Cammina Nel Sole

l'alba del sesto sole

APRILE 2017 : IL RISVEGLIO DI ANTICHE ENERGIE di Cammina nel Sole

| 0 commenti

Siamo nel periodo della terra yang legata all’ energia dello stomaco…noi siamo fatti di terra e la nostra terra interna cosi ben rappresentata dalla loggia energetica stomaco milza pancreas in questo momento vuole silenzio…la terra osserva le sue emozioni sedimentate nel profondo…le accoglie… le sviscera e quasi ossessivamente le snocciola e le rivede in un replay infinito e siccome siamo nella stagione legata al fegato …prima di elaborale e lasciarle andare completamente …può anche sentirsi preda di una sana rabbia…costruttiva e liberatoria…In questo periodo l’azione è legata al compimento e al risanamento di nodi molto antichi …tra i piu antichi in assoluto di tutta la purificazione…siate accorti osservatori di tutto quello che accade intorno a voi…non agitatevi… non parlate troppo…perchè quello che direte è mosso da tensioni interne monitorate da energie antiche che si sono risvegliate e che vi sovrastano e vi impediscono di essere in sintonia con la vostra essenza e che si placheranno con le prossime tempeste solari che dovrebbero arrivare nel periodo post pasquale se non prima …Il risveglio di queste antiche energie purtroppo mette in mostra lati talvolta sconosciuti anche a voi stessi che vanno monitorati con attenzione e grande equilibrio… che fanno parte del vostro bagaglio energetico di altre vite e che si mostrano nella loro totalità e complessità proprio nei periodi della terra…Quindi potreste fare esperienza di nuovi (ma antichi) stati emozionali …mentali e fisici a voi completamente sconosciuti…ecco perche c’è bisogno di calma …equilibrio e grande centratura.. e cosa meglio del silenzio può aiutarvi ad affrontare tutto questo???.Conoscere come si muovono le energie cosmiche mi ha insegnato ad essere in sintonia con i loro movimenti e a non sentirmi mai fuori “tempo” ma sempre in risonanza con i loro flussi…Che la Sorgente Divina ci benedica tutti

CON AMORE

Cammina nel Sole (Maria Rosaria Iuliucci)

Testi di Maria Rosaria Iuliucci
Riproduzione consentita con citazione della fonte.

 


Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: