Cammina Nel Sole

l'alba del sesto sole

30 OTTOBRE 2016…LUNA NUOVA IN SCORPIONE. LA SCOPERTA DELLE VERE INTENZIONI NASCOSTE

| 0 commenti

539621_493433044044958_1979516879_n-2

 

Ed ecco Anna Elisa Albanese con i suoi  bellissimi post sulla Luna nei vari segni astrologici

Qui troverete il suo BLOG : http://www.sentieroastrologico.it

Qui la sua pagina FB : https://www.facebook.com/Sentieroastrologico/?fref=ts

 

Luna Nuova in Scorpione: L’intento e la verità celata.

Un nuovo ciclo di Luna Nuova all’insegna del pensiero profondo – Mercurio, governatore  dell’Ascendente Gemelli – nel Tema di Luna Nuova, si congiunge a Luna e Sole in Scorpione in Casa 6, per portarci in comunicazione con noi stessi e ciò che di noi ancora non sappiamo.

Uno stellium nel segno dello Scorpione che ci propone la possibilità di iniziare questo movimento di espansione fino al Plenilunio del 14 novembre 2016 che avverrà nel nel segno opposto del Toro. Si entra pienamente, nella stagione e nel ciclo della trasmutazione delle cose, il periodo in cui la luce diminuisce e la natura si prepara al riposo e alla sua trasformazione verso l’essenziale, dove le cose sono meno visibili e il bagliore e la sfacciataggine estiva, viene sostituita con la luce velata, le umide piogge e il bisogno di intimità e raccoglimento in se stessi. La data di questa Luna Nuova è molto vicina alla festività dei morti – questo simbolo antico di antichissima tradizione bizantina prima che cattolica, ha molto a che fare con la simbologia Scorpione: la morte come trasformazione ciclica per passare a un’altra fase – necessario passaggio nell’impermanenza di tutte le cose. Le foglie cadono dagli alberi, muoiono e si ricongiungono alla terra, per prepararsi alla rinascita che verrà nella stagione dei germogli. Così noi, dovremmo imparare ad attraversare la vita, lasciando andare parti di noi, le più antiche e infantili, regressive e spesso bloccanti, che non ci servono più per il nostro cammino. Altrimenti non permettiamo l’arrivo delle nostre primavere.. e creiamo ingorghi energetici e stagnazioni temporali lunghe e dolorose, anziché fruttifere e feconde.

L’ingresso di Luna nuova nel misterioso, proprio perché celato, segno dello Scorpione, ci mostra Sole e Luna congiunti ed è un momento molto importante a livello simbolico, perché anche noi possiamo sintonizzarci con il nostro maschileYang e il nostro femminile – Yin, per ascoltarci, entrare in contatto con la possibilità di trasformare ed integrare qualcosa di noi e poter muovere un intento.

Che cos’è un Intento?

L’Astrologia ha il prodigioso dono di mostrarci a livello astratto e simbolico, come funzionano le energie a livello potenziale ed embrionale, ci mostra cioè il principio primo di tutte le cose. Il loro disegno potenziale prima che siano rese concrete nella loro manifestazione materiale a cui noi accediamo e conosciamo tramite gli accadimenti della nostra vita. Noi sappiamo che la materia è molto più lenta nel suo incedere, ce ne accorgiamo quando abbiamo un’idea, un progetto, ecc. che comincia in primo luogo dalla nostra “idea”, per poi svilupparsi e concretizzarsi in relazione a quella cosa chiamata tempo e in rapporto a tutti gli ostacoli e i dettagli che ci troveremo ad affrontare nel mondo concreto e riconoscibile con i nostri quattro sensi. L’intento è quel preciso momento, in cui noi possiamo lucidamente e consapevolmente attraverso la nostra mente e immaginazione, desiderare che accada qualcosa, che ancora non è  ancora manifesta nel nostro presente.

Potreste dirmi, che differenze c’è allora con il Desiderio?

Principalmente forse quasi nessuna in effetti, se non la sfumatura; l’intento spesso è nascosto sotto qualcosa d’altro e non chiaramente riconoscibile ma non mente mai, mentre il desiderio di solito è in linea con il nostro Io cosciente (anche se non sempre veritiero).

Quando facevo teatro ho imparato molto presto, quando studiavo i dialoghi del mio personaggio, che esiste  sempre il cosiddetto  “sottotesto” (che io qui sto chiamando Intento – Intenzione).  Ogni volta che imparavo una battuta da recitare, mi chiedevo: cosa vuole dire in verità il personaggio con questa frase? Cosa vuole dire/chiedere veramente? Cos’è ad esempio nascosto sotto testo di “Non ti voglio più vedere”?E’ davvero così, o sotto c’è una supplica, una richiesta, o una provocazione?

Nella vita noi ogni giorno parliamo e ci muoviamo agendo sempre dei sottotesti di cui non siamo consapevoli. Diciamo una cosa, ma ne intendiamo un’altra. Ci comportiamo in un modo, chiedendo qualcosa d’altro. Non siamo falsi, è solo che abbiamo instaurato un sistema molto complesso di agire le nostre emozioni, abbiamo dimenticato la fonte originaria che si muove sotterranea, abbiamo dimenticato la nostra vera domanda inespressa,  e spesso, non siamo a conoscenza di cosa si nasconda davvero sotto i nostri comportamenti.

I significati del simbolo Scorpione, della Casa VIII e di Plutone ad esse legato, sono proprio questi: cercare cosa si nasconde al di sotto e portarlo con coraggio alla luce, avere il coraggio di scoprire la nostra ombra, sotto il sorriso compiacente, o il ruolo – maschera che ci permette di essere accettati dagli altri.

L’intento è un qualcosa per cui ci è richiesto un’attenzione e un esame di tutte le nostre polarità interne, anche le più scomode, che non sempre sono d’accordo, anzi, ed è per questo che non riusciamo con la sola forze delle intenzioni a raggiungere ciò che vogliamo, perché non siamo coscienti delle correnti che si muovono al di sotto della nostra coscienza. 

I cicli di Luna Nuova possono essere uno dei tanti momenti ciclici, che ci offrono le stelle, per posizionarci interiormente verso la scoperta del nostro vero intento. I desideri spesso, non sono autentici (non per nostra colpa, perché non è mai di colpe che si parla ma semmai di responsabilità), ma possono essere ciò che si esige da noi, un ruolo, una parte richiesta a cui ci siamo prestati fin dall’infanzia. Ogni giorno noi abbiamo intenti e intenzioni nelle nostre azioni che partono a livello inconscio, e questi sono i più pericolosi, perché agiscono senza che noi ne siamo consapevoli. Paura, autodistruzione, disistima e schemi di pensiero rigidi, formano ogni giorno il nostro futuro. La vera difficoltà e scendere sempre più a contatto con loro per portarli verso la luce della consapevolezza.

Senza rimuoverli o recriminarli, semplicemente vedendoli per quello che sono.

Lo Scorpione in cui Sole e Luna ora ci stanno offrendo la possibilità di scendere in questi abissi interiori, perché l’Acqua, elemento in cui si trovano ben tre pianeti, perché con loro vi sarà anche Mercurio, è l’elemento conduttore del nostro mondo emotivo. Trovare le nostre motivazioni profonde e parlargli. Scoprire la verità nascosta sotto le nostre azioni. Le nostre frasi. I nostri sorrisi o bronci.

Cosa c’è dietro tutto questo? Quale forma-pensiero-paura, si cela al di sotto della superficie?

Questo ciclo di Luna Nuova del 30 ottobre 2016 che ci porterà fino al Plenilunio del 14 novembre, sarà un buon momento per il rallentamento delle azioni mondane, della ricerca al di fuori di noi delle risposte, mai come ora, sarà possibile attingere alla verità delle cose, proprio osservando i nostri rapporti più vicini, i nostri affetti e attaccamenti. Quello che c’è fuori di noi è quello che noi abbiamo costruito intento dopo intento, da quando siamo nati.

 

c05df5daa603d201ce69eff29c213037

 

Tutto questo stellium nello Scorpione in Casa 6, ci farà affiorare tramite il corpo, il nostro primo limite terreno, le incongruenze interiori che non riusciamo a vedere, e sarà nostro compito, trovare il messaggio che si nasconde sotto un sintomo o un malessere. La Casa 6, ha l’immenso compito di integrare le parti scisse di noi, portarle a un armonizzazione e un funzionamento che dia voce a tutti gli aspetti di noi che necessitano di essere ascoltati.

Non spaventatevi dunque, se sarete messi a confronto con sensazioni di costrizione o improvvisi scoppi di emotività, sarà semplicemente una voce, delle vostre tante voci, che vi chiede ascolto. Inoltre nel Tema di Luna Nuova Saturno, il maestro interiore,  sarà congiunto a Venere in Sagittario, in Casa VII, la Casa dell’altro da noi. Potremo prendere responsabilità e coscienza dei rapporti che abbiamo istaurato, vedere in cosa ci limitano  e in cosa ci fanno crescere, proprio perché è grazie allo specchio delle nostre relazioni, sapremo quanto noi siamo in armonia con la relazione con le nostre ombre.

Cosa non sopportiamo dell’altro?

Cosa non sopportiamo di noi stessi?

Cosa pretendiamo dall’altro e cosa da noi?

Cosa chiediamo all’altro senza accorgerci in maniera indiretta?

Noi ameremo l’altro nello stesso modo che amiamo noi: saremo teneri e dolci in misura di quanto lo saremo con noi stessi, saremo autoindulgenti e poco sensibili alle sfumature e alla comprensione delle motivazioni altrui, nella misura in cui lo siamo con noi stessi e le parti che di noi non gradiamo.

Lo Scorpione, grande trasformatore dello Zodiaco, ha il compito importantissimo di trasformare quelle parti che sono ancora legate a reazioni compulsive e viscerali del bambino interiore arrabbiato, ferito, impotente e che ci manovra da sotto. Ha le sue intenzioni sotterranee, molto diverse dalla nostra parte evoluta razionale e adulta.

Tutti siamo stati per qualche momento presi da sentimenti viscerali che abbiamo considerato cattivi, periodo breve o lungo della nostra vita. L’occasione ora è prendere per mano quel bambino ferito, non arrabbiarsi con lui, vedere quando ancora da adulti, ci comportiamo agiti da dinamiche di potere emotivo e di manipolazione dell’altro per condurlo dove vorremmo noi. O vedere come noi ci facciamo manipolare, sentendoci ancora il bambino indifeso senza alcun potere personale.

Lo Scorpione, ha il compito di portarci ad avere potere su noi stessi e non sull’altro, (ognuno di noi nel Tema Natale ha una zona dove ci sarà questo segno, avrà una Casa VIII e avrà da qualche parte anche Plutone). Acquisire conoscenza su tutte le nostre zone primitive e pulsionali, è un lavoro di tutta una vita, ma sarà meraviglioso iniziarlo, passo dopo passo, accorgersi che siamo noi i veri tesorieri della nostra Anima, siamo noi a pilotare il nostro futuro, conoscendo la grande maestria racchiusa nei meandri del Sè.

Siamo tutti maghi e artefici della nostra vita, imparando la difficilissima arte dello scavo e della scoperta del mistero che si cela in noi stessi, per far si di essere noi a decidere quando e come far agire i nostri impulsi, desideri e paure.

Buona luna nuova a tutti,

 

Anna Elisa Albanese

Fonte : http://www.sentieroastrologico.it/luna-nuova-scorpione-la-scoperta-delle-vere-intenzioni-nascoste/

 

Di che Segno Lunare sei?
Scopri la tua personalità nascosta e il grado di affinità col tuo partner
€ 18


Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: