Cammina Nel Sole

l'alba del sesto sole

DAL GIORNO 4 al 10 SETTEMBRE 2016…I GRANDI CAMBIAMENTI INIZIANO DALLE PICCOLE COSE – MERCURIO RETROGRADO CONGIUNTO A GIOVE IN VERGINE

| 1 commento

wpid-b4e03e914b253fd6fa115d255d1e18d0
Questa settimana vede il transito di Giove in Vergine arrivare alla conclusione, dopo un anno di transito. Giove, il grande Splendido, non dà il massimo di sé in questo Segno di Terra così misurato e attento. Giove è enorme, è eccessivo, è chiassoso, e la Vergine detesta ogni tipo di eccesso. Quindi questi ultimi mesi sono stati un periodo molto contraddittorio, faticoso e denso, perché in molti casi Giove ha espanso le qualità “terrestri” della Vergine, che sono il controllo, l’analisi mentale, la paura della paura. Fortunatamente ha preso spazio anche la Ricerca della Purezza, alta qualità di questo segno, e tanti si sono incamminati alla scoperta del Sentiero del Cuore, per scoprire la vera identità nascosta sotto le maschere dell’ego. Ora siamo alla fine: il 9 settembre alle 13,19, ora italiana, Giove entra in Bilancia, fino al prossimo 09 ottobre 2017. Finalmente finisce la quadratura con Saturno in Sagittario che ci faceva rimbombare nelle orecchie la voce: finora hai sbagliato tutto. Possiamo rilassarci perché presto le soluzioni si potranno trovare molto più facilmente. La mente tende a essere più libera, attivando così sinapsi veloci che ci faranno avere percezioni più sottili della realtà, mettendo in evidenza collegamenti creativi tra le situazioni. Approfondirò l’argomento in settimana. Ora è importante mettere a fuoco un altro punto, visto che gli ultimi giorni di un transito lungo (Giove è entrato in Vergine il 12 agosto 2015) trasportano un’intensità tutta particolare. Essi lavorano come un frattale, contenendo in poche ore le informazioni finali di un anno intero. Questo perché il Flusso dell’Amore Incondizionato, che è il generatore della Musica delle Sfere (l’eterno movimento planetario prodotto dalla Sinfonia Divina dei Venti Solari) vuole assicurarsi che il messaggio sia arrivato a tutti, forte e chiaro, soprattutto ora che il Mitico Messaggero degli Dei, Mercurio, è congiunto a Giove. Quale sia stato il messaggio dovrebbe essere chiaro a ciascuno di noi dentro il cuore, ma in generale ha avuto a che fare con il bisogno di rinserrare i ranghi e disciplinarsi verso l’ottenimento di un risultato difficile da conseguire perché richiedeva tutta la nostra maestria. Per cui molti possono essere caduti, essersi scoraggiati, aver gettato la spugna. Questo transito è stato, ad un livello profondo, il Risveglio del Maestro Interiore. Perché noi siamo tutti Maestri potenzialmente. Ora manca poco alla sua fine, ma possiamo mettere a fuoco un gesto, un approccio, anche solo un atto di volontà, che dichiari quanto ci sentiamo in grado perfettamente di ottenere ciò che ci serve. Sentiamolo dentro il cuore, dentro il corpo, nei muscoli, nelle gambe. E se non ci riusciamo, arriviamo fin dove sia possibile. Per noi quello è il massimo, e va bene così. Quando Giove entrerà in Bilancia lavorerà con quello che gli abbiamo messo a disposizione, quindi sarà tutto perfetto per noi qui e ora.
Vediamo come se la stanno cavando i 12 Segni Zodiacali in questi giorni post-eclissi solare:
ARIETE – il rientro dalle ferie vi ha colto impreparati. Avevate già scordato la fretta e lo stress. Respirate e cercate di prendervi del tempo per riequilibrare i ritmi. Presto arriveranno nuovi incarichi, con maggiori responsabilità ma anche guadagni più ingenti. Venite premiati per tutti gli sforzi sostenuti negli ultimi mesi.
TORO – in settimana assisterete alla chiusura di tantissime situazioni sospese, così che qualunque tipo di ristagno abbandoni la vostra vita. E’ arrivato il momento di rimettersi in moto, di cercare del nuovo, di ricercare il bello. La prospettiva da cui guardare gli eventi può spostarsi sul polo positivo, così vi si apre il sorriso.
GEMELLI – è tempo di ripensamenti, di volersi nascondere dal mondo, di pigrizia fisica e intellettuale. La ripresa dopo agosto diventa lenta e faticosa, ma in realtà vi sta insegnando a cambiare ritmo e ad essere più precisi nelle scelte, più focalizzati sull’oggi perché è da qui che il domani prende vita.
CANCRO – il tempo del grande cambiamento non è terminato e continuerà ancora fino a metà del prossimo anno. Avete tempo per affinare il progetto, limarne i contorni e fare aggiunte o togliere particolari. E’ un momento particolare per guarire dalle ferite d’amore. Avete voglia di fare un altro investimento affettivo?
LEONE – si sta chiudendo il tempo della progettazione e si apre quello dell’azione. Avete le valigie pronte? I biglietti in mano? Qualunque sia la destinazione scelta, magari anche il vostro cuore, non indugiate e partite perché la strada è libera ed era tanto che aspettavate il semaforo verde. Amore intriga. Chissà?
VERGINE – tutto si muove, ogni cosa prende forma nuova e voi dovete abituarvi ad un paesaggio sconosciuto. Respirate, rimanete in ascolto, state fermi se potete ed osservate la vita farsi da sé. Non è semplice, ma è un passaggio che servirà a voi e, attraverso voi, a tanti altri. Siete i guaritori dello Zodiaco, questo è il vostro compito.
BILANCIA – ci sono interessanti passaggi nella vostra vita al momento. Siete a confronto profondo con voi stessi, e questo non è sempre una situazione piacevole. Tuttavia è l’occasione per imparare a conoscersi, creando la modalità giusta per portare avanti un grande processo: amare se stessi incondizionatamente.
SCORPIONE – il passato diventa sempre più presente. Desiderate veramente chiuderlo o preferite vivere dietro le ombre? Presto non sarà più una questione di scelta e la Vita vi mostrerà la strada migliore possibile per uscire dall’eventuale tunnel. A quel punto la vista sarà chiara e voi potrete viaggiare con agio verso il futuro.
SAGITTARIO – questa settimana potrebbe essere particolarmente intensa, per poi finire con un bellissimo exploit. Non scoraggiatevi di fronte alla tensione e alla fatica, se ne troverete, ma pensate che state svuotando un sacco pieno di dubbi, paure, limiti, ostacoli, disamore. State per raggiungere gli obiettivi prefissati.
CAPRICORNO – dopo tutti i cambiamenti dello scorso anno, sta per cominciare il periodo del radicamento. L’energia si muove sempre in due fasi, come il respiro, una di espansione e un’altra di contrazione, che radica l’espansione. Così il nuovo diventa coscienza e voi avete la possibilità di aprire lo sguardo su nuovi panorami.
AQUARIO – ancora una settimana rallentata, però ormai vi siete abituati, per cui gustatevi una buona dose di sana pigrizia e lasciatevi andare. Sono gli ultimi giorni di riposo, perché presto inizia un periodo di fuoco e di piena attività. Le indecisioni ed i dubbi rimarranno un pallido ricordo e vi sarà sempre più chiaro come arrivare alla meta.
PESCI – potreste sperimentare una settimana cruciale, che però si alleggerisce passando. Non reagite ad eventuali bordate, ma rimanete sereni, sapendo che è solo un passaggio e poi tutto fluirà con più leggerezza. Settembre vi chiede di fare attenzione alla salute e di non stancarvi troppo. Il vostro sistema nervoso è diventato molto delicato.
Buona settimana a tutti!
Stefania Gyan Salila

Un commento

  1. VERGINE – tutto si muove, ogni cosa prende forma nuova e voi dovete abituarvi ad un paesaggio sconosciuto.
    Respirate, rimanete in ascolto, state fermi se potete ed osservate la vita farsi da sé. Non è semplice, ma è un passaggio che servirà a voi e, attraverso voi, a tanti altri. Siete i guaritori dello Zodiaco, questo è il vostro compito.

    Sono nata sotto il segno della Signora e l’archetipo della Guaritrice è presente in me come un’ombra luminosa di me stessa, ma fino ad ora non ho mai capito bene cosa significasse.
    Ho scoperto di essere spaventata dalla luce, in passato mi sono nascosta nell’ombra e vi sono rimasta… finché l’amore mi ha spinta ad espormi alla luce.
    Adesso ho paura, non di ciò che devo venire, anzi sono in attesa, sto attraversando questa fase di trepidazione mista a terrore che non riesco a controllare in alcun modo, quindi ho imparato a lasciar fluire via queste sensazioni perché cercare di trattenerle per comprenderle non avrebbe senso, mi sentirei oppressa.
    Sono stata talmente radicata nel mio passato per così tanto tempo che i cambiamenti mi sono difficili ma ho imparato negli ultimi anni che sono necessari e benefici, solo la parte razionale di me stessa non riesce bene a comprendere gli eventi e così mi affido al cuore e quella parte di me rimane indietro sconsolata e disarmata.
    Mi sento come una cieca che riesce a sentire ma non vedere ciò che accade nell’invisibile, pur riuscendo a percepire qualcosa.

    Seguo i suoi articoli e buona vita

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: