l'alba del sesto sole

LA LEGGE DELL’ATTRAZIONE COME NON L’AVETE MAI CONOSCIUTA ***da leggere*** di Lote Alnitak

| 0 commenti

 

Come tutti sapete, la Legge dell’attrazione è stata scritta e spiegata in molti libri, eppure, nessuno riesce a metterla in pratica. Qui voglio spiegare un paio di punti da rivedere, che molti danno per scontato. In fondo una cosa non funziona  se cerca di essere semplicemente solo spiegata. Ogni cosa che funziona bene deve avere anche la giusta frequenza, un po come cercare di ascoltare una bella canzone senza però sintonizzare bene la radio sulla giusta frequenza. Non solo deve essere detta in una frequenza adatta, ma anche da parte di chi legge ci deve essere la giusta frequenza per ricevere. Ovvero, l’anima in ascolto deve essere pronta a ricevere una data nozione, di conseguenza per ricevere deve essere sulla stessa frequenza della cosa detta o scritta. Con i libri non è sempre cosi, perché non vissuti. Spesso la parte superiore del tetraedro Cielo (Merkaba), è più in contatto con le energie dell’Akasha. Questo permette a molti di cogliere informazioni non complete, e trascriverle sotto forma di parole. Ma tutto quanto rimane filtrato dalla mente. Non vi è ancora quella centratura adatta a portare anche la frequenza stessa della nozione. Ogni nozione, ogni cosa che dall’Akasha viene riportata in parole scritte, dette, suonate, nei dipinti, ecc, sono forme di espressione dello spirito che dai profondi ricordi dell’anima, coglie ciò che riesce in quelle frequenze nelle quali un’anima si trova.

Dai molti libri, spesso si cerca di cogliere un messaggio, un qualcosa che faccia per “te”, a caso “tuo”. Ma c’è il detto “quando l’allievo è pronto, il maestro appare”. Prima che un’anima si renda pronta, cercherà in molti libri, molti maestri, qui i maestri intesi come frasi, messaggi, ecc. Poi smetterà di cercare, arrabbiato per non trovare nulla, spesso capita che qualcuno se la prende con “Dio” e anche con il mondo, con se stessi e cosi via. La ricerca esterna conduce al fallimento, la ricerca interna fortifica e porta all’equilibrio. La Legge dell’attrazione si basa in effetti sull’equilibrio. Ogni cosa che esiste tende ad un equilibrio e nel caso dell’uomo duale, esso tende alla perfezione. La perfezione vista da questo punto di vista, è il ritrovamento dell’equilibrio energetico, che diventa la perfezione Divina nel Trino, questo è l’Amore Incondizionato di cui tutti parlano. Dunque la Legge dell’attrazione, è anche l’Amore Incondizionato, che come abbiamo visto, nel blog, è un qualcosa che stiamo vivendo in trasformazione. La stessa cosa si può dire della Legge dell’attrazione. E’ un movimento che va a pari passo con l’evoluzione delle anime. La grande purificazione porta tutto in equilibrio, dunque non esiste anima sulla Terra che sia già nella perfezione Divina, almeno che non si tratti di qualche santo nascosto in qualche monastero, la cui anima ha scelto di illuminare la Terra da li.

La purificazione porta lo stesso equilibrio tra Karma e Darma. Ma qui vi viene data una grande possibilità. Quella di “vedere” il Karma, cosa che in passato non era possibile, un po per le poche risorse tecnologiche, un po per le energie. Oggi lo vedete il karma, lo riconoscete, sapete di cosa sto parlando. Un’altra grande possibilità, viene data con il Darma. Le buone azioni che fate, sono il Darma, ma non quelle che voi scegliete, quelle che vi vengono messe sulla strada. Qui ci vuole accorgimento o come si dice, la voce dell’intuizione che vi porta a ricevere i messaggi. La comprensione dei messaggi che l’Universo vi manda, vi toglie anche il peso del karma, un po alla volta. Ogni anima è sul suo cammino, ed ogni anima ha scelto anche quando “vedere” il “maestro”, ovvero la comprensione. Questo è ciò che tra molte altre cose, fa veramente ascendere, la scelta delle azioni. Una scelta delle azioni legata alla mente, all’istinto, riporta sulla vecchia via che andrà ripercorsa, allora stesse batoste fino allo sfinimento. Perché? Per comprendere che non è quella la via che l’anima ha scelto, in quel momento, stai andando contro corrente. La legge dell’attrazione te lo dice o “Dio” ti sta parlando.

La legge dell’attrazione cambia ogni volta che il corpo cambia frequenza. Tutto si svolge nel totale equilibrio che solo l’Amore Incondizionato della Sorgente è in grado di Essere. La notte ed il giorno si stanno equilibrando in base alle frequenze di oggi. Il tempo viene percepito diversamente, sopratutto in alcuni periodi, qui parlo sia di periodi mensili, che dell’intero anno. La legge dell’attrazione, non è una lezione che si vende, non è un libro da leggere, E’ la Sorgente Stessa, il suo movimento, il suo Amore. L’Amore Incondizionato della Sorgente, non ha dualità, altrimenti non sarebbe senza condizioni. L’uomo mette le condizioni alla Sorgente, spesso con le sue pretese di essere ascoltato, di volere per forza qualcosa, di desiderare continuamente qualcosa. Ma la Sorgente, nel suo amore lo riporta sulla retta via, anche a forza di batoste. Tutto procede nell’equilibrio perfetto della Natura dell’Amore. La “fuori” non c’è equilibrio. La Sorgente lo sta portando, con delicatezza, un po alla volta, ed ogni volta si arriva a una qualche conclusione, che non è altro che un pezzo di un immenso puzzle.
La Legge dell’attrazione, E’ l’Amore stesso, che è stato scambiato per una legge che attira il denaro. Molti sono i link, libri, film, programmi televisivi, atti a confondere la verità e creare caos e disequilibrio. La “fuori” non c’è nulla alla quale ne vale la pena aggrapparsi. Dentro c’è Tutto. La Sorgente guida attraverso questa Grande Legge, la mano della Sorgente è la Legge, quella che vi tende a tutti, senza giudizi e pregiudizi.
Dalla saggezza degli Ethos (attraverso Lote Alnitak)

Grazie...

Condividi

Lascia un commento