Cammina Nel Sole

l'alba del sesto sole

NUMEROLOGIA ESOTERICA: UNA MAPPA PER COMPRENDERE IL DISEGNO DELL’ANIMA di Cristiana Caria

| 0 commenti

numerologia-ocultista1-610x250

Quando parliamo di numerologia, ci riferiamo allo studio o alla teoria dei numeri. Il termine numero deriva dal latino numerus, un termine proveniente dalla radice indo-europea nem/nom, che significava dividere, distribuire, assegnare, regolare. Il lemma originale era numesos ed esprimeva ordine, misura, ritmo e distribuzione. L’idea di numero raccoglie quindi in sé il principio di qualcosa che porta ordine, che è in grado di fare la corretta distribuzione, di soddisfare la necessità di relazionarsi agli altri e di vivere in rettitudine.

alfred_rethel_002

Nemesis – Alfred Rethel

Dalla stessa radice proviene il nome della Dea greca Nemesis, colei cui era assegnata la corretta distribuzione della Giustizia: come attesta il suo nome, essa dava ciò che era dovuto, era la dispensatrice del destino, né buono né cattivo, ma semplicemente in proporzione ai meriti di ognuno. Si racconta che non si fermasse fino a quando l’ordine non fosse stato ristabilito. Quando pertanto parliamo di numeri, ci riferiamo a un campo di esperienza. Ogni numero esprime uno specifico campo di energia, o onda di coscienza, su cui ci siamo incarnati e che abbiamo deciso di sperimentare per accrescere la nostra consapevolezza, per risvegliarci al potenziale che siamo. Quando parliamo di incrementare la consapevolezza, ci riferiamo al fatto che viviamo in specifici schemi di coscienza che siamo venuti a esplorare per poterli dissolvere e poi muoverci a un altro livello.

Uno schema mentale è una forma-pensiero. Tutte le forme/strutture derivano dal passato e rappresentano qualcosa che dobbiamo trascendere. La forma è ciò che vediamo, ma dobbiamo ricordarci che quello che percepiamo all’esterno si trova già nel nostro cervello, altrimenti non saremmo in grado di vederlo. La maggior parte delle volte non riusciamo ad afferrare l’essenza dietro la forma e il rischio è di venire intrappolati dall’apparenza del mondo senza essere in grado di comprendere il piano che vi sta dietro. Questa essenza tuttavia non è veramente nascosta; non siamo semplicemente capaci di afferrarla, poiché non siamo completamente consapevoli.

giustizia

Carta VIII dei Tarocchi di Oswald Wirth – La Giustizia

I nostri numeri ci parlano del passato, degli schemi che portiamo con noi dalla vita precedente, con cui abbiamo scelto di lavorare e di esplorare per superare i limiti che rappresentano nelle nostre vite per rivelare il nostro potenziale più alto. Nei nostri numeri è possibile percepire gli schemi vibrazionali ereditati portati in questa vita per essere riesaminati e dissolti. Questi schemi mentali sono inconsci – si attivano automaticamente, sono le lenti attraverso cui percepiamo il mondo – e quello che li rende consci è il flash di ispirazione che proviene dalla connessione con la Mente Superiore. Possiamo connetterci con la Mente Superiore solo attraverso la nostra stessa anima; questo è possibile osservando oltre la forma, iniziando ad individuare lo schema energetico dietro ciò che è visibile.

La parola esoterico significa nascosto, deriva dal greco esōterikós, ad indicare “interiore”. Quando quindi analizziamo un tema numerologico, fissiamo lo sguardo per cogliere gli schemi nascosti dietro alle forme e comprendere la direzione dell’anima dietro ciò che appare sulla superficie delle nostre vite. Se comprendiamo perché le cose ci accadono, se riusciamo a dare un significato agli eventi, allora sappiamo e individuiamo il lavoro spirituale interiore che ci viene chiesto di fare per iniziare a fluire con la vita e manifestare il nostro potenziale divino.

main-qimg-bb72cd65e3eb8d4109af83f6b320eff2-c

Numero Otto – il Signore del Karma

Il nostro corpo è strutturato per una serie specifica di esperienze e la trasmutazione può verificarsi quando impariamo ad allineare la nostra personalità (il pensare, il sentire e il comportamento) alla luce dello Spirito (Mente Superiore). In numerologia il Signore del Karma è associato al numero 8, che si relaziona alla carta dei Tarocchi della Giustizia, nel senso della Giustizia Divina. Essa ha a che vedere con il portare a luce in ogni situazione che viviamo, accettandola e divenendo consapevoli di quello che ci ha condotto a quel punto per redimere noi stessi. È la spada della verità che porta allineamento tra il nostro mondo interiore e quello esteriore.


“Se non incontriamo e diventiamo uno con la nostra volontà, non saremo mai un Sole, ma una stella vagante” – Claudine Aegerter (Presidente della Connaissance School of Numerology)


La numerologia esoterica ci insegna a divenire consapevoli del viaggio dell’anima. L’anima è chi siamo veramente. Questo significa che a un livello dobbiamo rinunciare completamente a noi stessi, nel senso che non siamo veramente chi pensiamo di essere. La nostra vera natura ci chiede di essere rivelata e manifestata in modo da occupare il nostro vero posto e ruolo nel Piano Cosmico e divenire una “via-mezzo” per la manifestazione del potere della co-creazione.

Ogniqualvolta evitiamo di seguire la nostra natura interiore, poiché rifiutiamo di assumerci la responsabilità dell’anima, si tratta di una qualche reazione della personalità.


La vera responsabilità è quando l’Anima si muove secondo la volontà del suo stesso Spirito, poiché risponde alla guida karmica e al suo stesso Dio” – Claudine Aegerter (Presidente della Connaissance School of Numerology)


La sofferenza diviene pertanto semplicemente un non-allineamento. Le delusioni sono quello che pensavamo di essere e la dissoluzione della paura, della protezione, dell’avidità e del voler essere in controllo.

the-ferry-man-by-jake-baddeley

Il Traghettatore – Jake Baddeley

La numerologia esoterica può mostrarci quello che definiamo come il punto iniziatico. Un’iniziazione è l’inizio di un nuovo stato di coscienza, un momento di svolta nel percorso interiore. La crisi non deve essere vista come qualcosa di negativo, ma come una possibilità di cambiamento e allineamento alla verità di chi siamo. La verità inizia a nascere da dentro, dalla mente inconscia, fino a quando erompe e ci porta dall’altra parte del fiume, dove avevamo paura di andare. Si tratta di un’energia con la qualità del fuoco (il fuoco è simbolicamente associato allo Spirito), che potrebbe essere percepita come dolorosa, ma in realtà rappresenta l’assimilazione di vibrazioni più alte cosicché il nostro essere possa sintonizzarsi con la qualità superiore della nostra Anima.

La numerologia esoterica rappresenta la possibilità di comprensione del viaggio di allineamento a se stessi, ha a che vedere con la scoperta di come servire la Verità dell’anima. Quando accettiamo completamente il lavoro, stiamo in piedi e camminiamo, totalmente guidati dalla legge del Karma, che diviene pertanto Dharma, la via per attraversare la vita invece che gli ostacoli sul percorso. IL Karma è la legge della vita e diviene una benedizione quando siamo aperti a ricevere la sua guida. In questo modo la nostra vita materiale – la forma – diviene un riflesso della luce spirituale e possiamo iniziare a vivere il nostro pieno potenziale.

L’Amore è la chiave e solo se amiamo/serviamo quello che siamo veramente e consapevolmente scegliamo di esserlo, potremo trovare la pace e la gioia interiori e divenire uno strumento della Luce.

I numeri sono il linguaggio universale offerto da Dio agli umani come riconferma della verità” – Sant’Agostino

 

Cristiana Caria

FONTE: http://it.blog.cristianacaria.com/2016/10/19/numerologia-esoterica-una-mappa-per-comprendere-il-disegno-dellanima/

 

La Numerologia e le Chiavi della Fortuna
La fortuna come allineamento del sé individuale con gli archetipi universali

Voto medio su 2 recensioni: Da non perdere

€ 12.9

I Segreti della Numerologia
Il linguaggio dei numeri. Prefazione di Paola Giovetti

Voto medio su 4 recensioni: Da non perdere

€ 11.5

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: