guardare oltre, che gli eventi della vita rispondono a Leggi a noi sconosciute, ma che nel cuore percepiamo nella loro “giustizia”. Lasciare che accada.

ACQUARIO: la paura di affidarsi e di fidarsi degli altri. E’ ora di cambiare il punto di vista e di osservare la realtà con altri occhi, allargando la vostra consapevolezza e inglobando così anche le ragioni degli altri. Farsi carico, in alcuni casi, della responsabilità.

PESCI: la paura di prendere una strada nuova e di dare un nuovo senso alla propria vita. Iniziare ad assumersi la responsabilità della propria vita, decidendo chi si vuol essere e diventare. Creare il proprio Regno dove ognuno è il Re o la Regina.

 

Akash

Fonte: http://akash.it/il-ritorno-di-marte-il-punto-di-svolta/

Bacheca FB: https://www.facebook.com/francesco.ballarini.71

 

Astrologia Evolutiva
Il viaggio dell’anima attraverso gli stati di coscienza

Voto medio su 2 recensioni: Da non perdere

€ 19.5

L'astrologia della Personalità.
Alla luce della psicologia del profondo e della filosofia olistica

Voto medio su 1 recensioni: Da non perdere

€ 23

2 commenti

  1. scusa, cosa significa che dobbiamo dar fuoco alla parte COSTRUTTIVA del foglio?? dar fuoco solo alla parte in cui abbiamo scritto le cose che non vogliamo piu o quell altra ??

  2. un ultima domanda.. non ho una candela bianca, mi è rimasta solo una blu, va bene lo stesso ?? grazie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: