Cammina Nel Sole

l'alba del sesto sole

PERCHE’ SIAMO SPESSO ARRABBIATI? (La Fonte della Saggezza degli Alberi)

| 0 commenti

Grande popolo dei Deva, degli Spiriti della Natura, mi rivolgo a voi in quanto anime pure molto vicine a noi umani: perché siamo spesso così arrabbiati, irritati, basta un nonnulla e andiamo fuori di testa? C’è chi grida, chi bestemmia, chi litiga ma c’è anche chi uccide. Cosa sta accadendo? Come possiamo salvaguardarci da questa ondata  vibrazionale energetica di rabbia? Grazie.

Carissime anime, tutto ciò che sta accadendo è ciò che è stato da voi creato, nessuno ha fatto nulla se non voi stessi.

Voi decidete a quale vibrazione agganciarvi, voi decidete se volete stare calmi oppure no.

Accade che andate in risonanza a seconda della scelta che fate.

Cosa significa?

Significa che vi connettete con le egregore, le forme pensiero di chi in quel momento prova le vostre stesse emozioni, ecco allora che se siete arrabbiati e attirate anche la rabbia degli altri.

Per noi è tutto più semplice perché siamo tutti uguali, invece voi avete creato un mondo in cui non tutte le persone sono uguali, esistono differenze notevoli e i più deboli vengono indeboliti ulteriormente.

Per questa ragione dovreste fare come facciamo noi esseri vegetali, animali e minerali, CI SOSTENIAMO a vicenda!

Se vi arrabbiate subito con la persona con cui parlate significa che siete già rabbiosi dentro e con questo stato d’animo non fate che attirare rabbia.

Le cose non stanno andando bene sul vostro pianeta ma tutto è nell’ordine giusto, è così che deve essere.

Solo dopo aver davvero toccato il fondo sarà più facile per voi riemergere ed apprezzare la semplicità, la quotidianità, le piccole cose.

Un consiglio che possiamo darvi, in questo momento energetico tanto delicato e forte, è di entrare completamente nel vostro dolore e nella vostra rabbia, concedervi di non essere perfetti e accettare che potete avere anche dei difetti.

Poi però ad un piano superiore analizzate questi stati d’animo e cercate di comprendere cosa vi stanno insegnando.

Vi accorgerete  che sono arrivati perché presenti in voi, ma soprattutto per essere rilasciati perché non vi servono più.

Finchè vi ostinerete ad essere buonisti o a tacere e fingere di essere persone perfette la rabbia e il dolore lavoreranno dentro di voi sortendo l’effetto contrario a quello che vorreste.

Starete male, sarete ancora più arrabbiati, a nulla servirà fingere di essere chi non siete.

Nella nostra dimensione questo sentimento non viene contemplato poiché noi ci limitiamo ad essere essenza, pura e semplice essenza e questo ci aiuta a vivere nel nostro presente istante per istante.

Questo per dirvi di non preoccuparvi se non ci riuscite, siete sulla Terra per imparare ma soprattutto siete sulla Terra per imparare a distinguere il lato puramente terrestre da quello spirituale, accettare che siete entrambe le cose e bilanciare i due aspetti.

Se la bilancia penderà più da una parte che dall’altra non potrete essere in equilibrio.

A nulla serve cercare la santità dentro di voi se non accettate anche il vostro lato oscuro, se non lo lasciate uscire.

Esso coverà dentro di voi creando frustrazione.

La frustrazione trascurata creerà rabbia e poi dolore e poi malattia e devastazione.

È tutto così semplice.

Lasciate che la rabbia esca perché una volta uscita sarà rimpiazzata da sentimenti più elevati.

Naturalmente questo non significa comportarsi male con gli altri, il lavoro deve avvenire in grande intimità.

Se siete arrabbiati con una persona in particolare, concedetevi di esserlo, ma ad un livello superiore comunicate con la sua anima ed osservate gli aspetti che vi sta mostrando.

Quando avrete compreso la lezione tutto si scioglierà come neve al sole.

Non dovete spiegazioni a nessuno, l’albero non chiede all’altro albero perché cresce in un determinato punto, si limita ad esistere ed osservare.

Una volta compiuto questo grande lavoro interiore imparerete a divenire osservatori, senza più interferire, solo allora potrete essere davvero d’aiuto all’intero pianeta, con il vostro esempio.

La Fonte della Saggezza degli Alberi,

canalizzata da Rabat Barbara Ziletti

Fonte : https://zilettibarbara.blogspot.it/2017/10/perche-siamo-spesso-arrabbiatila-fonte.html

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: