Cammina Nel Sole

l'alba del sesto sole

28/04/2017
di camminanelsole
0 commenti

28 APRILE 2017 – I NODI LUNARI DEL CAMBIAMENTO: La ribellione interiore alla ricerca della Libertà.

 

Libera lo Spirito per riconquistare la Luce

Il 28 aprile alle 3.30 pm i Nodi Lunari porteranno una nuova energia all’evoluzione, e si incarneranno molto probabilmente anime rivoluzionarie.
Negli ultimi 15 mesi e 23 giorni il cosmo ha portato a galla diverse emozioni legate al karma individuale e collettivo, al passato ed alle nostre ferite, affinché potessero venir viste ed elaborate invitandoci ad affrontarle con cura, come il segno della Vergine invita a fare. E’ stato pertanto un momento assai fondamentale ed emotivamente intenso.
Il Nodo Lunare Sud nel segno dei Pesci infatti è stato molto a contatto con Kirone (legato alle ferite ed alla guarigione) e a Nettuno (il grande mistico presente o assente, dipende dai casi)
Ma partiamo innanzitutto dalla spiegazione dei Nodi Lunari, cosa sono e cosa rappresentano?
Non sono dei pianeti, ma sono due punti.
Nel vostro tema natale di Nascita indicano il cammino evolutivo che l’anima è chiamata a compiere in questa incarnazione.
Il Nodo Lunare Sud, il cui simbolo appare come un ferro di cavallo a testa all’ingiù o come una pentola, indica il vostro passato, il vostro karma, le vostre abitudine e l’energia con la quale vi siete incarnati in questa nuova vita.
Mentre il Nodo Lunare Nord indica il dharma, la direzione dell’Anima, i suoi desideri, la sua missione, la sua direzione.
Il Nodo Lunare Sud pertanto è un energia assai conosciuta ed acquisita, mentre il Nodo Lunare Nord potrebbe essere un po’ difficile da integrare solo perché si manifesta come energia nuova che deve essere sviluppata.
Questo solo in generale, perché potreste benissimo avere il governatore del Nodo Lunare Sud congiunto al Nodo Lunare Nord, e dunque l’energia potreste già conoscerla bene, ma sicuramente venite chiamati a contattarla e manifestarla in modo diverso ed evolutivo.
Ma se volete maggiori informazioni sui Nodi Lunari nel vostro tema Natale vi invito a leggere questo articolo.
Osserviamo i Nodi Lunari da un punto di visa astronomico.
La terra orbita il Sole, ma dal nostro punto di vista la visione è diversa.
Infatti per millenni i nostri antenati credevano che fosse proprio il contrario, ovvero che fosse il Sole ad orbitare la terra.
Ma come ben sapete l’astrologia si basa sull’osservazione del cielo dal punto di vista della Terra, pianeta che ci ospita, osservare il cosmo da questa prospettiva si rivela necessario per comprendere le vibrazioni che ci influenzano da vicino, sia collettivamente che individualmente.
Pertanto potremmo ben immaginare e visualizzare il Sole che ruota intorno alla Terra viaggiando su una linea immaginaria che lo porterà ad attraversare in un anno tutti i segni dello zodiaco.
E lo stesso discorso vale per la Luna, anche lei compie il suo moto intorno alla Terra venendo influenzata dalle vibrazioni di tutti i segni zodiacali nell’arco di 29 giorni circa.
Il tragitto che il Sole compie viene chiamato dall’astronomia eclittica, mentre dall’astrologia, zodiaco.
Lo zodiaco è una fascia della volta celeste che si estende per 9° da entrambi i lati dell’eclittica.
La sfera celeste invece è una sfera immaginaria sulla cui superficie sono proiettati tutti gli astri.
Sole e Luna pertanto viaggiano su un tragitto immaginario venendo influenzati dalle vibrazioni dello  zodiaco (dei segni zodiacali) e si intersecano fra di loro in due punti.
Il Nodo Sud (Ketu) rappresenta il punto di intercessione ascendente (vedi figura), mentre il Nodo Nord (Rahu) rappresenta il punto di intercessione discendente.
Simbolicamente è come se noi venissimo al mondo passando dal Nodo Sud, portando con noi la vibrazione del cielo al momento della nostra nascita, e fossimo proiettati verso il Nodo Nord durante il corso della nostra vita ed evoluzione.
Negli ultimi mesi (con il Nodo Lunare Sud nel senso dei Pesci, un segno alquanto sensibile, mistico, e fuggente) si sono dunque incarnate anime con un karma legato a queste possibili manifestazioni, anime possibilmente spirituali, ma magari anche anime un po’ disincarnate o emotivamente sopraffatte dalle loro emozioni. Sarà l’analisi del tema natale a dare maggiori chiarimenti.
A livello collettivo invece venivamo messi molto in contatto con le emozioni del passato.
Con il cambiamento del Nodo Lunare Sud dal segno dei Pesci al segno dell’Acquario l’energia cambia drasticamente, da mobile a fissa, facendo nascere Anime rivoluzionarie, ribelli, anticonformiste, ma anche anime che potrebbero aver vissuto il peso di un esilio. Urano, suo governatore che al momento transita in Ariete, assumerà particolare importanza fino al Novembre 2018, non mancheranno possibili scintille.
Ma non dimentichiamo mai di menzionare anche il Nodo Lunare Nord, di fondamentale importanza per l’evoluzione di tutta l’umanità e del singolo individuo.
Se il Nodo Nord in Vergine porta l’umanità a rimettere ordine, ad impegnarsi per migliorare se stessi e questo mondo e per prenderci cura della nostra esistenza magari semplicemente incarnandoci e prendendoci cura non solo dell’altro ma anche di noi stessi e del nostro copro al fine di poter adempiere alla nostra missione, il Nodo Lunare Nord in Leone ci invita a riconquistare la nostra identità ed energia solare, in altre parole la gioia, la vita, la nostra libera espressione, l’espressione dell’Anima. 
Pertanto quest’energia porterà anche a livello collettivo un grande cambiamento.
L’energia prende vigore e forse appare meno emotiva. (Non prendetemi mai alla lettera quando analizzo un aspetto planetario collettivo, bisogna sempre osservare il vostro tema natale personale. Se siete Anime sensibili ed emotive, non è che smetterete di esserlo)
Ma la direzione da prendere per l’umanità potrebbe apparire più chiara, e collettivamente potremmo venir chiamati a far splendere il Sole interiore per mostrare il nostro valore e calore, la nostra forza, la nostra vera identità al fine di poter illuminare noi stessi e chi ci circonda.
Attenzione però al giudizio che potrebbe facilmente venir stimolato come conseguenza,  dato che l’energia dell’Acquario nella sua manifestazione ombra potrebbe vivere una sorta di solitudine ed esilio interiore cercando di evadere da questo disagio interiore in due modi:
Disconnettendosi dalle sue emozioni, rinunciando a se stesso per compiacere l’altro
o lottando contro tutto e tutti ritenendosi nel giusto.
Dobbiamo pertanto fare sempre appello alla sua massima vibrazione evolutiva che per l’Acquario consiste nella fratellanza, condivisione, cambiamento e rivoluzione per un mondo migliore aiutando i più deboli e unendosi ai più forti, insieme. Ma non facendo la guerra quanto più lottando a favore della pace. Siate dunque il buon esempio in manifestazione. Siate il guerriero ed il rivoluzionario saggio.
E’ arrivato il momento di abbandonare il velo dell’illusione del mondo nettuniano e di elevare la frequenza che da ribellione contro, si manifesta a ribellione a favore di un Urano che vuole un cambiamento, di un Urano Guerriero che nel segno dell’Ariete sta cercando di riconquistare il diritto di esistere in un mondo migliore, affinché il Sole e lo Spirito possano splendere in tutto il loro splendore.
Pertanto è di vitale importanza che noi tutti ci connettiamo all’energia della ribellione si!
Ma di una ribellione interiore, che ci connetta alla nostra vera Essenza che già è Pace e Amore ma che fa fatica a riconoscere la sua vera Luce se intrappolata nella mente che vede solo ingiustizia da combattere, uniamoci pertanto in preghiera, diventiamo i guerrieri ribelli e spirituali, uniamoci per dar forza al Nuovo Mondo ed alla Nuova Era che vogliamo, ed aiutiamo la Luce del Sole in Leone a far nascere un nuovo mondo colmo di Gioia, Luce e calore, partendo da noi stessi, focalizzandoci sul raggiungere il nostro Spirito, unica voce che dobbiamo seguire, una fonte di calore vera ed eterna, perché il mondo lo cambieremo veramente solo quando saremo in grado di cambiare noi stessi dentro, fino in fondo.
Claudia Sapienza


27/04/2017
di camminanelsole
0 commenti

CIO CHE è DESTINATO A RITORNARE…RITORNA ….di Cammina nel Sole

Ciò che è destinato a ritornare …ritorna …e non sarà la distanza… le parole non dette …l’assenza… le incomprensioni…cio che è nato per stare insieme a noi …per sempre rimane…. malgrado le tempeste del cuore… la lontananza ….il dolore…perchè quel filo che lega le anime tra di loro non sarà certo la “SEPARAZIONE” a troncarlo…Certo ci saranno giorni SENZA e silenzio e vuoto…ma quel legame c’è… e nessuno dovrà insistere per farlo essere …quel legame è…. malgrado tutto…aldilà di noi… perche è nostro…è nella MEMORIA di tutte le nostre vite impresso a fuoco…è AMORE senza tempo … Ciò che non ritorna …non ha fili …e nè legami con noi ..ha concluso e completato il suo scopo in questa realtà tridimensionale e ritornerà li da dove è venuto.. …è una frazione di memoria energetica che non lascia traccia in noi se non l’ennesima lezione da dover imparare…ciò che non ritorna è una benedizione per la nostra vita è la LIBERTA’ dalle catene dell’ego..ciò che non ritorna …lo abbiamo già lasciato andare in tutte le dimensioni della nostra esistenza….

CON AMORE

Cammina nel Sole (Maria Rosaria Iuliucci)

Testi di Maria Rosaria Iuliucci
Riproduzione consentita con citazione della fonte.

 

27/04/2017
di camminanelsole
0 commenti

AMA IL TUO CORPO DURANTE IL CAMBIAMENTO DI FREQUENZA *da leggere*

 

 

Ringrazio Giulia Pacetti per la traduzione …vi ricordo che a volte può risultare difficile rendere un testo spirituale scritto  in inglese …nella nostra lingua …quindi se qualcosa non dovesse risuonarvi provate a rileggerla con maggiore  attenzione… con “grazia  e tranquillità” come dice Zoe  …e vi assicuro che tutto quello che leggerete sarà abbastanza  comprensibile… Cammina nel Sole

 

Zoe Davenport– L’importanza dell’allineamento energetico mentre i tuoi corpi “ascendono ” 

 

Potrà risultare un po’faticoso che i nostri corpi energetici vengano attivati per accogliere un sempre più crescente numero di fotoni di luce. Spesso i nostri corpi fisici non riescono a stare al passo nei confronti di questo processo, il pendolo oscilla per le emozioni energetiche e per  i sintomi fisici che percepiamo quando passiamo dal sentirci molto su e poi molto giù, questi sintomi sono legati ai nostri corpi di luce che si stanno integrando con i nostri corpi fisici per uscire dalla densità 3d. Ovviamente ogni tipo di energia che non sia di luce inizia a cambiare e a emergere per liberarsi.

Se apriamo ed espandiamo i nostri cuori durante l’ascensione per incorporare la luce e la verità, se lasciamo andare ciò che non ci serve più, se accogliamo l’espansione di tutta la nostra griglia energetica per attivare-evolvere e ascendere,  avremo anche bisogno di ben comprendere dove siamo in allineamento con nostri corpi.

Quando i nostri corpi fisici iniziano ad innalzare le loro vibrazioni dalla realtà densa del 3d verso la  lucente realtà della 5ª dimensione potrebbe accadere di disconnetterci da dove si trova la nostra attuale energia così come da dove si trovano i nostri corpi. Potremmo dunque ritrovarci a essere energeticamente sbandati durante l’ ascensione-innalzamento in quanto non saremo totalmente allineati alle necessità dei nostri corpi che variano da un giorno all’altro. Questo potrà farci sentire non radicati nel 5d, emozionalmente drenati e potremmo temere che nulla di ciò che sta ascendendo possa realizzarsi.

Il 2017 è un anno meraviglioso con crescenti onde di energia – con sempre più portali dimensionali attivati intorno al globo grazie a operatori della griglia  e noi ci troviamo  in una linea temporale accelerata così da poterci purificare più velocemente di quanto sia mai accaduto.

Il corpo fisico è l’ultimo stadio durante ogni turno di ascensione, in quanto è la parte più densa del nostro essere. La tentazione può essere quella di onorare le energie, ma di sentirsi  frustrati quando il corpo non è abbastanza allineato.

L’allineamento ascensionale ci richiama a stare davvero qui nella vibrazione del presente, ci richiama a onorare ciò che sta avvenendo e a guardare come osservatori con amore e dolcezza. Ci vorrà un poco a radicare i nostri corpi fisici che ascendono nella  5ª rete cristallina e questo è ciò che ci fa sentire come se l’ascensione non fosse in atto.

 

SE STANNO EMERGENDO MOLTE COSE – ALLORA SEI NELL’ASCENSIONE

 

Ora che stai sperimentando tutto questo è importante ricordare di radicare seriamente te stesso alla rete cristallina – in quanto questa struttura energetica è ciò che contiene le energie della  5ª dimensione nella forma fisica ed è dove è il tuo essere – il corpo fisico sta iniziando a innalzarsi lungo le ascensioni di luce, la tua intera struttura del DNA si trasforma in una struttura cristallina – E’ davvero importante attraverso ogni innalzamento radicare– aprire ed espandere – radicare – aprire ed espandere. Inoltre ASCOLTA IL TUO CORPO !!! – di  cosa NECESSITA durante questi cambi di frequenza  ? Dormire? Più acqua? Qualcosa di dolce? Probabilmente avrai voglia di cibi che di solito non mangi – CONFIDA nella comunicazione tra il tuo essere energetico e il tuo essere corporeo in quanto il tuo corpo sa molto bene ciò di cui ha bisogno durante i processi di ascensione.

 

Mantieni te stesso presente il più possibile in ogni momento e sappi che un giorno non avrai bisogno di quello di cui  avevi bisogno ieri – sii presente e ogni momento sarà differente ma perfetto in accordo a ciò che necessiti per onorare e purificare più velocemente.

 

Mantieni la mente sgombra dai pensieri relativi al corpo – noi spesso diamo energia al pensiero negativo così da non essere funzionali al massimo degli standard del 3d – invece al fine di ascendere dovremo dare spazio affinché ciò avvenga. Rimpiazza le alte aspettative su come pensi debba essere con un approccio che è invece pienamente diretto verso il nutrire e l’amare. Tratta il tuo bambino interiore con compassione e grazia e ricorda il momento nel quale permetti e lasci essere ciò – il tuo passo nel potere del momento presente – il momento presente ti dona l’abilità di guarire attraverso l’ascensione con una facilità estrema

Non siamo chiamati a confermare gli standard di vita della 3a dimensione – questo è un costrutto che va a sfavore dell’ascensione. Ricorda che grazia e tranquillità ti aiuteranno nel processo d’innalzamento, grazia e tranquillità ti aiuteranno a rilassarti nel processo, grazia e tranquillità della mente ti aiuteranno a focalizzarti nel prenderti cura di te stesso e nelle questioni del cuore superando le aspettative dell’ego del 3d.

Ci sono state intense onde di luce incredibilmente belle ma che allo stesso tempo possono essere risultate turbolente –  tempi di turbolenza sono necessari per dare una smossa a tutta l’energia stagnante trattenuta nel corpo e che lo blocca così nell’innalzamento verso la  luce – e dunque verso il  cristallino.

 

Ricorda grazia e tranquillità – grazia e tranquillità.

 

Se ti capita di svegliarti diverse volte tra le 2 e le 5 del mattino, è il tuo corpo che sta processando ed ascendendo. Lascia da parte in questo periodo  le condizioni del 3d su come il sonno debba essere.  Puo essere normale avere più necessità di cibo/nutrirsi con nuovi cibi/necessitare di dormire di più o di sonnecchiare durante il giorno – avere sensazioni fisiche di paura/ malattia ecc. – SII DOLCE E GENTILE con te stesso – ORA più che mai siamo chiamati a NON separare la nostra ascensione da ciò che il corpo fisico sta attraversando – abbiamo bisogno di bilanciare e integrare i nostri codici di luce così che i nostri corpi fisici possano sentirsi bene e comodi durante i cambi energetici – Potrai vedere la tua pelle e la tua carnagione allo specchio ma ricordando  che la vera composizione del tuo essere si sta elevando verso la  luce/ e verso la  struttura cristallina.

La tua ascensione è parte dell’esperienza della 5a dimensione nella forma fisica. Questo innalzamento supporta il nuovo paradigma e la consapevolezza collettiva al fine di co-creare a partire da un karma purificato e un allineamento universale totale.

RICORDA – non hai bisogno di soffrire per questo – dunque per favore dai a te stesso quello di cui hai bisogno lungo questi non piacevoli sintomi ascensionali, in quanto TUTTA l’energia stagnante sta uscendo fuori per essere purificata, liberata e trasformata nella struttura cristallina.

Questa griglia di ascensione è stata fatta oggi in onore al nostro corpo che s’innalza versola  luce cristallina, cosa meravigliosamente incredibile. AMA IL TUO CORPO

Poni l’attenzione sulla griglia e fai il seguente esercizio per aiutare ad alleviare i sintomi dell’ascensione.

Fai alcuni respiri purificatori ed inizia ad assorbire l’energia della griglia – apri i tuoi cuori – prendi luce da sopra la testa – permetti al tuo essere di straripare e irradiare dei raggi di luce dorata della 7a dimensione – invia questa energia giù al cuore di Gaia – porta questa energia fino al tuo cuore – poi invia questa energia giù fino alla griglia cristallina sentendo che il tuo cuore è connesso con TUTTI i portali di luce intorno al globo – porta questa energia di nuovo al cuore e respira espandendo questa energia fuori tutta intorno a te pulendo il tuo campo aureo e continua a espandere fino  ai più lontani tratti dell’universo.

Respira – permetti a te stesso di essere presente – radicati e connettiti al tuo corpo fisico e ti muoverai lungo gli innalzamenti ascensionali con grazia e tranquillità.

 

Vi amo tutti.

 

Zoe Davenport
Guida Ascensionale
Fonte :  www.zoedavenport.co.uk

Traduzione a cura di Giulia Pacetti  https://www.facebook.com/aditi.sadhaki?fref=ts  per Cammina nel Sole

Il Corpo di Luce
Il processo di trasmutazione globale – Con istruzioni pratiche

Voto medio su 18 recensioni: Da non perdere

€ 10.8

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: