Cammina Nel Sole

l'alba del sesto sole

8 COSE DA SAPERE SULL’AMORE VERO

| 0 commenti

uid_riza_900.650.340

 

8 cose da sapere sull’amore vero

Amare per davvero significa sapere, riconoscere e assumere che le persone hanno tanti difetti quante virtù, che probabilmente alcune abitudini ci danno fastidio, che non è tutto rose e fiori e che non viviamo in una favola fatta di principi e principesse innamorati.

No, l’amore vero è qualcosa che va più in là dell’amare le coincidenze. Un amore sincero e vero significa innamorarsi delle differenze con grande intensità, tollerare i difetti e aprire le porte della fiducia.

Non si può dire di amare un’altra persona fino a che non se ne conoscono i demoni, l’ira, la rabbia e le contraddizioni. Bisogna amare davvero per capire che in una relazione non tutto è bello, bensì che c’è anche del caos, accompagnato dalla dinamite.

Riassumendo, l’amore è convivere prendendosi cura di molti dettagli, costruire un puzzle e fare castelli in aria a base di sogni e delusioni. Se comprendiamo tutto questo, allora capiremo il vero valore della permanenza, del fatto che esistono sentimenti che restano, che non sono usa e getta.

tti voglio bene

Consigli chiave per nutrire l’idea di una relazione sana

Amare per davvero è una grande sfida. Per riuscirci, quindi, bisogna prima liberarsi di tutte le idee che ci impediscono di affrontare la realtà. Per fare ciò, dobbiamo avere chiari certi concetti che ci aiuteranno a capire cos’è e cosa non è l’amore vero. Vediamoli insieme.

1. Innamoratevi di voi e della vita, poi amate chi volete

Per amare senza dipendenza e necessità, bisogna prima dare valore a se stessi. Ciò significa che per dire “ti amo”, prima bisogna sapere dire “mi amo”. L’amor proprio e la conoscenza di se stessi è la chiave per stabilire relazioni sane.

Riassumendo, possiamo dire che, per trovare la persona giusta, dobbiamo essere pronti ad avere una relazione. Ciò esige del lavoro interiore che può essere duro, ma che renderà i suoi frutti.

“Se l’amore fosse un albero, le radici sarebbero l’amor proprio. Più amiamo noi stessi, più frutti riceveremo dal nostro amore per gli altri e più duraturi saranno nel tempo”

– Walter Riso –

2. Amare significa voler bene senza condizioni e senza eccezioni

È normale e naturale che non ci piaccia tutto del nostro partner. Nonostante ciò, le differenze rendono bello e completo l’amore. Se amiamo solo ciò che ci piace o nel modo in cui lo idealizziamo, l’affetto non sarà duraturo, dato che siamo esseri pieni di luci e ombre.

amore che dura

3. Amare non significa avere bisogno, bensì preferire

La dipendenza e l’amore sono talmente opposti che se li obblighiamo a convivere finiscono per distruggersi a vicenda. Nessuno al mondo ha la responsabilità di completare ciò che ci manca. Per questo motivo, preferire, invece di avere bisogno, dona più valore alla persona che amiamo, perché la valorizziamo per chi è e non per ciò che ci dà.

La conclusione di questo punto è strettamente collegata al primo: dobbiamo lavorare su di noi e prenderci cura di noi stessi per non cadere nella trappola della “necessità” di qualcuno che curi le nostre ferite e colmi le nostre carenze. La chiave dell’amore vero è in noi stessi.

4. Essere la coppia perfetta non significa non avere problemi, bensì sapere come risolverli

A volte commettiamo l’errore di credere che per far funzionare l’amore sia necessario non avere problemi, non discutere, capirsi al 100% ed essere sempre a disposizione dell’altro. L’amore, invece, significa affrontare il bene e il male senza nessun tipo di anestesia. Bisogna contemplare la realtà nuda e cruda, e risolvere i problemi tramite il rispetto, il compromesso e la stabilità.

abbraccio coppia

5. L’amore non cresce dal nulla, l’amore si costruisce

Per costruire l’amore, bisogna formare una squadra e stabilire le regole del gioco. Per poter giocare insieme, dobbiamo essere coscienti del fatto che è necessario comunicare, ascoltare con sincerità ed empatia, dialogare apertamente ed eliminare le pretese.

L’amore si costruisce sulla base del sostegno, del riconoscimento e dell’affetto vero. Grazie a queste premesse, è possibile costruire qualcosa migliore dell’amore: la complicità.

6. Per amare in modo pieno, bisogna stabilire i propri limiti emotivi

Una relazione sana non si basa su giochi di potere o condizioni, ma scaturisce da propositi comuni, equilibrati e sani. È per questo che bisogna disfarsi dell’idea del sacrificio per amore.

Ci sono cose che non bisogna tollerare, come l’abuso, l’inganno, la manipolazione emotiva, i maltrattamenti o la violazione dei nostri valori. Tutto ciò si basa sulla mancanza di rispetto e d’amore, e quindi rifiutarlo significa non oltrepassare i nostrilimiti emotivi.

coppia bacio

7. Il vero amore non si riconosce per ciò che esige, ma per ciò che offre

L’amore non è né controllo né esigenza, è libertà e fiducia. Nonostante ciò, la schiavitù emotiva è molto più comune di quanto ci piacerebbe ammettere: infatti, è fin troppo comune imbattersi in idee sbagliate per quanto riguarda il compromesso e la coppia.

È necessario eliminare il vittimismo e rinfacciare al partner certi gesti. Questo comportamento ci imprigiona in una spirale negativa che nutre la nostra relazione fatta di oscurità, mancanza di fiducia e false aspettative.

Se per restare accanto a qualcuno dobbiamo sacrificare una parte di noi e della nostra vita, anche in questo caso l’amore ci distrugge. L’amore si basa sul rispetto e sulla crescita individuale di ognuno dei due membri della coppia.

8. Se l’amore vi sta stretto, non è della vostra taglia

Se l’amore fa male, significa che non è amore, che stiamo confondendo i sentimenti e che ci stiamo facendo del male. Se stiamo affogando, è il momento di risalire in superficie. Non siamo noi a dover cambiare per poter combaciare con il partner, semplicemente forse ancora non abbiamo trovato le scarpe della misura giusta per noi.Se la relazione è fonte di sofferenza, la cosa migliore è lasciare andare.

Se uno dei membri della coppia rifiuta una parte dell’altro, allora è il momento di direaddio e lasciare andare. È il momento di ristabilire le priorità e capire cosa ci fa soffrire per potersene liberare.

Ognuno di questi consigli vi aiuterà ad avere una relazione sana e duratura. È il momento di liberarci di tutte quelle idee che contraddicono valori come la libertà, la fiducia e la cura di se stessi.

FONTE: http://lamenteemeravigliosa.it/8-cose-dovete-sapere-sullamore-vero/

Sull'Amore

Voto medio su 2 recensioni: Buono

Entusiasmologia dell'Amore

Voto medio su 9 recensioni: Da non perdere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: