Cammina Nel Sole

l'alba del sesto sole

NUDA DI FRONTE A TE STESSA * PARLA IL MASCHILE SACRO

| 0 commenti

Immagine di Arkaura Art  http://www.arkaura.eu

 

Nuda Donna
Stai nuda di fronte a te stessa
Ti dico
GuardaTi
Guarda tutto di te
Le tue fragilità e tutti i tuoi centri di forza
Non mascherare
Non occultare
Non giudicare
Sei tutto ciò che vedi ADESSO
È in questa presa di coscienza
In questa completa Visione
Che accedi ad un sapere più profondo
Ad una consapevolezza intensa di te
Ci sono cicatrici e sono le testimonianze di una Vita vissuta a pieno con coraggio e ardore
C’è bellezza che sgorga e si rivela perché sei pronta a manifestarla
Ti sei occultata e ti sei nascosta
Credendo ci fosse un aspetto migliore di un altro
Eppure ciò che è non hai messo in luce si è custodito insieme al tesoro che proteggeva
Il petalo è forse più bello del polline
Lo stelo è forse meno affascinante del seme?
Tutto ciò fa del Fiore la forma che vedi
Tutto ciò nell’insieme da vita al Profumo che puoi respirare
E allora guardati
Te lo ripeto
A quella parte di te che non si sente poi così tanto speciale dico
Ci hai mai pensato?
I tuoi occhi mentre taci dicono ciò che nessuno al mondo potrebbe pronunciare a parole
La tua pelle sfiorata racconta nel silenzio una storia unica che l anima che a te si avvicina sa ascoltare
Prima di proseguire ti chiedo:
Leggeresti un libro se chi te lo porge lo giudica non poi così bello?
Vado avanti.
Mentre tu controlli sei ignara: si stanno muovendo, oltre ciò che vedi, i passi dell’Amore e le sue conversazioni più profonde.
Ti perdi attimi che solo le sensazioni non disturbate dalla mente possono farti giungere
Significa accedere a quella intensa Benedizione che la Vita dona a prescindere se tu la ascolti o meno
Puoi proseguire nel viaggio e decidere di guardarne solo una parte
Oppure puoi goderlo respiro nel Respiro, momento per momento, sentendotene parte e non spettatore
Un panorama ti compenetra se lasci che possa farlo, ti invita a far parte di quel quadro maestoso che stai ammirando credendo di essere solo colui che osserva
Così come dopo l’Alba apri la finestra e la stanza si illumina : non c’è separazione tra quella Luce e il Sole
Tra la Casa e il Cielo poiché tutto è compenetrato in ogni parte da quei Raggi
Così tu apriti a Dio e all’Amore trovandolo ovunque e riconoscendo la sua espressione anche nella tua
Riconoscendo Il Suo fascino in quelli che fino ad oggi credevi fossero difetti
Poiché è nelle crepature di una montagna che la Sorgente coglie l invito ad essere accolta,
In quelle crepature riconosce i punti migliori per scorrere e dar vita ad un Fiume che porta Vita alla Terra e ai suoi abitanti senza giudizio ed esclusione
È per questo che ti esorto!
Benedici ogni angolo del tuo corpo
Benedici ogni espressione della tua Anima che prende forma anche nelle emozioni e nelle speranze
Lei sta creando incessantemente e sta lasciando spazio a Chi la origina per fare altrettanto
insieme a Lei
Mare e Sorgente sono uniti da piccole gocce connesse che creano un Unità
seppur fisicamente appaiono distanti
Non fermarti alle apparenze seppur anche in esse si manifestano i Miracoli
Non escludere nulla
Ammira tutto e Ama
Innamorandoti di Te

Sara Surti

*copia consentita solo con citazione della fonte

E’un dialogo interno tra  Maschile e Femminile dentro ognuno di noi* dedicato agli uomini e alle donne Estratto inedito del libro : ” IL CUORE OLTRE IL VELO,APRI I CANCELLI DEL NUOVO MONDO” di Sara Surti -Editore FONDAZIONE MARIO LUZI

 

Pagina FB GLI ANGELI E LA VIA DEL CUORE  https://www.facebook.com/sarasurtigliangelielaviadelcuore/?fref=ts

Bacheca FB di Sara  : https://www.facebook.com/profile.php?id=100009070511070&fref=ts

Le Sessioni Individuali

I SEMINARI

http://www.sarasurtilaviadelcuore.com/sara

Fonte : https://sarasurtilaviadelcuore.com/2017/07/09/sii-nuda-di-fronte-a-te-stessa-parla-il-maschile-sacro/


Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: