Cammina Nel Sole

l'alba del sesto sole

“LORO” SIAMO NOI di Francesca Ollin Vannini

| 0 commenti

 

E nel Tempo ho compreso che  le proiezioni umane sono sempre in agguato, desiderano dare forma e colore a tutto ciò che incontriamo, ma una forma e un colore conosciuti perchè rifuggono l ignoto. Questa è la mente e quando impari come si comporta sai anche come prenderla…un pò come nelle relazioni umane.

Nel tempo cercavo nomi e provenienze, effettivamente esistono, sono ben diversi gli esseri di altri Pianeti e Galassie tra di loro, così come lo sono quelli terrestri tra di loro. Hanno il  colore della pelle diverso per l’atmosfera che si crea e i gas che prevalgono nell’aria del Pianeta in questione, noi abbiamo questa pelle perchè vi è ossigeno nell’atmosfera della terra  (21% ) . I pianeti ad alta percentuale di ossigeno sono pochi nel Multiverso attuale, le specie ad ossigeno sono particolari per la loro fisiologia, sono speciali perchè non si ammalano mai, ben diverso da ciò che conosciamo qui sulla Terra. L’ossigeno, infatti, rende il corpo un terreno NON fertile per i virus e batteri che provocano malattie.

 

Nel tempo si sono mostrati altri, ma la frequenza in cui vibriamo è ben distinta dalla loro, non solo da chi viene da altri Pianeti, ma anche da Esseri Spirituali che ci accompagnano nel cammino. Se si avvicinassero ci ucciderebbero (noi non potremmo sostenere il loro vibrato), quindi usano degli ologrammi per farlo.

La domanda….VOI CHI SIETE? l’ ho fatta molte volte….e molte volte non rispondevano finchè un giorno….ho iniziato a ricordare…nel risveglio parti del DNA stellare si iniziarono ad attivare, nel risveglio esiste un momento dove vi è grande confusione, si passa da una morte a una rinascita, spesso è molto traumatico, spesso vi è un evento grosso e forte che lo causa, come un incidente, un fallimento, un divorzio, una malattia terminale, qualcosa, insomma, che ti scuote fortemente e non ti lascia più.

 

Il ricordo arrivava piano piano, in base al lavoro di liberazione che facevo su di me, affioravano ricordi di altre esistenze e ho conosciuto ciò che vengono chiamate GERARCHIE. Le GERARCHIE sono i ceppi famigliari che ci hanno preceduto, in ogni esperienza abbiamo avuto una famiglia, delle guide, dei Maestri, così come in questa Terra. Il patrimonio genetico rimane come informazione nel nostro DNA. Non necessariamente sono famiglie di sangue, ma possono essere anche acquisite, incontrate, ri-conosciute. Le GERARCHIE sono parte di noi e sempre lo saranno e lo sono in diversi modi. Uno di questi è il loro patrimonio che ci aiuta nel cammino spirituale e terrestre (visto che ora siamo qui), nell’evoluzione. Un altro modo, invece, è quello di limitarci…siamo tutti passati da così tante esperienze che l’oscurità l’abbiamo conosciuta bene e anche lì ci siamo uniti a delle famiglie; queste, se ricordate, in base a che tipo di cammino abbiamo scelto nel QUI e ORA,  possono influire nei nostri passi e volerci riportare sui vecchi passi, che poi così vecchi non sono poichè tutto succede in modo sincronico nel tempo Universale.

 

E non finisce qui…poichè le nostre GERARCHIE non sono separate da noi e qui c’è stata la rivelazione più importante per la quale bisogna aver compreso CHRONOS, il tempo sincronico. Noi stiamo vivendo molte realtà e  dimensioni allo stesso tempo. Possiamo accedere a questi altre dimensioni attraverso la pratica di alcune tecniche che nel passato si conoscevano molto bene, oggi invece, “grazie” al lavoro di sconnessione, ce le siamo dimenticate.Coloro che entrano in contatto con noi qui, sono parte delle nostre Gerarchie, Loro siamo NOI nel FUTURO, nel corpo dimensionale più evoluto e continuiamo a stare in contatto perchè tutte le dimensioni e corpi che usiamo parallelamente sono legati da un filo energetico e le esperienze sono interconnesse.

 

LORO SIAMO NOI NEL FUTURO questo mi arrivò forte e chiaro…. E’ la parte più grande di NOI che richiama OGGI, alla riconessione, al ricordo all’ESSERE SUPERIORE che è in NOI  ben connesso tutto il tempo. Questa “parte “Ora vuole tornare ad essere il comandante di questo corpo veicolo che indossiamo in questa incarnazione perchè il ritorno all’UNITA’ prevedeva questo passaggio.

 

Noi siamo Esseri Superiori, ciò che è necessario è prendere la responsabilità in tutto ciò che facciamo, diciamo, sentiamo, e nel ricordare piano piano, abbiamo una vita davanti per farlo e poi, aiutare a ricordare agli altri, ma non meno importante è….manifestare questi insegnamenti divini e questa consapevolezza superiore nella nostra vita di tutti i giorni, in questo piano, con i nostri simili. Nelle dimensioni con frequenza più elevata le cose sono diverse, più facili che in  questa densità, così come la comunicazione, l amore, il lavoro, l’espressione dei talenti…. e l’evoluzione.

 

Siamo qui per rendere possibile tutto questo anche sul nostro Pianeta Terra ed irradiarlo.

 

Francesca Ollin Vannini

Fonte :https://www.semidiluceblu.it/2017/02/02/loro-siamo-noi/

Pagina Fb : https://www.facebook.com/semidiluceblu/

 

Il Corpo di Luce
Il processo di trasmutazione globale – Con istruzioni pratiche

Voto medio su 18 recensioni: Da non perdere

€ 10.8

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: