Cammina Nel Sole

l'alba del sesto sole

L’USCITA DAL CORRIDOIO DELLE ECLISSI – 16.09.2016 – FARSI AMICA LA PAURA PER CREARE UN NUOVO MONDO INTERIORE

| 2 commenti

ts222015
Com’è andata la traversata di questo iper-intenso Corridoio di 15 giorni tra l’Eclissi Solare del Primo Settembre e quella Lunare di domani? La sensazione principale che ho vissuto è stata quella di non poter più procrastinare l’incontro con le paure più grandi. Quando si parla di Guarigione del Bambino Interiore si intende proprio questo: l’avanzare sulla scena del Sé Adulto che contiene i drammi emozionali del Bambino, il quale si sente finalmente pieno e libero di volare all’interno del proprio Vuoto, senza subirlo più. Quando si dice che stiamo arrivando ai Tempi Finali e che si intravvede la Nuova Era, si intende proprio questo: la fine della vibrazione delle emozioni distorte, che trovano un posto dentro di noi. Abbiamo imparato a far loro posto perché in 15 giorni è accaduto di tutto, in un’accelerazione potentissima come mai abbiamo sperimentato prima. E allora abbiamo dovuto tirar fuori tutta la nostra Presenza per affrontare le esperienze necessarie a fare un determinato salto. E la Nuova Era comincia a vedersi perché la stiamo creando dentro di noi grazie al lavoro fatto sulle paure. La paura è come un velo grigio che occlude la vista ed il respiro, pesando sul cuore. Non ci lascia liberi di respirare e soprattutto ci tiene costretti e contratti. Purtroppo essa fa parte della normalità in questo mondo dominato dalla razionalità e dal conseguente allontanamento dalla Via del Cuore che una vita meccanica produce. Tuttavia rappresenta uno scalino importante da affrontare per entrare nel Grande Volo verso l’Oltre. La spaccatura tra il salto verso la Quinta Dimensione del Cuore ed il rimanere in Terza è guardare la paura e mettercela al fianco finché arriviamo a sentire che, nonostante la sua presenza, non moriamo, nonostante la sua presenza non accade nulla. E’ solo una proiezione della mente e dell’ego che tenta di proteggere la propria esistenza perché si sta accorgendo di quanto il cammino fatto finora abbia ridimensionato il suo ruolo dentro di noi. Durante la danza dei due Luminari, Sole e Luna, che si sono alternati lungo l’Asse Vergine/Pesci (l’Eclissi Solare del Primo Settembre era in Vergine – domani l’Eclissi Lunare sarà in Pesci), hanno portato a galla dall’inconscio i contenuti più potenti perché potessimo prendere coscienza  della trama ed ordito della nostra profondità, perché disegnassimo finalmente una nuova matrice, muovendo i fili della nostra volontà nel creare una traccia che ancora non avevamo esplorato per mancanza di fiducia in noi stessi.
Abbiamo anche sicuramente viaggiato dentro la Resilienza, la Forza atavica di ogni essere umano che nasce nel momento di massimo stress. E siamo ancora qui. Affrontiamo la Vita nelle sue tematiche essenziali, siamo centri e ad incontrare l’Altro sia dentro che fuori di noi. E questa è la più grande Guarigione. Abbiamo compiuto un viaggio a 360°, siamo tornati alla posizione di partenza avendo imparato di poter rimanere diritti anche davanti ai grandi dolori e soprattutto scoprire di poter far qualcosa per allontanare le ombre minacciose delle illusioni della paura. Il viaggio meraviglioso lungo l’Asse Vergine/Pesci è stato proprio questo. I Pesci sono un Segno d’Acqua e come tale sono il simbolo dell’inconscio collettivo. E’ lì che si sta lavorando, non solo a livello individuale, ma sugli strati multipli del collettivo. Stiamo ripulendo le paure inconsce ataviche ed è per questo che si apre sempre più grande la spaccatura tra chi si sveglia e chi rimane addormentato. Ma non importa. Ognuno ha il suo percorso da fare e ogni cosa è perfetta. Domani porteremo a termine una parte importante di questo percorso difficoltoso e successivamente entreremo nel secondo Portale 999 – 18.09.2016 – preparandoci a festeggiare l’Equinozio d’Autunno. Presto settembre sarà finito e allora sì che ci potremo riposare.
Stefania Gyan Salila

2 commenti

  1. Bellissimo articolo, grazie Stefania e grazie infinite al Blog di “CAMMINA NEL SOLE” ♥

  2. sarebbe troppo facile se questo cambiamento avvenisse in questo modo , io sono di opinione diversa , abbiamo bisogno di una purificazione totale del pianeta terra , che non puo certo avvenire soltanto a livello spirituale , quando ristrutturiamo una casa ,spesso quella casa fa prima buttata giu , per poi ricostruirla dalle fondamenta , se la ristrutturazione avviene solo parzialmente con dell intonaco o con una bella ripitturata , non serve , sperto di avere espresso il concetto , non per essere drastica.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: