Cammina Nel Sole

l'alba del sesto sole

ASTROLOGIA,VIBRAZIONE E PERSONALITA.CHI SEI VERAMENTE ?

| 0 commenti

astrologia-15-ottobre-2012-560x359

L’Universo si basa su delle leggi fondamentali che regolano ogni cosa. E se vogliamo scoprire i suoi segreti dobbiamo pensare in termini di energia, frequenza e vibrazione, come suggeriva Nikola Tesla.

E’ la vibrazione che crea la materia, non il contrario. E dunque con le nostre vibrazioni creiamo la realtà che sperimentiamo, ma più che altro stiamo vivendo la realtà che hanno creato i nostri antenati ai quali pensieri e credenze siamo ancora inconsapevolmente ancorati.
Noi diventiamo co-creatori della realtà attuale e stiamo creando la realtà dei nostri figli che condizioniamo con la nostra presenza e vibrazione. Ma tutto ha un senso! il bello sarebbe scoprire qual’è! n’est pas?

Partiamo dalla vibrazione.
La vibrazione è quella parte apparentemente invisibile che da forma e colore ad ogni cosa.

Il nostro corpo non è nient’altro che il vaso che contiene la fonte della nostra Anima (pura energia che vibra), veicolo dello Spirito.
Le nostre emozioni ed i nostri pensieri (anche pura energia), influenzano con le loro vibrazioni l’Anima che fa esperienza di se stessa in questa dimensione con lo scopo di indirizzarla a vivere determinate esperienze.

Se ogni cosa vibra nell’universo, l’Universo stesso esiste grazie alla vibrazione! Insomma l’Universo è vibrazione! e lo siamo anche noi. Ma quali sono le vibrazioni che ci influenzano?

Conosciamo abbastanza bene il nostro corpo, i nostri pensieri, il nostro carattere, la nostra vita, insomma conosciamo il risultato creativo delle vibrazioni che hanno creato la nostra esistenza.

Ma quali sono le nostre vibrazioni? da dove nascono? cosa ha creato la realtà che stiamo sperimentando? ed il nostro carattere? i pensieri? Se volessimo andare all’origine di tutto ciò quanto lontano possiamo andare? E’ possibile fare il viaggio a ritroso non tanto nel tempo, quanto più verso una profonda comprensione di noi stessi?

L’universo ci ha dato degli strumenti per rispondere a queste domande?

Osserviamo il carattere dei nostri figli e senza esitazione alcuna diciamo: ha preso tutto dal padre, o dalla madre! Testardo! tale e quale al nonno. Stesso carattere. 

Oppure osserviamo il nostro più caro amico e lo invidiamo per il suo ottimismo, o lo incoraggiamo ad essere meno pessimista.

Ognuno di noi ha delle percezioni personali e precise ma noi possiamo solo essere spettatori esterni delle percezioni altrui e non potremo mai comprendere veramente come mai una persona è pessimista piuttosto che ottimista! o come mai viene spinto ad essere determinato (più che testardo) e men che meno possiamo sentirecome si sente dentro, possiamo solo immaginarlo!
Non possiamo comprendere il vero motivo che si cela dietro un certo atteggiamento e ci limitiamo a dire: ha preso dal padre!

Ma la mia esperienza mi ha insegnato tutt’altro!
Non ha preso proprio da nessuno! E’ che le vibrazioni che creano la sua realtà hanno creato la sua personalità.
Ma quelle vibrazioni.. cosa sono, dove sono, chi le ha create? E’ possibile in qualche modo risalire all’origine?

Partiamo da noi stessi. Siamo esseri viventi con determinati pensieri ed emozioni ed abitiamo un pianeta meraviglioso ed in quanto esseri viventi, emettiamo una vibrazione!
Il nostro pianeta è anche un organismo vivente! e pertanto vive e vibra tanto quanto noi.

Il pianeta terra fa parte di un sistema solare ed ogni pianeta nel sistema solare emette la sua particolare vibrazione. Tutti i pianeti vibrano in modo diverso ed interagiscono tra di loro ogni giorno in modo diverso, a dipendenza dei contatti che hanno tra di loro.
E la terra, pianeta sul quale noi viviamo, viene influenzata continuamente da queste vibrazioni, a tal punto che è possibile predire una tensione cosmica che potrebbe far tremare la terra o causare inondazioni. (ma riguardo a questo argomento ho già espresso la mia opinione)

Ogni pianeta (con la sua vibrazione) ha una sua particolare funzione.

Il SOLE ci parla della nostra identità, è il nostro Ego, ci racconta del progetto che vogliamo realizzare in questa vita. Ci indica anche come potremmo aver percepito nostro padre.

La LUNA ci parla delle nostre emozioni, i pianeti collegati ad essa tramite gli aspetti planetari, indicano con quale modalità viviamo e sentiamo il mondo delle emozioni, come reagiamo inconsciamente e che tipo di rapporto abbiamo non tanto instaurato, quanto più percepito rispetto a nostra madre.

MERCURIO indica il modo in cui percepiamo la realtà, il rapporto che abbiamo con la nostra mente, come noi comunichiamo, come impariamo ed il rapporto che abbiamo con l’intelletto ed il mentale inferiore.

VENERE ci parla di come ci relazioniamo agli altri, il modo in cui amiamo essere corteggiati e come amiamo corteggiare, il modo in cui esprimiamo l’amore e gli affetti e ci parla dei nostri valori personali.

MARTE ci mostra con quali modalità cerchiamo di ottenere i nostri desideri, come cerchiamo di affermare noi stessi in questo mondo, come si manifesta il nostro guerriero interiore.

GIOVE ci mostra in cosa abbiamo fiducia, che tipo di esperienze aumentano e generano il nostro ottimismo, come e dove desideriamo espandere la nostra presenza ed energia.

SATURNO indica le nostre paure e le nostre sfide che ci spingono a superare i limiti imposti dalla nostra mente e dalle nostre paure ed insicurezze.

URANO il modo in cui dobbiamo difendere la nostra unicità, come dobbiamo liberarci dai condizionamenti legati soprattutto alla società e alla famiglia.

NETTUNO parla dei nostri sogni e delle nostre speranze, indica in quale settore dobbiamo abbattere i nostri confini per espanderci all’infinito. Da Nettuno vendiamo stimolati ad evadere dalla realtà per avere una visione più ampia, ci invita a sublimare i nostri istinti, e a cerare una fusione con il tutto abbandonandoci con fede agli eventi della vita.

PLUTONE mostra la nostra ferita più inconscia ed essendo inconscia non può esser vista e facilmente riportata in superficie, spesso si ha bisogno di un aiuto esterno. E’ il pianeta legato alla morte ed alla rinascita, perché solo avendo affrontato le nostre ferite più inconsce, come una fenice possiamo rinascere dalle nostre stesse ceneri.

Il Nodo Lunare Sud (che non è un pianeta) indica il bagaglio emotivo che l’Anima si porta appresso sentendolo talmente suo da ricrearlo nella realtà attuale attraverso la vibrazione inconscia. Ci parla delle nostre abitudini e se analizzato profondamente nel contesto di tutto il tema natale può riportare alla luce un vissuto karmico che ancora ci impedisce di essere liberi.

Il Nodo Lunare Nord indica la direzione che l’Anima desidera raggiungere in questa incarnazione, il dharma.

e poi c’è l’ASCENDENTE che indica il segno zodiacale che stava ascendendo ad est al momento della nostra nascita, dando inizio alla nostra (nuova) vita, determinando una nuova personalità e come noi tendiamo ad iniziare ogni cosa nuova.. che sia un progetto o un avventura.

Il giorno in cui siamo nati i pianeti qui citati (l’ascendente ed i nodi lunari) si trovavano a transitare particolari segni zodiacali e si trovavano in un punto ben preciso rispetto al punto di vista dalla terra nell’orario nel momento del nostro primo respiro, posizionando i pianeti nelle cosiddette case astrologiche, creando il nostro Tema Natale.

Il nostro Tema Natale, per effetto di risonanza, crea pertanto la nostra mente, ci descrive come noi desideriamo vivere le relazioni, che rapporto abbiamo con il prossimo e come potremmo avere percepito i nostri genitori, se siamo ottimisti o piuttosto pessimisti, e come mai siamo in un modo piuttosto che in un altro.

Faccio un esempio banale ma diretto.

La persona che percepisce il mondo circostante con pessimismo, probabilmente si porta appresso un ricordo vibratorio di un tradimento subito, magari un tempo (lei o un suo antenato) era stato fin troppo ottimista, ed il cosmo ora per aiutarlo a continuare nel suo percorso evolutivo ha dovuto mettere un freno a questo eccessivo ottimismo, sussurrando.. “attento” non ti buttare subito, mantieni un distacco, e per farlo si fa aiutare dalle energie di Saturno.
Un’altra persona invece potrebbe aver bisogno di una spinta per fidarsi nuovamente del mondo e verrà sostenuta dalle vibrazioni di Giove.

Il problema si pone quando l’individuo non riesce a comprendere queste energie e non riesce a collocarle, riconoscendosi pessimista o venendo pure criticato di essere troppo rigido. In questo modo l’energia planetaria più difficilmente viene canalizzata in modo costruttivo, rendendo davvero la persona pessimista senza un apparente motivo, portandola pure a sentirsi inadeguata rispetto agli altri.

Quello che voglio dire in questo articolo in realtà è molto semplice!

Voi non siete quello che siete per via della vostra Essenza.
La vostra Essenza è lontana dalla vostra percezione mentale.
Voi siete coraggiosi o testardi, caparbi o determinati, vulnerabili e sensibili per via delle vibrazioni planetarie che vi influenzano.
Io per esempio sono sempre stata paragonata a mio padre. “Tale e quale al padre” mi dicevano sempre. Beh.. io sono un capricorno, con luna in ariete. Mio padre era ascendente capricorno con luna in ariete! dunque entrambi siamo stati influenzati dalle stesse vibrazioni.

Immaginate una sfera di Luce potente e luminosa, sulla quale vengono appoggiate degli abiti trasparenti di diversi colori, ognuno con le sue vibrazioni. Il risultato finale non è quello che voi siete veramente, ma quello che credete di essere!

Dobbiamo ricordare chi siamo, Luce innanzitutto, ma se riuscissimo a comprendere pienamente le vibrazioni che ci influenzano ed il loro reale motivo ed intenzione, riusciremmo davvero ad adempiere alla nostra missione, difendendo la nostra originalità ed unicità, comprendendola e rispettandola ed onorando la nostra diversità.
In caso contrario diventiamo succubi di tali energie, persi in un mondo che non sappiamo gestire, confusi sulle direzioni da prendere.
Se fossimo tutti identici questa vita non sarebbe in evoluzione e senza un confronto con il mondo esterno e l’altro non potremmo mai comprendere chi desideriamo essere ora, e quale desideriamo essere la nostra missione.

Sappiamo bene che originariamente siamo semplicemente Luce, e Amore, particelle divine sparse qua e là per sperimentare la creazione del creatore. Un giorno torneremo alla fonte, ma non oggi.
Ora siamo qui, riconnettiamoci alla sorgente per non perderci ma è qui che dobbiamo vivere! Liberiamoci dunque dalla convinzione di sapere chi siamo sia da un punto di vista animico che umano e riappropriamoci del nostro potere personale sfruttando le energie planetarie al meglio della nostre possibilità per poter fare qualcosa di utile ed evolutivo per questo mondo e per tutta l’umanità.

Non per forza attraverso l’astrologia, ci sono tantissimi strumenti a vostra disposizione ed ognuno viene attirato da quello più consone alla sua identità e vibrazione.

Ma cercate di non vivere in balia degli eventi, trovate il modo di liberarvi dai condizionamenti ricevuti e di ri-appropiarvi della vostra unicità sfruttando al meglio ogni vibrazione planetaria e non! Ricordando che non siete quello che credete di essere, ma che ora, qui in questa vita è necessario che decidiate chi desiderate essere perché avete sicuramente una missione da compiere!

Voi siete tutti co-creatori di questa vita e dell’Universo stesso. Ognuno di noi ha un ruolo ben preciso, scoprirlo ci farà sentire vivi!

Fonte : http://astrosapienza.blogspot.it/2016/11/astrologia-vibrazione-e-personalita-chi.html

 

 

Astrologia Evolutiva
Il viaggio dell’anima attraverso gli stati di coscienza

Voto medio su 2 recensioni: Da non perdere

€ 19.5


Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: