Cammina Nel Sole

l'alba del sesto sole

COME RITROVARE LA FEDE IN QUESTO MOMENTO COSI DIFFICILE

| 0 commenti

Alex_Grey_Unify
 
Vi consigliamo di leggere l’articolo premessa “LA PARALISI DELLA FEDE” ,ma  non perdete il secondo articolo LA CHIAVE DELLA FEDE dove troverete una meditazione- visualizzazione davvero stupenda e facile da fare.Ringraziamo Florentina un seme stellare profondamente connesso all’universo attraverso Yerason Jenil
Qui troverete la bacheca FB di Florentina  :https://www.facebook.com/floriangela?fref=ts
LA PARALISI DELLA FEDE
Amati, abbiamo sempre parlato di molte cose belle che scivolano sull’anima come il miele sulla gola irritata, ma è giunta l’ora di farvi vedere una cosa che potrebbe non piacere a tutti e allo stesso tempo potrebbe essere lo specchio miracoloso che riflette una verità fin’ora in ombra. Potrebbe essere la volta che andando indietro di qualche passo, riuscite a vedere come andare avanti, come prendere la rincorsa dopo aver guardato bene il cammino.
Ci troviamo ad un bivio, dove la Luce, la potentissima Luce che brilla in voi, sta illuminando ogni lato oscuro. Quando vi guardate in uno specchio con lente ingrandita, vedete tutti i diffetti che non vi piaciono. Questo succede in questi tempi, i vostri diffetti diminuiscono la fede, ma non il diffetto in se che non esisterebbe bensì il modo vostro di vedervi e di non accettarvi per come siete. Vi sembra di essere sporchi, non adatti alla luce, vi trovate in un fiume di melma? Queste sono le sensazioni dei molti di voi, che siete di passaggio in questi fiumi.
Ma tutto è momentaneo e superabile, ogni sensazione di sporco, di fermo, di solitudine…
Perché è importante:
Soprattuto ora, che parlavamo della cristallizzazione, di ciò che si cristalizza ora, poi troverete difficile ritornare a pulire, perciò Ora è importante fare qualcosa per voi, rafforzarvi ad accettare ogni cosa che potreste vedere come diffetto in voi. Non esiste perfezione in frequenze basse e nemmeno si sale in alto essendo perfetti. Noi lo sappiamo e nessuno pretende da nessuno la perfezione, solo voi la pretendete da voi stessi. Dio  è Perfetto e nella sua perfezione ha creato esseri perfetti nella loro imperfezione. Finchè tenete conto della “perfezione” imperfetta va bene… la perfezione umana, è quando raggiungete un equilibrio tra la parte maschile e femminile in voi, ed io, come altri, vi abbiamo sempre detto che ci sono vari metodi e dovreste solo scegliere…lo avete fatto? Avete scelto il modo per fare dei lavori in fede? Qui parlo per chi non lo ha fatto: sapete perchè? Il rischio è che andate a ritroso senza accorgervene…lo dissi in un articolo qui.
Non è tardi, il tempo è sempre Ora. Paragonate la fede ad una roccia incrollabile e resistente a mille terremoti, ad uno stato d’animo talmente potente che niente e nessuno vi possa far crollare proprio ora.
Vi hanno detto che non contate nulla se non avete un foglio firmato, vi hanno detto che non contate nulla se non avete un fisico da urlo, o se fate degli errori? Non esistono nemmeno gli errori, sono solo lezioni e quando le avete imparate andate avanti…se siete reincarnati qui, in questo tempo perchè voi avete scelto con corraggio ed ora sarebbe assurdo che battete in ritirata come soldati feriti. Proprio ora che la luce rende lo spettacolo più bello…il bello deve ancora venire, ogni “ferita” deve essere solo un tocco dell’onda che si sbatte sulla roccia che siete…
Voi siete un tesoro nascosto e se vi va di giocare alla caccia del tesoro, allora partiamo…ognuno scopra se stesso ed il proprio tesoro, ne avete il diritto di sotterare il vostro tesoro, se non lo fate voi, lo fa la Luce con il suo modo di modellare quello che siete proprio come fa uno scultore con la sua opera, ci vuole più tempo. Ma se lo fate voi, la luce vi fa solo risplendere come un diamante già pronto, solo da spolverare.
Le maschere cadono già, ecco cosa succede, che la luce da dentro, dalle cellule, si espande, splende sempre più e ciò che non è luce, ciò che è ego, ombra o larva…si rivela. Si è il tempo delle rivelazioni come nella bibbia. Solo la luce resiste alle rivelazioni degli specchi, degli diamanti interni che sprigionano la “polvere” sul viso. L’anima si vede negli occhi, negli sguardi…c’è la bellezza nascosta dietro ad ogni sguardo, uno sguardo ti dice se c’è sofferenza, se c’è amore, se c’è altro…fidatevi del vostro intuito per “guardare”. Guardate e guardatevi in modo che non abbiate timore di voi stessi e di ritrovare la fede.
 Con amore Yerason Jenil
Florentina

LA CHIAVE DELLA FEDE

Amate anime,
Vi voglio lasciare un aiuto in più per ritrovare la fede, attraverso la vostra stessa visualizzazione e impegno. Questa chiave si trova nei tre chakra principali del vostro corpo, che una volta attivati con la vostra volontà, noi possiamo utilizzare il magnetismo per aiutarvi ad evolvere, sul vostro corpo eterico. Si tratta dei chakra 2, 4 e 6.
Le case della volonta, dell’amore/forza e della vista/creazione. Nelle donne questi chakra ruotano in senso orario e danno forza a quella che è l’energia solare dorata, energia maschile. Negli uomini ruotano in senso antiorario dando forza all’energia lunare argentata, energia femminile.
Ora prendete il vostro tempo per introdurvi nel vostro silenzio e dopo aver fato la vostra centratura con la terra e rispettivamente con il sole/cielo, lasciatevi guidare dal respiro. Rallentate il vostro respiro; una volta che vi sentite pronti, respirate le due energie attraverso i due chakra primo e il settimo.
Dalla terra respirate l’energia rossa attraverso il primo chakra e portatela al secondo chakra, allo stesso tempo, dal cielo respirate l’energia blu attraverso il chakra della corona e portatela al secondo chakra. Fatelo per almeno tre respiri ed espirando fate ruotare questo diamante in senso orario le donne, in senso antiorario gli uomini. Sentitelo ruotare, percepitelo, vedetene i colori, rosso, rosso rubino, blu, oro e argento o bianco perlato.
Fate la stessa cosa con il quarto chakra, visualizzando il colore verde insieme ad altri, fatelo con i vostri tempi e percepite l’aria fresca che attraversa i vostri chakra.
Fate la stessa cosa con il vostro sesto chakra e fate ruotare il cristallo nella vostra testa. Lasciate che queste energie dei chakra, roteando, rilascino la loro forza nel vostro corpo. Quando avrete preso consapevoleza di questo respiro e lo avrete fato un pò di volte, lo potrete fare anche percependo insieme i tre chakra e lo potrete fare in tre respiri o meno. Ma per iniziare fatelo con i vostri tempi.
Attivate l’intelligenza del vostro spirito nella vostra kundalini, attivate la forza della fede nel vostro cuore e attivate la forza creatrice con il sesto chakra. Tutti questi sono doni che vi appartengono per diritto di nascita ed è arrivata l’ora che ognuno le reclami. Cosi attivate la forza del libero arbitrio in voi, che non è una cosa mentale ma una vera forza e solo attraverso questa mancanza di forza che la fede viene a mancare. La fiducia in voi stessi.
I chakra restanti 1,3,5,7 sono un’altra chiave, essi ruotano in senso antiorario nelle donne e in senso orario negli uomini. Con calma e col vostro tempo prendetevi i respiri che vi servono per ciascuno di essi. Ricordate che i chakra 1 e 7 si aprono in vortici sotto e sopra, mentre gli altri davanti e dietro. Questi ultimi 4 chakra sono la chiave per completare la vostra merkaba, non dimenticando, per chi vuole completare, di fare i 17 respiri (vedi pagina in questo sito).
Con immenso Amore Yerason Jenil
Florentina

Maggiori informazioni http://semi-stellari.webnode.it/la-chiave-della-fede/

Immagine: Alex Grey

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: