Cammina Nel Sole

l'alba del sesto sole

IL PORTALE DEL 999 DAL PUNTO DI VISTA ASTROLOGICO – LA CROCE DEI SEGNI MOBILI SEGNA LA FINE DI UN CICLO

| 0 commenti

999-september-9-2016-lr
 
Questa è la fotografia del Cielo astrologico della mezzanotte (ora italiana) del 09.09.2016 – cioè il giorno 999, primo portale di questo mese, che come ha evidenziato Fiamma Divina nei suoi scritti, ne presenta ben tre. Anche se siamo completamente digiuni di numerologia, non è difficile comprendere che il numero 9 si riferisce ad una fine, ad un completamento di un ciclo. Il 2016, sommando insieme i quattro numeri, risulta essere un anno 9, quindi un periodo in cui portare a compimento alcune tematiche su cui stiamo lavorando da tempo. Settembre è il nono mese di un anno 9, e oggi è il nono giorno del nono mese di un anno 9.
Quindi sono andata a curiosare tra i pianeti ed ho scoperto che alla mezzanotte del 09.09.2016 si apre un Portale in Cielo, sotto forma di una Croce planetaria, che a sua volta dà vita un quadrato. La Croce in astrologia si forma tra segni appartenenti allo stesso gruppo. Mi riferisco alla suddivisione dei segni tra Cardinali (Ariete, Cancro, Bilancia, Capricorno), che aprono le stagioni con Equinozi e Solstizi; i Fissi (Toro, Leone, Scorpione, Aquario) che radicano la nuova energia; i Mobili (Gemelli, Vergine, Sagittario e Pesci) che chiudono la stagione in attesa del nuovo inizio.
E la Croce del 999 si forma tra i segni Mobili. Così domani si chiude energeticamente il vecchio in attesa del nuovo inizio. In realtà non c’è tanto da attendere. Viviamo in un flusso, tutto comincia e finisce e ricomincia continuamente.
Esaminiamo gli aspetti da vicino per carpirne il messaggio:
il Sole si trova a 16° della Vergine, congiunto al Nodo Lunare Nord a 12°, a Mercurio retrogrado a 24°, a sua volta congiunto a Giove a 29° (nel corso della serata Giove passa in Bilancia) – questo è il polo attivo della Croce, visto che è animato dal Sole, il Maschile. Esso tiene in mano le redini della nostra evoluzione e ci spinge sempre più alla purificazione. Questo Stellium in Vergine cade nella Casa IV del Cielo del 999, che è la radice. La purificazione va messa in atto dal profondo. Ricordo che il punto fisico della Vergine è il Duodeno, il punto della scelta tra ciò che deve essere scartato e quello che va tenuto. Ecco la scelta da fare.
La Luna si trova allo stesso grado di Saturno, 10° del Sagittario, in quadratura abbastanza buona con il Sole e lo Stellium della Vergine; essi si trovano nella Casa VI, che è il Servizio (come rendere un buon servizio a noi stessi ed agli altri attraverso la missione che siamo venuti a svolgere qui sulla Terra). Questo è il polo mistico della Croce, che ci esorta a cercare altro nell’esistenza rispetto ai valori della vita meccanica e monotona. Ci viene chiesto di rivedere le priorità e le urgenze. Questo aspetto tra Luna e Saturno è strettissimo, allo stesso grado, e sottolinea l’importanza di questo Portale quale chiamata potente da parte della nostra Anima, di cui entrambi questi archetipi sono simbolo.
Il Nodo Lunare Sud in Pesci (le ferite karmiche del passato ma anche di questa vita) rappresenta ciò che deve essere lasciato andare, contrapposto al Nodo Lunare Nord in Vergine, che è invece ciò che stiamo imparando (il distacco e la centratura). Esso si trova a 12° dei Pesci congiunto a Nettuno retrogrado a 10° (la Grande Madre Cosmica, ma anche la madre di tutte le ferite d’amore, il non essere visti, che si sviluppa nel non sapere chi si è né ciò che si vuole), a sua volta in quadratura strettissima con la Luna e Saturno in Sagittario. E qui arriva il bello. La sfida è: siamo pronti a lasciar andare ogni tipo di orgoglio e senso di rivalsa rispetto a chi ci ha fatto del male? Siamo pronti ad uscire dal ruolo della vittima, così da non attirare più carnefici? Siamo pronti ad amarci veramente per quello che siamo e a prendercene la responsabilità? Ognuno troverà la propria risposta all’interno del cuore e sarà perfetta per ciascuno di noi ora. Non ci sono giudizi né disastri in arrivo, né catastrofi. Solo il confronto con se stessi, vero e sincero. E questo sì che segna il passaggio del 999. Perché questo Portale è come un Guardiano della Soglia. Più il cuore è leggero, più facile sarà il passaggio. Basta scegliere di volerlo alleggerire, perdonando e perdonandosi, e già il processo può avere inizio. E se lo desideriamo nel profondo, possiamo abbracciare la leggerezza.
14302990_1135025973238380_1750576317_n
L’Ascendente del Portale 999 cade a 24° del segno dei Gemelli, altro segno Mobile, in perfetta quadratura con Mercurio, che è anche il Governatore dei Gemelli. Mercurio è la mente vigile ed i 5 sensi. Già in questi giorni di retrogradazione sto vivendo completamente fuori fase perché non mi funziona la memoria (io sono quasi maniacale dai dettagli che riesco a tenere a mente) e oggi mi hanno persino rubato la bicicletta perché l’ho dimenticata aperta davanti a casa. Quindi aspettiamoci una forte assenza delle funzioni di controllo della mente nel trovarci di fronte a questo portale. Non riusciremo a raccontarcela. Le scuse e le giustificazioni non avranno molta tenuta. Saremo ognuno di noi con noi stessi e la nostra verità. Specchio a specchio. Questo sì che è l’inizio! Ora si fa sul serio!
Stefania Gyan Salila
Astrologia Evolutiva Vol. 1
Trattato pratico di astrologia tradizionale, spirituale e karmica – L’interpretazione dei nodi lunari in astrologia karmica
€ 17.5

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: