Cammina Nel Sole

l'alba del sesto sole

COLLASSO O NON COLLASSO MAGNETICO ???!!!…I GRAFICI della RISONANZA SCHUMANN FUNZIONANO E CI PARLANO…

| 0 commenti

maxresdefault (1)

NOI Non sapremo mai se è collassata o meno la magnetosfera …anche se  altrogiornale.org riporta una fonte americana piuttosto attendibile che parla  di guasti strumentali dell’ISWA –nasa http://www.altrogiornale.org/crollato-campo-magnetico-della-terra-2-ore-23-aprile/ …Io so solo che in  quei giorni a cominciare dal 21 fino al 29 aprile i grafici della Risonanza Schumann hanno avuto un attività  fuori dall’ordinario…Altrogiornale e altre fonti  potranno dire quello che vogliono ciò non toglie che i grafici della Risonanza Schumann dell’università di Tomsk in Russia in quei giorni hanno mostrato un attività fuori della norma…Coincidenze ???No.. non credo …”L’area della magnetosfera che si trova ad un’altitudine che va da 60 – 70 a 200 – 300 chilometri dalla terra è costituita da uno strato di particelle cariche (ioni) e prende il nome di ionosfera  . La ionosfera, proprio per la sua struttura così “densa” dal punto di vista elettromagnetico, forma una sorta di membrana elastica in grado di deviare il vento solare e le radiazioni provenienti dalla spazio sul suo versante esterno, mentre verso l’interno (cioè verso la terra) è in grado di riflettere le onde elettromagnetiche a bassa frequenza (ELF) che si propagano dalla superficie del pianeta e che, quindi, rimbalzando continuamente tra ionosfera e terra, producono in questa zona di atmosfera un effetto di risonanza elettromagnetica denominata, dal nome dello scienziato che per primo ne ha intuito l’esistenza negli anni 50’, risonanza di Schumann”….Ora se in quei giorni c’e stata un’ attività forte dei grafici della  Risonanza Schumann mi sa che c’è stata anche  una  attività di deviazione  da parte della ionosfera  del vento solare e delle radiazioni provenienti dallo spazio.. il giorno 23   dunque qualcosa è accaduto…ma a noi umani non ci è dato di sapere e per la buona pace di tutti IL COLLASSO MAGNETICO  non c’è stato cosi siamo tutti più contenti…e la Risonanza Schumann  ??? Beh I Russi ringraziando il cielo ce la lasciano ancora monitorare…e a meno che la strumentazione  non si sia “fumato l’oppio in diretta”…qualcosa  quella forte attività ci avrà voluto dire…L’universo è semplice e parla facile ..Questo è il mio motto e  allora  spieghiamoci le cose empiricamente …incrociamo i dati …non fermiamoci  ad una sola fonte e a mamma Nasa che fa di tutto per tenerci nell’ovatta…vedrete che qualcosa di interessante ne verrà fuori…Se la Risonanza Schumann può essere usata per tracciare disturbi della  bassa ionosfera (vedi NOTA) questo ci può voler dire    che  essendo molto disturbata soprattutto nel momento del famigerato collasso ci ha fatto notare che la ionosfera molto probabilmente  in quei giorni  si è impegnata a deviare vento solare e radiazioni cosmiche  e se questo è accaduto non è perchè forse ci ha difeso da un indebolimento del campo magnetico???…Forse la starò sparando grossa …ma io ragiono come i bambini…e per me un elefante più un elefante fa due elefanti….

Il periodo tra virgolette e stato tratto da http://www.beyul.org/scienza/geomagnetismo/157-geomagnetismo-magnetosfera-2

NOTA :La risonanza di Schumann è stata usata per la ricerca e il controllo della bassa ionosfera sulla terra e fu suggerita per l’esplorazione dei parametri della bassa ionosfera sui corpi celesti. Possono anche essere usate per tracciare disturbi geomagnetici e ionosferici. Recentemente, le risonanze di Schumann vengono sfruttate per monitorare eventi luminosi transitori – sprite, getti, elfi, ed altri fulmini dell’alta atmosfera. Un altro campo di interesse nell’uso della risonanza di Schumann è relativo alla previsione a breve termine di terremoti. La risonanza di Schumann è andata oltre ai limiti della fisica, invadendo la medicina, interessando artisti e musicisti, e guadagnando interesse in frange come la psicobiologia.  Fonte Wikipedia

CON AMORE

Cammina nel Sole (Maria Rosaria Iuliucci)

Testi di Maria Rosaria Iuliucci
Riproduzione consentita con citazione della fonte.

 

RISONANZA IN UN MOMENTO DI ATTIVITA’ (20 -22 aprile 2016)

shm

RISONANZA IN UN MOMENTO DI QUIETE

shm

FONTE IMMAGINI : http://sosrff.tsu.ru/?page_id=7

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: