Cammina Nel Sole

l'alba del sesto sole

7 APRILE 2016… LUNA NUOVA IN ARIETE…LANCIAMOCI NELL’AVVENTURA DELLA VITA SENZA PAURA

| 0 commenti

nmaires41315

 

 

 

Ed ecco un nuovo post  della mia amica  Anna Elisa Albanese ..che con il suo modo semplice di esporre i concetti  astrologici riesce sempre a dare una visone d’insieme del momento comprensibile anche per chi non è ferrato in materia…Ringrazio   di cuore Anna Elisa  per aver scelto di condividere nel mio blog i suoi scritti

Qui troverete la sua pagina FB : https://www.facebook.com/Sentieroastrologico/?fref=ts

Qui il suo bellissimo blog  : http://www.sentieroastrologico.it/

 

Luna Nuova alle ore 12:25 del 7 Aprile 2016.

Ho pensato da un po’ di giorni a quello che l’Universo sta provando a raccontarci tramite i suoi simboli, in questo fenomeno ciclico e costante ad ogni mese come la Luna nuova. Questo passaggio ci permette ogni volta di cercare la giusta sintonizzazione, o la giusta sincronicità con quello che è fuori di noi rispetto a quello che è dentro di noi, con il nostro sentire profondo, relativo alla germinazione di un intento, un desiderio, la riuscita di un’impresa. Qualcosa dunque di cui noi nutriamo forte il bisogno di veder germogliare e crescere.

Seminando questa intenzione nei giorni intorno alla Luna Nuova e nel giorno stesso, possiamo come creare un accordo, con il magico disegno universale che è legato al tema dell‘inizio.
Questa Luna nel segno dell’Ariete, più che mai ci spinge a gran forza in tutto ciò che ha a che fare con l’iniziare qualcosa, ancora meglio puntare alto, iniziare un’impresa grandiosa.

Perchè non crederci? Perchè non ora?

In questo momento siamo appena usciti dal lungo e faticoso corridoio delle Eclissi, (9 -23 marzo) che si è concluso con la Luna Piena in Bilancia , che ha inoltre chiuso il cerchio e il focus sul tema delle relazioni e dei nodi emotivi rimasti irrisolti. Ora questo ulteriore passaggio della Luna nuova nell’opposto segno della Bilancia che èl’Ariete, è come se ci chiedesse di guardarci da una prospettiva meno sofferente e dolorosa della precedente, che forse ci ha visti anche molto stanchi e provati dopo l’inverno, e ci donasse lo stimolo e la forza di attraversare un mutamento, là dove è possibile, e poter avanzare fiduciosi e pieni di speranza verso il nuovo.

L’Ariete è l’iniziatore per eccellenza, e ora in questo Tema di Luna Nuova, ci troviamo a braccetto con ben tre pianeti in questo energico Dio guerriero: Sole, Luna, Venere ed Urano, tutti e quattro, (con anche Mercurio appena entrato nel segno del Toro), posizionati in Casa 10, in aspetto di trigono a Saturno e Marte in Sagittario in Casa 5. Cosa significa questo?

Io credo che tutte queste spinte di fuoco finalmente siano in grado di essere costruttive per noi. Spesso il fuoco infiamma, incendia, parte alla riscossa, e poi a metà dell’opera si scoraggia, e senza farsi vedere da nessuno, cambia obbiettivo, e lascia il precedente che non ha più lo stesso luccicore dell’inizio. Diciamolo, uno dei lati ombra, del focoso Ariete, è il non essere perseverante e saggio nel pereguire la sua strada, ci prova in tutti i modi, ma poi sono le piccole cose a intopparlo sul più bello, una lite con qualcuno, un cambio di programma, una deviazione improvvisa ecc.

Ecco, ora è come se questa possibilità, di redimere l’eroe che in ognuno di noi, che si sta risvegliando, sollecitato da tutto questa energia Ariete che si sta muovendo e ci sta spingendo, ognuno con i suoi tempi e modi, e trovare quella parte di noi che si fida, che ancora vorrebbe gettarsi nell’avventura della vita senza paura, andando a ripulire tutti gli schemi di paura, che spesso si sono depositati sopra, coprendo questo spirito di iniziativa autentico.

Urano congiunto a Sole e Luna Nuova in Ariete ora, attiva in modo lampante ed evidente il seme del rinnovamento e della grande rivoluzione che si sta compiendo interiormente per cercare di fare un salto oltre la nostra coscienza ordinaria, e passare davvero ad ascoltare una modalità più intuitiva e legata ai messaggi che non arrivano solo dalla logica o dalle informazioni che consideriamo reali e verificabili. Non dico di credere agli alieni o finire per estremo, dalla parte ormai molto sviluppata, spesso anche come fuga dalla realtà, di tutte le correnti new age che vanno per la maggiore e promettono effetto placebo e serenità, no, dico, di sintonizzarsi con le immagini interiori positive e propositive, che regnano dentro di noi in modo instintuale e vero, ma che spesso, noi freniamo senza nemmeno accorgerci.

Non dobbiamo diventare ottimisti per finta o abbracciare il filone del pensiero positivo, semplicemente andare a ricercare dentro di noi quella parte, che crede davvero di meritarsi la vita. A volte senza nemmeno accorgersi attuiamo dei processi autopunitivi, o di ridimensionamento di noi stessi, ci facciamo piccoli piccoli e blocchiamo la nostra parte di desiderio. Pensiamo che più di così non sia giusto avere, che bisogna comunque accontentarsi, che si è già tanto fortunati e cose così. E’ vero, cadere nella lamentazione non è utile, ma odare e avere ambizione, è lecito ed è una forza nostra che possiamo riprenderci con orgoglio e fierezza.

Se avevamo smesso di farlo un tempo lontano risalente alla nostra infanzia, questo schema forse ci aveva peremesso di non allontanarci tanto dagli affetti famigliari, oppure possiamo aver sentito nostro malgrado della sofferenza intorno a noi, abbiamo sentito del dolore senza poter fare nulla per alleviarlo, e ci siamo anche sentiti in colpa per questo.  E’ il caso molto spesso di individui che fin da piccoli si sono presi cura di un genitore malato, o di un processo di separazione dei genitori, o di una sorella o fretello più piccolo, o semplicemente si sono presi carico di uno dei due genitori più fragili. Facendo questo hanno dovuto rinunciare a qualcosa di loro stessi, la parte dell’infanzia spensierata, che ora chiede in maniera prepotente di essere contattata, ed urla a gran voce il suo diritto alla vita.

 

Le energie potenti di questa Luna Nuova in Ariete in Casa 10, ci permettono di ricontattare questo sano diritto. La Casa 10, settore dove più di tutto è richiesta la vera scelta di autonomia e dove il nostro viaggio si compie come realizzazione della nostra strada unica e speciale, spesso ha il prezzo di farci allontanare dal karma famigliare e dalle cose certe, per proseguire, diretti e coraggiosi verso la meta che sappiamo di avere scelto. Saturno in Sagittario continua a supportare la visione, l’intento e il sogno, dando concretezza all’idealismo spesso poco realista del fuoco, e se ci rallenta alcune cose con il suo moto retrogrado, è solo perchè possiamo avere il giusto tempo affinarle.

Ora è venuto il tempo di iniziare, di partire, di ascoltare e lasciare andare quelle parti che si sono dovute far piccole piccole, e portarle con noi. Vuol dire adesso concedersi del sano egoismo, parola così difficile da usare in modo sano, la cultura in cui siamo immersi ci fa sempre sentire in colpa se pensiamo a noi stessi, e di questo siamo intrisi.

Ora il vero salto richiesto è fare del bene a noi stessi, perchè solo così potremmo davvero avere qualcosa da dare agli altri.

Nessuno vuole il prezzo del nostro sacrificio, perchè questo sacrificio prima o poi richiederà pegno.

Lasciamo andare tutte queste corde e legacci, e muoviamoci autenticamente verso la zona più ingenua e pura che si apre liberamente e in modo istintivo verso la bellezza della vita. Se ne saremo pervasi davvero, non ci sarà nessun egoismo, tutta questa gioia, la vorremo solo condividere ed espandere anche agli altri esseri umani.

Buona luna nuova a tutti,

Anna Elisa Albanese

FONTE: http://www.sentieroastrologico.it/luna-nuova-in-ariete/

Ariete
Simbologia della Luna

Voto medio su 2 recensioni: Da non perdere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: