Cammina Nel Sole

l'alba del sesto sole

ASTROLOGIA-LA SINASTRIA – STUDIO DELLE COMPATIBILITA’ NELLA COPPIA

| 0 commenti

sinastria1

La sinastria è quello studio che mette a confronto due temi natali analizzandone gli aspetti per trovare dei punti d’incontro tra le due persone interessate.
Generalmente viene usata per trovare le compatibilità di una coppia ma è altrettanto utile per vedere i punti d’incontro tra due persone che vogliono fare qualcosa insieme come, ad esempio, una società d’affari.
Si può usare, inoltre, per comprendere quali sono i punti d’incontro con un figlio, un fratello, un amico.

LE DOMINANTI DI ELEMENTO

Nelle comparazioni si tiene conto, abitualmente, della dominante di elemento per ciascuna persona e quindi se qualcuno ha molta “acqua” nel suo tema è probabile che trovi un buon accordo con un altro che ha tanta “terra”. Altrettanto vale per il fuoco e l’aria.
Se stiamo analizzando un’affinità di coppia, dobbiamo tenere presente che, in questo caso, ci troviamo di fronte a una compensazione. Le persone sono attratte da ciò che a loro manca e cercano di colmare le proprie lacune rivolgendosi all’altro. Un rapporto così combinato potrebbe, nel tempo, vacillare oppure si creerà un buon sodalizio nel quale l’uno sopperisce alle asperità dell’altro.
Importante è che il segno di terra cerchi di dare, almeno in parte, quel nutrimento emotivo del quale il segno d’acqua ha bisogno.

I LUMINARI IN CONTATTO CON VENERE E MARTE

Il Sole e la Luna sono le nostre due polarità: il polo positivo e quello negativo, sono l’essenza del nostro essere. Entrambi sono indispensabili nel valutare il grado di compatibilità utile anche quando esaminiamo i temi di due soci in affari ma, nel loro caso, è più importante l’incontro tra i “due” Mercurio o gli aspetti di Giove con i pianeti e le case dell’altro.
Essenziali, nella coppia, sono gli incroci armonici tra Luna e Sole e tra Venere e Sole, così come le due Lune o le due Venere dovrebbero essere in armonia.
E’ necessario, in ogni caso, controllare ciò che avviene tra Marte dell’uno con Marte dell’altro oppure Marte in aspetto con il Sole o con la Luna di ciascuno. Quest’analisi ci spiega quante possibilità ci sono per andare d’accordo senza troppo entrare in conflitto.

GLI INCONTRI DEI LUMINARI CON URANO, SATURNO E PLUTONE

I pianeti lenti sono quelli che tracciano in maniera ancora più incisiva l’andamento del rapporto.Molto spesso, nelle coppie, si può trovare un aspetto Saturno-Venere o Saturno-Sole, Saturno-Luna, Saturno-Ascendente. Vuol dire che questo rapporto è importante e che c’è un certo grado di attaccamento tra i due, non necessariamente positivo però, perché molto spesso chi riceve Saturno ne subisce l’influenza.
Ciò non toglie che quel rapporto può durare, anche se il partner si sentirà spesso inferiore al compagno Saturno e ne avvertirà o ne subirà la critica. Se l’incrocio è dissonante, poi, è facile che non si crei la relazione oppure chi ha Saturno contrario non potrà avvertire amore e protezione dall’altro.
Un altro pianeta che vale la pena di analizzare è Urano, perché lui ha una funzione destrutturante quando entra in contatto con uno dei pianeti personali dell’altra persona. E’ una scossa elettrica che arriva, che scuote la coscienza o i sensi se il pianeta interessato è Venere.
Urano vicino a Mercurio stimola l’intelligenza, apre a nuovi modi di pensare. Vicino al Sole del partner lo aiuta ad avere una più ampia concezione della vita e ad essere più libero. Oppure lo rende nervoso perché sottoposto a troppi stimoli da un compagno che giudica insopportabilmente esuberante.
Plutone invece ha a che fare con il controllo e non è piacevole averlo in aspetto ai pianeti personali.

LUNA NERA

La Luna Nera è un punto che non deve essere trascurato, che ha un’attinenza con il karma ma anche con i moti dell’inconscio. Se questo punto si trova a contatto con il Sole, ne verrà un rapporto di luci e ombre che, tuttavia, durerà nel tempo per un senso di dipendenza reciproca. Seppure la relazione dovesse un giorno finire quel rapporto, con le sue positività o negatività, resterà sempre vivo nel ricordo.

NODO LUNARE

Infine c’è il Nodo Lunare Nord e quello Sud. Molto spesso la vicinanza del Nodo Sud ad un pianeta personale di qualcuno a noi vicino può indicare che c’è stata una relazione con lui in altre vite. Il Nodo Nord nella stessa posizione indica che siamo destinati a fare un tratto di strada insieme a questa persona e il pianeta interessato ci dirà cosa possiamo imparare da essa.

FONTE: http://www.astrologiaevolutiva.it/sinastria.html


ASTROLOGIA DELLA COPPIA -LIBRI

Manuale di Astrologia della Coppia
Astrologia e Amore

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: