Cammina Nel Sole

l'alba del sesto sole

LA FINE DEL CICLO OSCURO di Monique Mathieu

| 0 commenti

fondo-de-la-luna

“State vivendo un periodo molto particolare del pianeta Terra, un periodo in cui due forze gigantesche si affrontano. Poco tempo fa esse erano sopra le vostre teste, e adesso hanno preso corpo nella materia. Questo significa che troverete vicino a voi, tra i vostri conoscenti o in generale, delle persone che avranno il cuore sempre più aperto e saranno sempre più consapevoli della fraternità, del servizio, del dono di sé, dell’abnegazione e dell’Amore.

Allo stesso tempo, conoscerete e potrete anche incontrare delle persone che si trovano totalmente all’opposto. Cosa significa «essere all’opposto»? Significa che sono completamente all’opposto della Luce? Diremo solo che non sono ancora state illuminate dalla Luce. In qualche modo, è una scelta che può essere stata presa molto prima della loro incarnazione.

Attualmente, il vostro mondo e ognuno di voi purifica la legge di causa effetto. Le persone, chiunque siano e a qualunque cosa abbiano potuto partecipare, che sia alla colonizzazione dell’America, alle guerre di religione che si sono verificate in alcune nazioni dal vortice inferiore, oppure se prendono parte a ciò che succede attualmente in Europa e nel mondo, vivono la purificazione della legge di causa effetto.

Il vostro mondo, proprio come voi, si dirige verso una immensa trasformazione. Prima di poter approdare sull’altra riva dove la fraternità unirà finalmente le persone, dovrete percorrere ancora per un po’ questo stretto passaggio, ma vedete il ponte che vi conduce sull’altra sponda.

Alcuni di voi avranno voglia di correre, di attraversare questo ponte e dire: “finalmente sono sull’altra riva”, tuttavia alcune forze vi trattengono ancora. Tali forze possono essere la paura, il dubbio, la mancanza di fiducia o la paura verso l’ignoto, questo ignoto che molti esseri umani temono molto ma che sarà presto conosciuto da tutti.

Figli della Terra, state vivendo la fine del ciclo oscuro. La sua durata dipenderà dalla coscienza degli esseri umani, dal loro reale desiderio di cambiare, di trasformarsi, dal loro reale desiderio di troncare con tutto ciò che non li conduce verso la Luce, con tutto ciò che hanno vissuto nel passato che può essere stato difficile o meno difficile ma che li imprigiona ancora, un passato che può essere individuale o quello della loro nazione, o semplicemente quello del pianeta Terra con le sue molteplici civiltà che sono nate e che sono state distrutte, per poi essere ricostruite sempre meglio ogni volta.

Avete una visione molto limitata, a volte poco chiara, rispetto a tutti gli avvenimenti che succedono in voi e intorno a voi! Avete dei momenti di grande fragilità, dei momenti di grande forza e dovete cercare di mantenere l’equilibrio.

Come mantenere questo equilibrio? Quando vi sentite invadere da un’energia di tristezza, di dubbio, di fatica, dite semplicemente: «No! Questa energia non entrerà in me e non mi dominerà, nemmeno per un istante”! Cercate di proiettarvi verso ciò che c’è di più bello in voi e intorno a voi.

È un lavoro difficile, perché è risaputo che l’essere umano, quando si trova in una vibrazione bassa, non ha sempre la forza e la volontà di compiere un lavoro personale per far risalire la propria frequenza vibratoria. Egli si lascia trascinare da questa corrente inferiore, ma se si allontana subito da questa corrente inferiore, per lui è molto più facile eliminare questa situazione sgradevole, questa destabilizzazione.

Non dovete lasciare che certe energie (tristezza, dubbio, stanchezza, ecc.) si installino in voi, perché una volta che si sono installate è un po’ più difficile estirparle.

Certamente potete chiamare noi, ma quando siete sottoposti a queste vibrazioni, a queste energie, non sempre avete il riflesso di farlo e di chiedere aiuto a ciò che siete realmente.

Figli della Terra, adesso bisogna crescere, è necessario riuscire a non essere più in dualità con voi stessi e con coloro che vi circondano! Occorre che riusciate a comprendere che la dualità interiore e la dualità con gli altri nutre delle forze che non devono assolutamente essere nutrite. Non ne siete ancora consapevoli, dite che non state bene ed elencate i vostri piccoli problemi; così facendo, senza rendervene conto, date purtroppo del potere a ciò che non deve averne!

Il vostro mondo è cambiato moltissime volte. Voi state vivendo l’ultimo ciclo, il ciclo oscuro che vi condurrà inevitabilmente verso l’età della Luce e dell’Amore, questo periodo che molti esseri umani sentono nel più profondo del loro cuore. Tuttavia, prima di essere nella Luce, non solo occorre trascendere l’ombra che si trova in ciascuno di voi, ma occorre che la maggior parte dell’umanità si svegli alla fraternità e all’Amore”.

Potete riprodurre questo testo e darne copie secondo le seguenti condizioni :

  • che non sia tagliato,
  • che non subisca nessuna modifica di contenuto,
  • che fate riferimento al nostro sito  http://ducielalaterre.org
  • che menzionate il nome di Monique Mathieu.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: