l'alba del sesto sole

QUESTA è LA NUOVA ERA E SIAMO QUI PER MANIFESTARLA di Maia Deneb

| 0 commenti

Siamo nel compimento di un grande Ciclo, siamo gli esseri destinati a fare da ponte tra il vecchio e il nuovo, abbiamo scelto in tanti consapevolmente questo momento, a costo di dimenticare, di essere perduti, di non riuscire ad emergere da questa bassa densità materiale che per tanto tempi ci ha avvolti e che abbiamo alimentato con i nostri errori, dovuti a compromessi della nostra anima con le forze del materialismo. In questo momento stiamo rilasciano e redimendo molto del nostro passato, con queste nuove forze ed energie spirituali a disposizione che ci stanno mostrando l’ingresso della nuova era, un tempo di pace, armonia, bellezza, cooperazione e servizio disinteressato verso la famiglia umana. Abbiamo lottato e combattuto, molte volte apparentemente perso, ma nel cuore e nell’anima la forza d’Amore in grado di compiere qualsiasi Opera, magari con qualche ritardo ma comunque destinata a manifestarsi per Volontà Superiore. Il Grande Sole Centrale continua ad infondere la sua energia, continua ad illuminare le nostre essenze più pure, continua a mostrarci il viaggio, in basso così come in alto, perchè anche se scendiamo il nostro destino è quello di risalire, per raggiungere quelle vette dopo aver attraversato le valli. Non è mai stato facile, non è qualcosa che ti svegli la mattina e lo trovi così davanti ai tuoi occhi in maniera chiara, anzi la cecità imposta dal velo è qualcosa di molto pesante, le palpebre sembrano incollate quando le apriamo intravediamo qualcosa che infondo è sempre stato qui, poi questi due occhi sembrano non bastare più. C’è bisogno di quell’occhio aperto e quella mente illuminata, che sono in grado di avviarsi e condurci verso quell’autentico risveglio grazie ad un cuore puro ed un Anima che si rende partecipe di questo Grande Disegno in ogni forma di vita, in ogni tempo e in ogni luogo. E’ un lavoro interiore che richiede costanza e disciplina. In questo lungo viaggio abbiamo visto ciò che la dualità impone alla coscienza unitaria, ciò che in principio unità, mai nato mai morto, è diventato dualità, bianco e nero, bene e male. Necessari affinché questo Sistema Solare potesse evolvere secondo la legge dei Cicli e secondo un meraviglioso gioco cosmico che si auto-rigenera e auto-evolve, in un costante flusso del divenire nella manifestazione materiale. In realtà il vero centro è quiete assoluta. Siamo nati dallo Spirito e dalla Carne, siamo nati per adempiere la nostra missione.  Noi siamo qui, per Amore di questo Disegno, per Amore di ciò che agli occhi di Dio è un costante e coloratissimo parco giochi, noi siamo i bambini prediletti, quelli arcobaleno che con gioia e leggerezza, una volta guarite le proprie ferite, ne fanno parte dandogli vita, calore e movimento, siamo il potere della divinità, purezza infinita, volontà infinita, amore infinito. I bambini a volte giocano a fare gli adulti prendendosi sul serio e dimenticandosi della loro naturalezza, la loro vera espressione e ciò che sono chiamati a fare, ma questo autoinganno ci ha mostrato una profonda Verità che ci è stata ricordata dal Maestro d’Amore due millenni fa, siamo qui per spogliarci di tutte le nostra maschere per abbracciare l’essenza dell’Anima, dello Spirito dentro la Materia, per rivivere dentro di Noi il Padre Celeste e la Madre Terrena. Percependo la Divinità Immanente e Trascendente ad ogni risveglio e ad ogni momento, così che dei due sia fatto uno, così che in ogni frammento potessimo riscoprire la nostra vera natura. Entrando di diritto in quel Regno che è già qui su questa Terra, abbracciandoci come fratelli e sorelle, smettendo di alimentare le nostre lotte interiori, smettendo di identificarci in un ruolo, spesso per il controllo e la paura di essere privi di difese. La nostra resa alla Verità Superiore è la nostra Vittoria, infondo il drago della separazione si sconfigge non con una strenua lotta ma come ci ha insegnato il mito di Ercole, inginocchiandoci, arrendendoci e donando. Le forze della Luce sono sempre a disposizione, ma siamo noi che dobbiamo accoglierle attraverso un autentico perdono, attraverso un autentica resa; purificando il nostro veicolo con pensieri ed emozioni sane e distaccate in grado di esser governate dalla forza dell’Anima. Ora siamo qui ad invocare il Sacro Potere dell’Amore, siamo qui per manifestarlo con un unica melodia su questa terra, il tempo è giunto e questi anni saranno lo stage per autentiche rivelazioni. Con un sforzo consapevole eleviamo le nostre Vite, con un gesto d’Amore inondiamo e ricongiungiamo ogni possibile separazione. Un simbolo che ci unisce, un abbraccio eterno, un eterno femminino che si ricongiunge all’eterno mascolino, calice e spada, forza e compassione. Avanziamo dunque questo è il campo, questo il Servizio, le paure sono un lontano ricordo ora c’è chiarezza e visione, ora c’è il Sentiero dell’Amore da percorrere e questa volta lo faremo… INSIEME!!! Questa è la Nuova Era e siamo qui per manifestarla attraverso il Nostro Autentico Potere, di Esseri Liberi. Ecco non vedo più il bianco e nero, ecco è li davanti a Noi anzi è dentro di Noi… il Nuovo Mondo Arcobaleno!!

Maia Deneb

Fonte : https://laviadelportatoredacqua.wordpress.com/2017/05/27/il-vero-potere/

Pagina FB : https://www.facebook.com/maia.deneb?fref=nf&pnref=story

 

Un Nuovo Mondo
Riconosci il vero senso della tua vita

Voto medio su 63 recensioni: Da non perdere

€ 11

Grazie...

Condividi

Lascia un commento