l'alba del sesto sole

AGOSTO 2017: FACCIAMO IL PUNTO DELLA SITUAZIONE di Akash

| 0 commenti

 

Credo che sia utile al momento, fare un punto della situazione energetica che i pianeti formano sulle nostre teste e dentro di noi.

Stiamo per affrontare gli ultimi 5 mesi del transito di saturno in sagittario. Saturno entra nel segno il 23 dicembre 2014 e da allora, ognuno di noi è stato invitato a prendere una nuova direzione di vita, ognuno di noi è stato spinto a scegliere una realtà differente da quella vissuta fino a quel momento. Tanti cambiamenti sono accaduti in questi tre anni circa del suo transito: chi li ha avuti nella relazione, chi nel lavoro, chi in un modo d’essere e abitudini di vita. Vicende quotidiane che, giorno dopo giorno, inevitabilmente, hanno modificato la nostra attuale storia. Qualcuno è passato attraverso vere e proprie crisi personali, altri hanno vissuto drammi famigliari. Altri ancora hanno lasciato volontariamente un lavoro oppure lo hanno perso.

Saturno ci ha messi di fronte a scelte importanti: alcuni di noi hanno preso coraggio e hanno affrontato la sfida accettandola, mentre altri hanno dovuto subire e accettare una decisione esterna. Tuttavia, anche in questo caso, quello che è accaduto è frutto di una “volontà” interiore che ha attratto quella determinata esperienza, con l’obiettivo di instradare la persona nella direzione migliore per il suo destino.

In questi tre anni di saturno in sagittario, giove, il suo pianeta antitetico ma di fatto complementare, ha attraversato i segni del leone, della vergine e della bilancia, segno nel quale attualmente prosegue il suo cammino. E proprio in questo segno, giove sta influenzando la nostra vita con energie di coesione, di unione. Il segno bilancia è governato da Venere pianeta che utilizza l’energia magnetica. Viene creato così un campo molto forte di risonanza in cui ciò che è destinato a noi si sta presentando o, come in molti casi a mia conoscenza, si è già manifestato. Si viene a creare una dimensione in cui il simile si avvicina al suo simile. Questa condizione può essere vissuta sia nel settore della relazione, come nel lavoro o riguardo la propria vocazione e i propri talenti attraendo le condizioni per poterli esprimere.

E’ di qualche settimana fa la notizia di picchi molto forti nella misurazione delle frequenze Schumann. Per chi non lo sapesse ancora, queste frequenze misurano la “vitalità” del pianeta e più sono alte, minore è la densità del campo elettro-magnetico della terra; questo consente di avere migliori percezioni sensoriali e maggiore capacità creativa grazie alla potenza della luce del sole che riesce ad arrivare a noi con minor filtri. Ciò che pensiamo e soprattutto sentiamo emotivamente, si materializza in poco tempo. Pertanto, se siamo stanchi di un lavoro che non ci corrisponde più a livello energetico, questa differente percezione farà si che ci sia un cambio lavorativo in poco tempo. Oppure, se sentiamo di non essere più innamorati della persona con cui stiamo, ci saranno buone probabilità che il rapporto si rompa. Qualcuno potrebbe dire che è scontato; tuttavia è la velocità di realizzazione che muta. Ora, l’energia sta facendo “ordine”: ciò che non corrisponde più alla nostra vibrazione è destinato ad andarsene per lasciare il posto a tutto ciò che invece risuona con noi. Ogni “coppia” che si unisce in questo periodo, è destinata a durare a lungo.

Prima di procedere verso la fine del transito di saturno, dobbiamo necessariamente passare per queste settimane di agosto, durante le quali stiamo affrontando una vera e propria Crisi (che io associo ad un portale energetico). L’etimologia della parola crisi infatti, deriva dal verbo greco Krino, ovvero separare, discernere, dividere. Nell’uso comune ha assunto un’accezione negativa in quanto vuole significare un peggioramento di una situazione. Se invece riflettiamo sull’etimologia della parola crisi, possiamo coglierne anche una sfumatura positiva, in quanto un momento di crisi cioè di riflessione, di valutazione, di discernimento, può trasformarsi nel presupposto necessario per un miglioramento, per una rinascita, per un rifiorire prossimo. Stiamo per passare ad uno step successivo e il cammino che il sole e marte stanno facendo assieme nel segno del leone, ci permette di accendere il motore che ci farà decollare. Entrambi apportano in questo momento una forte energia di separazione materiale. Iniziamo cioè a vedere chi e cosa siamo, che cosa possediamo, cosa vogliamo veramente: insomma riusciamo a vedere ben chiaramente quale realtà (fasulla) ci siamo costruiti tutt’intorno. Allora iniziamo a fare scelte e le scelte debbono necessariamente escludere qualcosa. Tuttavia a livello spirituale, questa è la manifestazione di un processo di riunificazione, di maggiore coerenza verso l’attrazione di energie affini. Sembra un paradosso, ma la separazione che stiamo facendo in questa dimensione, corrisponde ad una maggiore unità interiore, una migliore percezione di chi siamo.

Per riagganciarmi all’inizio del post, questo ultimi mesi di saturno nel sagittario avranno come qualità la coerenza. Ci sarà una forte crescita interiore che porterà ad un risveglio di tante persone. Ma la luce non può esistere senza il buio e allora ci saranno anche maggiori attacchi da parte dell’oscurità, con l’obiettivo di evitare il contemporaneo risveglio di tante persone. A livello sociale, i potenti che non vogliono perdere i controllo politico economico, cercheranno di insinuare la paura nei nostri cuori con l’obiettivo di dividerci sempre più. Ci vorranno far odiare la vita togliendoci la gioia. Non ci riusciranno, perché oramai il processo si è innescato, e durante proprio questo mese, l’energia del pianeta aumenterà tantissimo culminando con l’eclissi solare del 21 agosto. L’eclissi solare è una porta verso un livello energetico più alto, è l’ingresso ad una dimensione caratterizzata da energie più sottili, più leggere e veloci. In questi ultimi cinque mesi, il cambiamento sarà velocissimo. Stiamo salendo su un’astronave e stiamo per decollare verso una vita migliore…. ma è sempre una nostra scelta. I pianeti ci aiutano solo se siamo noi che lo vogliamo, altrimenti rimarremo dove siamo. In queste settimane poi, tutti i pianeti lenti (saturno, urano, nettuno e plutone) saranno in movimento retrogrado: rallentano il loro cammino per permetterci di “entrare” nel portale e di salire sull’astronave che ci accompagnerà nella quarta dimensione.

Ogni segno dovrà realizzare la sua qualità principale:

Ariete: sviluppare la fede, la fiducia che poi si trasforma in coraggio determinazione e forza di volontà. L’obiettivo è creare una nuova vita senza fare guerre a se stessi e agli altri. E’ tempo di pace;

Toro: eliminare ogni cosa che crea peso, sia fisico che emotivo che mentale. Lasciare finalmente alle spalle ogni forma di paura bloccante e raggiungere così, il silenzio e la pace interiore. Espansione energetica;

Gemelli: rendersi conto di essere gli unici, i soli creatori della propria vita. tuttavia, per esserlo pienamente è necessario collegarsi alla propria fonte divina, entrare dentro di se e ascoltarsi, raggiungere il vero se;

Cancro: le protezioni sono importanti certo, ma voi avete bisogno di andare oltre, superando limiti e confini che vi possono bloccare nell’esprimere la vostra luce. Distaccatevi da tutto ciò che vi limita e trattiene;

Leone: tutto passa per una parola sola: Amore! è tempo che v’innamoriate. Prima di tutto di voi stessi, degli aspetti personali che avete finora rifiutato. Poi v’innamorerete anche fuori, trovando l’anima gemella;

Vergine: imparare la tenerezza, la dolcezza, l’accoglienza evitando di usare sempre e solo la mente che ha come unico scopo quello di giudicare, dividendovi in tanti pezzettini e tenendovi lontani dalla felicità. Mollate il controllo.

Bilancia: il vostro scopo è d’imparare a decidere, mettendo così ordine nelle relazioni e quindi nella vostra vita. E’ tempo di scegliere cosa volete, seguendo la via del cuore. Tirate fuori il guerriero della luce che avete dentro;

Scorpione: sono i mesi della luce, della speranza e della ritrovata gioia. Ci sarà una forte liberazione da tutto ciò che vi fa sentire schiavi. La vita riceverà da parte vostra un nuovo valore. Maggior stabilità e indipendenza;

Sagittario: saturno vi ha messo a dura prova. Benché ancora non sia del tutto finita, la maggior fiducia verso la vita vi permette di vivere meglio. Saturno, prima di uscire definitivamente, vi farà sicuramente un bellissimo regalo! (so che qualcuno lo ha già ricevuto!)

Capricorno: gli eventi degli ultimi mesi, vi hanno sicuramente segnato. Era tuttavia necessario per assottigliare la corazza che vi siete costruiti. Maggior apertura e sensibilità vi faranno scoprire l’amore e la gioia. Vi sentirete più leggeri;

Acquario: accettare la verità degli altri è il primo passo per una relazione felice. Credo che lo abbiate finalmente compreso e quindi siete pronti per continuare, oppure iniziare, una bella storia d’amore;

Pesci: siete il Re e la Regina del vostro regno e pertanto siete solo voi i responsabili della vostra vita. Comprenderete che per Vivere pienamente dovete agire maggiormente nel mondo materiale. Come diceva quel tale? “chiedete e vi sarà dato”.

Fonte : http://akash.it/agosto-2017-facciamo-il-punto-della-situazione/

Astrologia dalla A alla Z
Un percorso completo per una conoscenza profonda della Scienza dell’Universo
€ 16


Grazie...

Condividi

Lascia un commento