Cammina Nel Sole

l'alba del sesto sole

ATTRAVERSARE GLI OPPOSTI E CREARE LA VIA MAESTRA di Stefania Croci

| 0 commenti

www.pix2hd.r98.ir

Si dice che in noi vivono due angeli : quello dell’ abisso e quello della luce.

La natura umana si divide sempre in una lotta interminabile tra bene e male, luce e ombra, giusto e sbagliato , salute e malattia , vita e morte e nessuna di queste parti può vivere senza l’altra perché sono due facce della stessa medaglia..

Questo è ciò che viene considerato il bipolarismo ed è il modo attraverso il quale l’umanità vive e sperimenta se stessa da millenni

IL bene e il male ………. una scissione voluta da un Dio esterno a noi che giudica e punisce oppure loda e premia in base ai nostri comportamenti e alla nostra obbedienza , alla nostra sottomissione .

Tutto ciò separa l’uomo da se stesso , una spaccatura atroce dolorosa, che spinge alla sopravvivenza e alla paura dove si perde la gioia di vivere anzi il senso stesso della vita.

Sempre in bilico tra il bene e il male , con la mente piena di pensieri distruttivi e svalutanti, sensi di colpa e paura di non essere accettati.

La via maestra è il sentiero che ci conduce alla terza via; quella divina .

Per fare questo il maestro interiore , la nostra consapevolezza ci guida attraverso i nostri inferi per liberare la nostra forza affinché una volta liberata ci servirà per costruire un nuovo mondo .

IL dualismo dà una valenza all’energia che può essere positiva o negativa la via maestra la riporta allo stato neutro .

Liberare la nostra forza .

Attraversare il dualismo significa diventare l’osservatore attento e silenzioso dei nostri pensieri e delle nostre azioni , non dobbiamo reprimere nulla, dobbiamo permettere a tutte le parti di noi di venire in luce di essere liberate anche quelle più negative e dolorose, rimanendone gli osservatori, ovvero rimanere in silenzio , con distacco ascoltare unire la parte negativa e quella positiva.

Come si ci trovassimo invischiati in una lotta tra due persone che vogliono coinvolgerci emotivamente nella loro diatriba , accade che se diamo retta ad una l’altra si arrabbierà e scatenerà il putiferio e viceversa.

La terza via invece ci permette di rimanere in silenzio senza alimentare nessuna delle due emozioni senza dare giudizi o critica , portando in equilibrio le due energie affinché il conflitto si possa spegnere e l’energia resa libera possa finalmente offrire una nuova soluzione allo stesso problema .

Questa è la via maestra che ci permette di uscire dal dualismo per tornare ad unire le due parti di noi affinché insieme con la liberazione dell’energia si possa tornare ad essere creatori di un nuovo mondo.

Rendere conscio l’inconscio affinché tutto sia portato in luce con consapevolezza e gioia .

Allora saremo consapevoli di non aver negato nessuno aspetto di noi , ma anche di non aver assecondato la creazione del vecchio mondo perché siamo stati in grado di trascendere il vecchio modello duale fermando quel pendolo tremendo e permettendo al nuovo di arrivarci perché oltre la lotta esiste il nostro se autentico che una volta liberato dall’illusione dei pendoli sarà finalmente uno con la sorgente che l’ha generato perché lui stesso è la sorgente !!

vi abbraccio con amore infinito !!

uniti insieme per un nuovo mondo !!

Croci M. Stefania

mstefaniacroci©copyrightFloriterapiAngelica2016

Queste informazioni possono essere liberamente divulgate per intero o in parte, a condizioni che non ci sia alcun addebito per esse e che questo avviso sia allegato alle stesse. Questo materiale può essere utilizzato a condizione che tutti i diritti rimangano all’originale possessore dei diritti d’autore.

Grazie per il vostro aiuto a diffondere la luce

Qui  troverete la bacheca FB di Stefania : https://www.facebook.com/mariastefaniacroci?fref=ts

QUI il suo Blog: https://floriterapiangelica.wordpress.com


Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: