Cammina Nel Sole

l'alba del sesto sole

ASTROLOGIA E SALUTE : CORRISPONDENZE DEI SEGNI NEI VARI ORGANI DEL CORPO UMANO…(colori,cristalli e fiori di bach)

| 0 commenti

lo-zodiaco-con-il-sole-e-la-luna-tela-90x100

Nella perfezione della natura ogni singolo elemento è in assonanza con gli altri. Non c’è nulla che non sia collegato all’insieme. Il macrocosmo si riflette nel microcosmo. Di questa perfetta armonia troviamo delle conferme anche nel simbolismo astrologico, che assegna ad ogni pianeta e segno zodiacale, una corrispondenza con tutto ciò che appartiene alla natura: piante, animali, minerali, profumi, suoni, ecc. Esiste una branca dell’astrologia, l’astrologia medica, che si occupa della sinergia tra segni zodiacali e corpo umano.
Ogni segno governa una specifica parte del corpo, che ora andremo ad analizzare. Ci accorgeremo che tutto segue un filo logico e procede secondo un ordine preciso che parte dalla testa per arrivare ai piedi: al primo segno corrisponde la testa, all’ultimo i piedi.

ARIETE:
è il primo segno zodiacale e governa le prime due vertebre cervicali e la testa nel suo insieme, ovvero la scatola cranica e gli organi di senso in essa contenuti: occhi, naso, orecchi, bocca.
Sua è la ghiandola pineale (epifisi), il cervello e cervelletto. Ci sono anche i nervi che scorrono nel viso, i denti, la lingua.
Eventuali patologie possono riguardare la vista, l’udito, i denti, le gengive, i nervi cranici. Possibili le emicranie e la sinusite. Il suo temperamento irruente e l’impazienza, possono essere la causa di piccoli incidenti e ferite, specialmente quelle da taglio.

Colore associato al segno: rosso.
Cristalli e metalli: agata, diaspro sanguigno, ematite, granato, ossidiana, onice nera, quarzo affumicato, rubino, rodonite, tormalina nera.
Fiori di Bach: impatiens, vine, heater, cherry plum.

TORO:
Dalla testa scendiamo al collo, alla gola ed alla III, IV, V e VI vertebra cervicale. Nella gola c’è la ghiandola della tiroide e le paratiroidi ma sotto il dominio del segno c’è anche un’altra ghiandola a secrezione interna: l’ipofisi.
Tra le patologie al segno connesse, vi può essere una certa predisposizione al torcicollo. E poi faringite, tonsillite, polipi alle corde vocali, squilibri tiroidei, artrosi cervicali, ritenzione idrica.
Non dimentichiamo l’alimentazione, che da molti autori viene considerata un punto debole per i nati nel segno, che possono essere disordinati nel mangiare, tanto da favorire quei disturbi tipici di chi non si alimenta in modo sano o, peggio ancora, sviluppare delle psicopatologie riguardo il cibo.

Colori associati al segno: turchese, verde.
Cristalli e metalli: rame, agata, quarzo rosa, zaffiro azzurro, tormalina rosa e verde, lapislazzulo, kunzite, selenite, giada, rodonite, smeraldo.
Fiori di Bach: chicory, holly, chestnut bud, oak.

GEMELLI:
Questo è il segno della comunicazione e quindi tutto ciò che ha a che fare con la parola è ad esso collegato, anche se, nel caso della gola, va analizzato insieme al precedente segno del Toro.
Anatomicamente governa le spalle e l’apparato respiratorio ed è in analogia con il sistema nervoso. Riguarda anche le braccia (escluso il gomito), nonchè l’ultima vertebra cervicale e le prime due toraciche.
Come possibili patologie si riscontrano problemi all’apparato respiratorio: bronchiti, asma, enfisema. Il sistema nervoso è delicato e può causare esaurimenti e depressioni. L’accelerazione nervosa può, invece, essere alla base d’irrequietezza psicomotoria e di tic nervosi.

Colore associato al segno: Blu.
Cristalli e metalli: agata blu, amazzonite, acquamarina, calcedonio, celestite, crisocolla, fluorite, gemma silicea, opale, pietra di luna, topazio azzurro, tormalina azzurra, turchese.
Fiori di Bach: white chestunut, willow, hornbeam, wild oat.

CANCRO:
I nati in questo segno sono di costituzione delicata e tendono a somatizzare dispiaceri e tensioni.
Il cancro governa il torace, il petto, i gomiti, la III, IV e V vertebra toracica. Nei primi gradi del segno c’è corrispondenza con il seno e le mammelle.
E’ collegato all’occhio sinistro. Per via del dominio della Luna ci può essere anche un interessamento del sistema riproduttivo. Delicata è la funzione digestiva.
Eventuali patologie: ritenzione di liquidi nei tessuti, obesità, ulcera gastrica e gastrite, anemia, sudorazione abbondante, debolezza verso le malattie infettive, problemi del pericardio. Nei bambini si può riscontrare un ingrossamento delle ghiandole linfatiche.

Colori associati al segno: argento, bianco.
Cristalli e metalli: perla, pietra di luna, opale, rodocrosite, corallo rosa, giada, argento.
Fiori di Bach: mimulus, honeysuckle, centaury, heater, cerato.

LEONE:
Di solida costituzione ha una buona resistenza alle malattie.
Anatomicamente governa il cuore e la funzionalità cardiaca. E’ sotto il suo domino la circolazione sanguigna (governata però dall’Acquario), la spina dorsale, l’avambraccio sino al polso compreso, il pancreas. Corrisponde alla VI, VII e VIII vertebra toracica.
Patologie possibili: disturbi cardiovascolari e circolatori, fragilità vasale, problemi alla vista (è legato all’occhio destro), alla schiena e alla spina dorsale (scoliosi). Diabete, pancreatite.

Colori associati al segno: arancione, giallo.
Cristalli e metalli: oro, ambra, topazio giallo, quarzo citrino, occhio di tigre.
Fiori di Bach: vine, vervain, wild oat, heater.

VERGINE:
E’ uno dei segni più delicati dello zodiaco, la sua fragilità e la paura delle malattie lo portano a somatizzare più che gli altri. Amante delle diete e delle terapie naturali, può prediligere la medicina alternativa a quella ufficiale.
Anatomicamente governa l’addome inferiore, l’ombelico, gli intestini, la mano e le sue dita,. Insieme al Leone ha una corrispondenza con il fegato (il dominio di quest’organo inizia agli ultimi gradi del Leone e prosegue nei primi della Vergine) e governa anche la vescicola biliare oltre alla IX e X vertebra toracica. Patologie possibili: disturbi al colon e all’intestino tenue, stitichezza, diverticolosi, problemi di digestione e assimilazione, fegato pigro, calcolosi biliare, malattie nervose e della pelle.

Colori associati al segno: viola, azzurro.
Cristalli e metalli: mercurio e nichel, ametista, acquamarina, amazzonite, agata dal pizzo blu, celestite, crisocolla, lapislazzuli, smeraldo.
Fiori di Bach: beech, rock water, crab apple, pine.

BILANCIA:
Questo segno di solito riesce a mantenere una buona salute psicofisica. Governa l’apparato renale e la regione lombare e poi l’XI e la XII vertebra toracica.
Come patologie, in risonanza con l’opposto segno dell’Ariete, può soffrire d’insonnia ed emicrania. Ma il suo problema principale sono i reni ed è facile che accusi disturbi in questa parte del corpo.
Può soffrire di calcolosi renale, nefropatie e cistiti. La pelle può essere delicata e possono esserci problemi di peso. Il suo sistema venoso può risultare debole e una certa tendenza alla golosità può predisporlo al diabete

Colori associati al segno: rosa, verde.
Cristalli e metalli: rame, giada, quarzo rosa, malachite, corallo rosa, kunzite, smeraldo, quarzo citrino, tormalina rosa e verde.
Fiori di Bach: scleranthus, agrimony, cerato, larch.

SCORPIONE:
Secondo la tradizione astrologica questo segno governa, anatomicamente, gli organi riproduttivi. I due pianeti ad esso associati: Marte e Plutone, simboleggiano, rispettivamente, il membro maschile ed il liquido seminale.
Sia negli uomini che nelle donne, questo segno, nel suo insieme, è legato all’apparato riproduttivo e alla sessualità. Troviamo una corrispondenza anche con l’inconscio e la psiche. Nello scheletro governa le ultime due vertebre lombari.
Eventuali patologie possono interessare gli organi della riproduzione. Possibili, quindi, disturbi ginecologici (dismenorrea, amenorrea, annessiti, ecc.) nella donna e, nell’uomo, problemi ai suoi organi di riproduzione e alla prostata.
Probabili le malattie veneree e del sistema immunitario. Problemi psicologici e disturbi alla funzione del sonno.
Colori associati al segno: nero, magenta.
Cristalli e metalli: granato, eliotropio, ematite, ossidiana, tormalina nera, diaspro rosso, agata, spinello, rubino.
Fiori di Bach: holly, rock rose, willow, beech.
SAGITTARIO:
Esuberante e di solito in buona salute, questo è un segno per niente pigro, che ama far sport e vita all’aria aperta. Di buon carattere, apprezza tutto ciò che dà godimento e può avere un sano e marcato appetito che può condurlo ad un certo sovrappeso.
Governa le cosce, il nervo sciatico, l’ano (insieme allo Scorpione), le ultime tre vertebre lombari, le cinque sacrali e le quattro coccigee. A livello endocrino è legato alle ghiandole surrenali.
Possibili patologie possono esser causate da eccessi alimentari: il fegato può risentirne. Quindi troveremo disturbi epatici, ipercolesterolemie, obesità, diabete, malattie della milza, problemi circolatori. C’è una certa predisposizione ai reumatismi, alle lombaggini, alla sciatica, alle flebiti, alle malattie tropicali.

Colori associati al segno: viola, indaco.
Cristalli e metalli: stagno, sodalite, lapislazzuli, azzurrite, ametista, zaffiro, sugilite, fluorite.
Fiori di Bach: vervain, wild oat, cerato, rock water.

CAPRICORNO:
Segno di terra è collegato alla parte più terrena dell’essere umano: lo scheletro e le ossa. Dispone di una discreta resistenza fisica e di un buon autocontrollo e ciò contribuisce a renderlo il segno più longevo.
Oltre allo scheletro, governa le ginocchia, i denti, le cartilagini e, in parte, la circolazione venosa (che proseguirà nell’Acquario).
Possibili patologie: problemi ai denti, artriti, artrosi, reumatismi, fratture e lesioni. I suoi malanni possono, facilmente, diventare cronici e deve fare attenzione alle malattie generate dalle basse temperature.
Può avere difficoltà nell’assimilazione del calcio e andare incontro ad osteoporosi e decalcificazioni.

Colore associato al segno: nero.
Cristalli e metalli: piombo, granato,.malachite, peridoto, tormalina verde, quarzo tormalinato, perla nera, onice, diamante.
Fiori di Bach: gorse, beech. elm, mustard.
ACQUARIO:
Estroverso, dinamico, eccentrico, ha una forte vitalità ma una scarsa resistenza psicofisica. Il suo pianeta reggente, Urano, governa il sistema nervoso e quindi chi nasce in questo segno può lamentare problemi di tipo neurologico.
Le sue malattie possono apparire non sempre facili da diagnosticare e richiedere terapie insolite e all’avanguardia.
Risponde bene alla medicina olistica e trae giovamento dalle tecniche che ad essa fanno riferimento. In quella tradizionale si gioverà, per guarire, dell’utilizzo dei macchinari più moderni.
Anatomicamente è associato agli arti inferiori (dal ginocchio in giù esclusi i piedi), alla circolazione venosa ed ai processi elettrochimici dell’organismo.
Le patologie possono essere a carico di: polpacci, caviglie, sistema nervoso e fibre nervose. Possibili le aritmie cardiache e i problemi circolatori (ipertensione compresa).

Colori associati al segno: blu, viola.
Cristalli e metalli: alluminio, acquamarina, amazzonite, crisocolla, zaffiro, lapislazzuli, occhio di falco, opale iridato, onice, topazio e tormalina blu, turchese.
Fiori di Bach: water violet, wild oat, walnut, star of Bethlehem, White Chestnut.

PESCI:
L’estrema impressionabilità e sensibilità di questo segno, lo rende particolarmente delicato nella salute e facile preda di depressioni e stress emotivi. Anatomicamente governa la pelle, i piedi e le loro dita.
Il suo sistema immunitario è piuttosto debole e può renderlo soggetto ad infezioni, allergie, intolleranze, intossicazioni da cibo e da farmaci.
Il bisogno di fuga, insito nel suo temperamento, può indurlo ad abusare di stostanze chimiche, alcool e droghe. Sono possibili anche disturbi del comportamento alimentare.
Eventuali patologie possono svilupparsi a carico della pelle, dei piedi e del sistema linfatico. Può avere una certa tendenza a ritenere i liquidi ed è possibile che soffra di reumatismi o di forme di anemia. Lo stress psicologico può alterare il sistema digestivo e intestinale.

Colori associati al segno: indaco, viola.
Cristalli e metalli: platino, stagno, acquamarina, ametista, azzurrite, cristallo di rocca, fluorite, giada, lapislazzuli, occhio di falco, topazio blu, sugilite.
Fiori di Bach: clematis, walnut, aspen, rock rose.

FONTE: http://www.astrologiaevolutiva.it/Astrologia-salute.html


I Sette Raggi Cosmici
Astrologia Evolutiva

Voto medio su 2 recensioni: Da non perdere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: