Cammina Nel Sole

l'alba del sesto sole

I DUE GIORNI DI FUOCO, 29 E 30 MARZO CON 6 PIANETI TRA ARIETE E SAGITTARIO – PURIFICAZIONE ED ESSENZIALITA’

| 0 commenti

AA fire

A proposito di transiti planetari particolari in questo 2016, volevo portare la vostra attenzione su questo curioso Trigono di pianeti che riguarda l’Elemento Fuoco. Il Trigono è un aspetto di grande beneficio di cui tutti possiamo usufruire formato tra i corpi celesti quando si trovano dentro segni che appartengono allo stesso Elemento, in questo caso il Fuoco, le cui parole chiavi sono; azione, nascita, avvio, inizio, iniziativa, partenza.

Martedì 29 e mercoledì 30 marzo la Luna entra nel segno del Sagittario e si congiunge a Marte e a Saturno. La Luna rappresenta, tra le altre cose, il retaggio delle nostre radici familiari, cioè tutte quelle tematiche ereditate dai genitori, che a loro volta le hanno ereditate dai propri genitori, ecc., fino a risalire al primo tra gli antenati che ha dato vita a quelle dinamiche che oggi noi viviamo come disagio. Quando essa transita in un segno di Fuoco, noi abbiamo l’occasione di purificare queste memorie, diventando consapevoli che così facendo ci possiamo liberare di pesi che non ci appartengono e che abbiamo assunto solo per amore filiale e lealtà familiare. Marte e Saturno ci danno la forza fisica e psichica di tenere gli occhi, i sensi ed il cuore aperti durante questi due giorni per dare avvio ad un processo di potente distacco dal passato, respirando dentro quello che vediamo come una parte di noi che ci ha soffocato e procurato solo ristrettezze e depauperamento dell’energia vitale. Possiamo iniziare ad individuare questa parte, dandole un nome ed un contesto, e poi prendendoci commiato, parlandoci, con il desiderio di integrarla e di non darle più tutta l’energia che ci ha sempre chiesto. Come quando vi accorgete che in amore vi lamentate di non riuscire mai a trovare l’amore della vostra vita, che ognuno che arriva non è mai quello giusto, e poi all’improvviso vi ricordate che vostra nonna ha perso il fidanzato in guerra e si è dovuta poi tardivamente sposare con il cugino sopravvissuto, che poi è diventato vostro nonno, sì, ma ha occupato sempre un posto non suo nel cuore della moglie. Così la nostalgia che provavate per qualcosa di inarrivabile rispetto all’amore non era vostra, ma l’avete respirata tutta l’infanzia tra le braccia della nonna e l’avete presa in voi come l’unica realtà possibile. E così avete creato le relazioni.

Ecco il peso di cui potete liberarvi in questi due giorni. State sciolti nel respiro ed osservatevi. I pianeti che formano l’altra parte del Trigono sono il Sole, Mercurio e Urano in Ariete. Essi vi daranno la spinta individualista di questo grande segno Pioniere. Così potrete procedere più spediti lungo questo processo. Per approfondire questo aspetto, potete leggere l’Astrobollettino di questa settimana.

Ora, è chiaro che in due giorni non si possono aprire e chiudere situazioni antiche, a meno che non si sia in qualche seminario apposito. Tuttavia possiamo sfruttare questo flusso potente per iniziare a valutare quali siano le urgenze su cui lavorare. Se invece vi trovate già a buon punto perché siete in pieno cammino, allora vi ci vorrà poco per cavalcare l’onda al meglio possibile.

Questo 2016 è veramente un anno grandioso, che ci aiuta a dare il meglio di noi stessi a livello evolutivo, dove ci troviamo costantemente confrontati con la Verità del Cuore. Monitorando il Cielo sappiamo quando si aprono questi spot speciali in cui farsi un bagno energetico di massima purificazione, così da elevare costantemente il livello di coscienza.

Stefania Gyan Salila

FONTE: http://ashtalan.blogspot.it/2016/03/i-due-giorni-di-fuoco-29-e-30-marzo-con.html

PAGINA FB: https://www.facebook.com/Stefania-Marinelli-127930147406031/?fref=ts


 

Astrologia Evolutiva
Iniziazione all'Astrologia Evolutiva

Voto medio su 1 recensioni: Da non perdere

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: