Cammina Nel Sole

l'alba del sesto sole

9 MARZO 2016 … APPROFONDENDO I DONI DELL’ECLISSI SOLARE

| 0 commenti

eclissi

E’ interessante voler ulteriormente approfondire i doni che questa Eclissi può elargire. La Mappa del Cielo qui sotto è stata stilata calcolando il momento in cui Luna e Sole toccano entrambi i 18° dei Pesci, ed il luogo prescelto è Roma, quale capitale d’Italia.

In base a questi dati si vede come nel riquadro in basso a sinistra ci sia uno Stellium di pianeti nel segno dei Pesci, che è il Ricettacolo della Coscienza Cristica, la Coppa che si apre ad elargire nuove vibrazioni di coscienza di Luce. In realtà la configurazione si apre con Venere agli ultimi gradi dell’Aquario, ultimo segno di Aria, a rappresentare l’aiuto dai Regni Angelici e Galattici, simboleggiati dall’Aquario, portatore della frequenza della Telepatia e dell’Intelligenza Cosmica.

 

IMG_0483

 

 

Segue poi Mercurio congiunto a Nettuno in Pesci, che è la Mente che Ricerca la propria Verità nel Cuore e seleziona ciò che è Sacro e vero da ciò che è solo pura illusione. Ecco un punto importante di questo momento. Grazie all’azione analitica di Mercurio e all’opposizione che i Pesci ricevono dai valori in Vergine, segno legato alla Purificazione degli eccessi, abbiamo a disposizione precisi filtri di scrematura. Mercurio, che è la memoria menmonica, diventa memoria viscerale quando si trova nei Pesci, perché l’Acqua è il regno delle emozioni. Quindi si attiva il discernimento tra ciò che vogliamo mantenere del passato quali radici sane e riconosciute, e ciò che vogliamo lasciar andare perché ormai quel passato è stato superato. Questo è un cambio di visione, e se scegliamo ciò che ci fa stare bene, ecco che possiamo modificare in meglio il nostro cammino.

Troviamo poi Luna e Sole congiunti a 18°, con una precisa opposizione a Giove retrogrado in Vergine. Il Novilunio che genera l’Eclissi, dando vita a questo nuovo inizio per tutti noi dentro la vibrazione dell’Amore Incondizionato della Coscienza Cristica dei Pesci, viene filtrato attraverso un potente senso di misura. Che tutto avvenga, ma che diventi vero. Che ognuno si risvegli, ma che questo diventi vita. Che si vedano le cose, ed una volta presa consapevolezza che nessuno giri le spalle ad essa pensando di tornare indietro. Solo così potremo prendere tutti gli effetti benefici di questi raggi che ci stimolano ad un potente senso di unità interiore. E quando siamo integri dentro, come ho scritto nell’Astrobollettino del 06 marzo, possiamo guarire anche il mondo intorno a noi.

Così possiamo agire ciò che ci insegna il pianeta successivo lungo lo Stellium in Pesci, che è Chirone, il Guaritore Karmico, la cometa con orbita regolare che ci mostra nella nostra Mappa dove si trova la ferita che siamo nati a guarire. Chirone nei Pesci è la Forza che guarisce attraverso l’empatia e l’amore ed è congiunto con il Nodo Lunare Sud, il punto di partenza dell’attuale cammino evolutivo della coscienza collettiva. Il loro significato unitario è: torna in contatto con la tua Innocenza violata, e permettiti di perdonarti per non esserti difeso da qualcosa o qualcuno che ti ha ferito. Amati con dignità e rispetta i tuoi confini, perché da ora in avanti potrai dire basta al dolore. Accetta chi sei, prenditi amorevolmente la responsabilità della tua storia, e stai in ciò che c’è, A volte puoi anche consapevolizzare che, dietro esperienze di vita orribili, c’è un Angelo incarnato (tu) che è arrivato qui a prendersi cura di un dato gruppo familiare, agendo quale portatore di pura luce. Purtroppo la densità terrestre non ha permesso che il ricordo della tua vera Luce sopravvivesse. Ma arrivano tanti aiuti, e l’Eclissi è uno di questi, perché i raggi celesti in quel momento sono più potenti del solito e permetteno il risveglio del ricordo. Così riconosci la tua parte Angelo e riprendi la tua forza, perché ti riprendi il posto che ti spetta dentro la tua storia.

Questo è solo l’inizio ed è dal 09 marzo che si apre il Corridoio delle Eclissi, che passando attraverso l’Equinozio arriva all’Eclissi Lunare del 23 marzo. Da una parte questo ci dà tempo e dall’altra costrutto per farci sentire supportati dentro questa nuova esperienza, uscendone sempre più luminosi. Il passaggio verso la Quinta Dimensione non è semplice per chi come noi è nato nella massima densità. Ci vuole pazienza e tanto Cuore, tanto Respiro e tanto Coraggio. In cambio però riceviamo anche tanti doni e Luce e Calore e Visione. Imparate sempre a costruire la Vita attraverso ciò che produce gioia in voi!

Stefania Gyan Salila Marinelli

FONTE : http://ashtalan.blogspot.it/2016/03/approfondendo-i-doni-delleclissi-totale.html

Pagina FB : https://www.facebook.com/Stefania-Marinelli-127930147406031/?fref=ts

 

Astrologia Transpersonale
Astrologia Evolutiva

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: