Cammina Nel Sole

l'alba del sesto sole

IL VERO ESSERE UMANO di Andrea Zurlini

| 0 commenti

spiritual-deliverance

Il Vero Essere Umano è un essere che ha scelto di Vivere anziché sopravvivere. Alle persone dico sempre: “Guardate che in questo pianeta non c’è vita!”. Molti rimangono perplessi. Eppure è molto semplice da capire. Quello che noi chiamiamo con così tanta sicurezza “la nostra vita” è soltanto sopravvivenza.

Pensiamo anche di sapere che cos’è un essere umano, eppure questa figura è rarissima da vedere. Dal momento che vediamo tanta gente nel mondo (8 miliardi circa) pensiamo che ci siano miliardi di esseri umani. Invece l’essere umano è una conquista della coscienza. L’essere umano vero è un’entità meravigliosa che vive con la natura, nella natura, cooperando con essa. Questo soggetto è sensibile, estremamente intelligente, dal cuore aperto, persegue la sua evoluzione senza il bisogno di lottare con la vita e con i suoi simili.

Il vero essere umano non è un guerriero, non ha bisogno di combattere contro qualcosa, non venera nessun Dio che decide il destino al posto suo. Esso è libero dai legami di dipendenza. Sviluppa l’Amore incondizionato nelle relazioni, la generosità e la condivisione. Ama senza il bisogno di ricevere ed evolve insieme al partner che diventa il suo/a compagno/a di evoluzione. Lavora su se stesso con disciplina fisica, emozionale, mentale e spirituale con il fine di raggiungere un Centro di Gravità Permanente al suo interno da cui si origina Luce. Sviluppa, attraverso il lavoro su di sé sia da solo sia con i gruppi di persone che sceglie, il Centro Radiante del Cuore che ha lo scopo di fungere da Guida Interna. Acquisisce saggezza per diventare il Maestro di se stesso.

Questo essere umano aiuta gli altri senza accorgersene, non lo fa volontariamente. Il suo lavoro materiale corrisponde perfettamente con la sua vocazione e con i suoi talenti e le sue doti. Il suo mestiere lo fa sentire libero perché ama totalmente ciò a cui si dedica. Il suo tempo è sacro. Egli sa che il tempo non esiste al di fuori della percezione terrestre, ma non si permette di togliergli valore nella sfera materiale. Sceglie il suo destino e scivola senza sforzo tra le onde del suo quotidiano. Cavalca la sua vita con leggerezza, pazienza, fiducia, saggezza, speranza, fede e amore.

Egli non produce mancanza nella sua vita. Non produce insoddisfazione, lamento, vittimismo e pessimismo. Ama ringraziare tutto e tutti. Ringrazia anche per le avversità della sua vita. Egli è consapevole di aver scelto e di aver creato ogni circostanza che ha vissuto. L’onestà verso se stesso non gli permette di lamentarsi e perdere energia. Ha bandito la lamentela dalla sua esistenza. Lui sa che si attrae sempre ciò che si respinge e ciò con cui si combatte. Pertanto si dedica a Trasformare se stesso per ottenere cambiamenti all’esterno.

Il Vero Essere umano è naturalmente abbondante, materialmente ricco e non gli manca niente nella vita. La sua pazienza, fiducia, volontà e guida interiore lo conducono sempre verso le migliori situazioni e circostanze. Percepisce nel suo cuore e nella sua mente l’onnipresenza dell’Energia Divina. La sua speranza gli permette di restare saldo anche nella tempesta. Dopo ogni perdita rinasce a se stesso con una nuova consapevolezza che lo fa evolvere di nuovo, rendendo la sua vita sempre più ricca, spiritualmente e materialmente.

< Questo straordinario essere ama se stesso e la sua vita. Questo lo rende compassionevole verso ogni altra forma vivente da cui riconosce la stessa sorgente di vita. Egli non si sacrifica per gli altri ma offre loro una via d’uscita attraverso l’esempio. Sa benissimo che chi è pronto a vedere con nuovi occhi lo seguirà e chi è attaccato al vecchio lo respingerà, trovando scuse e giustificazioni. Ma lui non colpevolizza e giudica nessuno perché conosce e rispetta gli spazi e i tempi di ogni anima che cammina insieme a lui sul pianeta. Non si sente superiore perché conosce più cose ed ha più consapevolezza. L’aumentare della sua saggezza lo rende sempre più umile, rispettoso e riservato.

Il vero essere umano non attribuisce mai troppa importanza agli eventi della sua vita. Non resta aggrappato alla materia e al passato. Restando centrato nel presente vive lo scorrere della vita che si rinnova ad ogni istante. Senza preoccuparsi per il futuro riesce a vivere sempre leggero da ogni fardello che ancora non esiste. Senza preoccuparsi del suo passato, ha preso il meglio di tutto ciò che ha vissuto e lasciato andare ciò che non ha più motivo di esistere nel presente.

Egli ha eliminato i paragoni con gli altri. Ogni persona che incontra è una sfaccettatura del suo essere. Conosce la legge dello specchio e riconosce le sue proiezioni. Smaschera i suoi umani meccanismi di difesa ogni qual volta si presentano, ed è pronto a perdonare se stesso e fare ammenda per i propri errori. Non disperde la sua energia in discussioni che non hanno un fine costruttivo e non permette che ci siano dei poteri o delle persone da cui esso dipende.

Non è dipendente da nessuna persona, cosa, sostanza, concetto e filosofia. E’ assolutamente libero. Dinanzi ad esso si sente la maestosa libertà dell’Aquila e il potere regale del Leone. Questo umano non lo si può sottomettere con niente, non si può ricattarlo perché non ha attaccamenti, non si può spegnere il suo Amore perché non dipende da circostanze esterne.

Questo Vero Essere Umano è Dio nella sua più dolce incarnazione terrena.

Questo è ciò che gran parte di noi siamo destinati a diventare su questo pianeta nei tempi che verranno. Non c’è bisogno di fuggire da un mondo che sembra pazzo. Occorre soltanto impegnarsi a diventare esseri umani e quel mondo nella propria vita subisce una profonda trasformazione. Una candela accesa può accenderne altre migliaia.

La Vita deve ancora incarnarsi in questo pianeta. Non importa quanto tempo ci vorrà. Non c’è scadenza nell’eterno gioco divino. L’essere umano deve ancora sorgere, per ora abbiamo visto solo degli esempi. Non importa quanto tempo ci vorrà. L’Essere Umano verrà, il figlio dell’Uomo popolerà sempre di più questa terra e molti si sveglieranno dal sogno (incubo) che stanno vivendo.

Andrea Zurlini

Fonte: http://www.andreazurlini.it/blog27.html

Alchimisti della Nuova Generazione

Voto medio su 2 recensioni: Da non perdere

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: