Cammina Nel Sole

l'alba del sesto sole

OTTOBRE 2016…VENERE SI CONGIUNGE A LILITH… BIANCANEVE INCONTRA LA STREGA

| 0 commenti

 

grimilde-biancaneve-e-i-sette-nani-disney-halloween

 

 

In questi giorni nel cielo stà accadendo una congiunzione molto importante per la nostra evoluzione: venere, il pianeta dell’armonia, dell’amore e del femminile, incontra sulla sua strada la strega cattiva, la Luna Nera. L’incontro avviene nel segno dello scorpione, segno questo associato proprio al concetto di arti magiche e alle streghe. Venere la possiamo immaginare come Biancaneve, questa dolce ragazza che da “serva” dei suoi sette nani (che io associo all’elite globale), diventa principessa grazie al principe azzurro che la risveglia dopo che la stessa mangiò la mela avvelenata consegnatagli dalla strega cattiva. Ora in questi giorni stà avvenendo proprio questo incontro, ovvero la strega cattiva ci stà per consegnare la mela avvelenata. Ma chi è la luna nera in realtà? Corrisponde ad un mito di origine ebraica: Lilith. La Lilith è la prima donna che fu creata da Dio assieme ad Adamo, ma da quest’ultimo rifiutata. Infatti, Lilith si rifiutò subito di riconoscersi inferiore ad Adamo e rivendicò l’uguaglianza con lui. “«Ella disse “Non starò sotto di te”, ed egli disse “E io non giacerò sotto di te, ma solo sopra. Per te è adatto stare solamente sotto, mentre io sono fatto per stare sopra”. Per questo Adamo la rifiutò, la respinse e Lilith, prima di essere cacciata, se ne andò di sua volontà mantenendo così l’immortalità e l’orgoglio femminile, ma senza la soddisfazione sessuale. Così, nel mar Rosso, si congiunse sessualmente con alcuni demoni dai quali ebbe anche dei figli. Questa storia rappresenta simbolicamente l’energia che la luna nera esprime nella nostra vita. Essa è la nostra vera anima, è la parte di noi che si ribella alla sottomissione, è la parte di noi che rivendica i suoi diritti e la libertà di fare della sua vita, quello che meglio crede. Questo aspetto è stato da noi subito messo da parte, vuoi per i condizionamenti e l’educazione famigliare, vuoi per i condizionamenti religiosi e sociali, la luna nera è stata relegata nella torre più alta del castello e li, imprigionata senza scampo. Ma non è scomparsa, perché essa è immortale! Allora ha la capacità di mostrarsi nella nostra vita distruggendoci tutto quello che tentiamo di costruire. E’ la nostra ombra, quell’aspetto “malefico” che risulta tale solo perché non le diamo la giusta importanza, perché se facessimo così, una volta liberata sarebbe invece una nostra grande alleata. Invece ci rende rabbiosi, crea una rabbia pericolosa per se stessi che per gli altri.
.
Ora il compito è quello di far diventare la luna nera una luna bianca, da energia distruttiva, perché non riconosciuta in quanto repressa, ad energia costruttiva perché la Lilith ci dice chi realmente noi siamo. Lilith ci svela il segreto del Santo Graal, che il nostro femminino sacro non è quello che ci hanno mostrato finora, esso è invece, la nostra luna nera, la nostra parte “cattiva”, la parte libera, ribelle: in sintesi, il nostro vero SE’. E’ chiaro che la società attuale non può permettersi di far diventare “bianca” la luna “nera”. Per questo, fin da piccoli, attraverso le favole per bambini (vi ricordo che Walt Disney era un massone e nei suoi cartoni ci sono tanti riferimenti esoterici e messaggi subliminali) ci hanno impaurito mostrandoci una strega cattiva, che ci porgeva la mela avvelenata…. “Non mangiate quella mela perché rischiate di cadere in un sonno eterno dal quale non potrete risvegliarvi più”. Ora, grazie a questo transito, la strega “cattiva” è pronta ad offrirci la mela “avvelenata”! ma qual è il veleno che ha dentro? Non di certo quello che ci hanno fatto credere finora! Il veleno è benefico perché è il veleno della “conoscenza” della verità: in realtà, il veleno ce l’ha, ma solo per la società, perché se assunto da ognuno di noi, l’illusione creata da questa verrebbe distrutta. La luna nera sta cercando di dirci chi siamo realmente, che è giunto il momento di liberarci da ogni forma di schiavitù, sia morale che religiosa, sia economica che politica, ma anche relazionale o di pensieri. Liberazione e manifestazione di noi stessi, anche rischiando di dover combattere contro chi ci vuole bene perche, a loro insaputa, ci costringono a rimanere “schiavi”.
.
Venere che incontra Lilith è la principessa, anzi la futura principessa, se si permetterà di mangiare la mela. Ma questa volta non si addormenterà, e non arriverà nemmeno il principe azzurro: sarà finalmente libera e indipendente e per questo, invece di uno con i collant azzurri, si sceglierà uno mega tatuato, uno anticonformista, perché vuole uscire dalla monotonia della normalità. Non che questa sia negativa, solo che spesso la “normalità” è imposta, è subita. Quindi, comprendete che questo passaggio è importante. Anche perché, e qui mi rivolgo a chi conosce un po’ di astrologia, la luna nera rappresenta una fortissima energia, talmente forte da condizionarci più di qualsiasi altro pianeta. Una volta elaborata, la sua energia esplosiva viene messa a nostra disposizione per costruire una realtà personale che ci corrisponde completamente. Pertanto, aspettiamoci una ribellione ma gentile, senza conflitto. Già , perché l’aspetto bello di tutto questo è che , grazie a giove in bilancia, la rabbia che potrebbe uscire da questo incontro, viene osservata. Mi spiego meglio: giove in bilancia vuole che tutti noi si riesca a dominare le emozioni, soprattutto gli impulsi: grazie alla forza di volontà, rimanere dis-identificati da tutto ciò che ci può creare una eccessiva reazione emotiva. Allora, in quel momento in cui osserviamo le nostre reazioni, e non ci identifichiamo con loro, entriamo nel campo di consapevolezza. Da quel luogo, noi possiamo osservare la luna nera e la sua bella presenza. Anche nel cartone Disney, la strega cattiva è una bellissima donna, molto affascinante, ma quando incontra Biancaneve e una brutta strega che al solo guardarla mette paura. In quel momento accadrà l’incontro e ci sarà la riunificazione. Per i giorni di questa settimana vi do un consiglio: non reagitE, ma osservate cosa succede nei momenti in cui vi viene imposta una “vita” che non vi corrisponde più. In quei momenti, diventate osservatori ed entrate nel campo di consapevolezza. Solo così potrete ascendere ad una vibrazione più alta in sintonia con quella evolutiva.

Ariete: questo aspetto vi da la possibilità di liberarvi da ogni forma di schiavitù che vi portate dentro e che vi fa reagire in malo modo in alcune vicende della vostra vita. Se saprete vivere pienamente questo transito, avrete la possibilità di rigenerarvi, lasciando morire la parte di voi, che vive in continua reazione creando conflitto.

Toro: la luna nera potrebbe avere persino un volto ed un nome. Già, perché è nel settore della relazione che sarete colpiti, che il veleno della mela avrà il suo effetto. Vi libererete da ogni forma di paura verso la possibilità di vivere una relazione che vi richiederà anche una spersonalizzazione. Vi svelo un segreto: non morirete per questo anzi, vi rafforzerete.

Gemelli: il veleno della conoscenza, per voi che siete un segno curioso, è dolce da bere. Comprenderete che la quotidianità, la normalità, la routine, non è poi così male. Perché questo significa assumersi dei compiti e obblighi ben precisi, che poi danno come risultato una buona stabilità. E’ di questo che avete bisogno.

Cancro: esprimere liberamente la vostra natura, dedicare tempo solo a ciò che vale realmente la pena di fare. Sarete sensibili ad ogni forma di repressione della vostra individualità. Voi non siete solo un membro di una famiglia o un figlio dei vostri genitori, avete una vostra vita ed è da qui che ripartirete, sempre più determinati, autonomi e indipendenti.

Leone: la riconnessione alle proprie radici è un elemento importante per procedere con fiducia nella strada della vita. Comprenderete che si può essere connessi con la vostra famiglia anche vivendo una Vostra vita, fatta di tante decisioni personali prese in totale autonomia e senza paura di creare malessere a qualcuno.

Vergine: comprendere che la comunicazione è un elemento importante per vivere bene. La luna nera e venere vi chiedono di esprimere finalmente quello che avete dentro e che vi crea dolore. Se non vi libererete della rabbia che vi portate dentro, non potrete ricevere nemmeno l’amore che in fondo, anche voi ricercate (anche se a volte dite il contrario). La perfezione non esiste.

Bilancia: vi allontanerete dai vostri attuali valori di vita. Questa congiunzione vi mette in confronto con il vostro passato, facendovi prendere coscienza di quello che vi pesa ancora e di quello che invece vorreste essere, liberi da inutili pesi. Per questo, sarà una settimana dove distruggerete tante certezze acquisite, ma non più vostre. Al tempo stesso, saprete esprimere una nuova natura, anche ribelle.

Scorpione: sarete arrabbiati con voi stessi per non essere in grado di vivere la vita con quella gioia che invece invidiate agli altri. Il vostro problema è che “sentite” emotivamente troppo. Questo transito, che accade proprio nel vostro segno, vi aiuta a liberarvi finalmente dai pesi, da tutti quei sensi di colpa che vi portate dentro come una zavorra. Ripartirete da voi stessi.

Sagittario: con questo transito vi accorgerete che le paure che vi portate dentro sono solo delle illusioni e che, una volta osservate in faccia, esse vi appaiono come sono in realtà: appunto solo illusioni. Grazie a questa congiunzione, potrete liberarvi di vecchie paure; comprenderete che è giunto finalmente il momento di realizzare la vostra vita

Capricorno: “il Re è morto. Viva il Re”. Il transito vuole farvi comprendere che c’è un tempo per ogni cosa, anche quello di rinunciare al controllo in favore di una maggior elasticità. Permettetevi di gioire e di rilassarvi, lasciate che altri si occupino delle responsabilità. La luna nera vi insegna una grande verità: non siamo eterni.

Acquario: prenderete coscienza che in fondo gli unici che vi tolgono la libertà, siete voi stessi con i vostri atteggiamenti a volte, troppo rigidi. Siete voi i tiranni di voi stessi. C’è bisogno di creare un nuovo regno, una nuova vita, fondata su nuovi ideali che diano una maggior comprensione alle cose che accadono. Invece di andarvene, cercate il senso.

Pesci: è giunto il momento di cambiare strada, accettando anche aspetti di voi stessi che non volevate vedere: siete anche cattivi, non sempre buoni. Voi dei pesci volete apparire sempre come persone accoglienti e compassionevoli. Invece, avete dentro di voi anche quel bambino che urla: “non me ne frega niente di voi!!” riconoscetelo e accoglietelo, perché è la parte di voi che vi aiuterà a vivere meglio.

Akash

Fonte: http://akash.it/venere-si-congiunge-alla-luna-nera-e-tempo-di-incontrate-la-strega-cattiva/

 



Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: