Cammina Nel Sole

l'alba del sesto sole

QUANDO NELLA NOSTRA VITA ARRIVA UN’ALTRA PERSONA

| 0 commenti

coppia_salta_formando_un_cuore

Quando arriva un’altra persona

Nel momento più inaspettato, al lavoro, ad una festa, ad una cena con gli amici, arriva qualcuno che attira la nostra attenzione. Se abbiamo un partner e proviamo attrazione per qualcuno che stiamo iniziando a conoscere, ci troviamo all’improvviso ad un incrocio.

Non possiamo controllare di chi innamorarci, da chi essere attratti. Possiamo passare decenni con la stessa persona e, all’improvviso, arriva qualcuno, qualcuno che ci fa vibrare e ci fa emozionare di nuovo.

Diventiamo nervosi, ci sudano le mani, balbettiamo, inciampiamo e il cuore ci batte forte.

“L’amore ci procura due massime avversità di segni opposti: amare chi non ci ama ed essere amati da chi non possiamo amare”.

-Alejandro Dolina-

 

Cosa dicono gli studi?

In uno studio condotto da alcuni ricercatori di quattro università degli Stati Uniti (Università della Columbia, dell’Indiana, del Kentucky e del Lexington) sono state analizzate 160 donne tra i 19 e i 56 anni, sposate o con relazioni durate più di 3 anni eil 70% ha detto di essersi sentito attratto almeno una volta da un’altra persona che non era il proprio partner.

La maggior parte delle donne (un 70%) ha provato attrazione nell’ambiente di lavoro, il che non è strano poiché è stato dimostrato che le persone diventano più attraenti man mano che trascorriamo del tempo con loro.

Grazie ad uno studio pubblicato su Psychological Science dal titolo “Leveling the Playing Field” (Livellando il campo da gioco), si è giunti alla conclusione chel’attrazione può aumentare con il tempo.

Tuttavia, il fatto di sentirsi attratti da un’altra persona quando abbiamo già un partnernon significa necessariamente la fine di un matrimonio o di una relazione, visto che, in generale, quella situazione ci aiuta a vedere i problemi che possono esserci nella relazione e apprezzare di più il nostro partner.

Le cause dell’attrazione per un’altra persona

La domanda è: perché siamo attratti da altre persone quando abbiamo un partner? Ecco elencati alcuni dei motivi:

Attrazione per la novità

Quando abbiamo una relazione da molto tempo e abbiamo vissuto insieme a una persona, la novità scompare, entriamo nella quotidianità di tutti i giorni e, con il passare del tempo, smettiamo di provare l’attrazione che sentivamo all’inizio e smettiamo di sorprenderci.

Con il passare del tempo e una volta superata l’idealizzazione del partner, ci rendiamo conto che, insieme ai pregi, ha anche dei difetti, che abbiamo gusti e preoccupazioni diverse, che i nostri desideri sono opposti, e tutto ciò, a volte, è causa di discrepanze, noia e monotonia.

Guardiamo invece l’altra persona che abbiamo conosciuto e che ci attrae comequalcosa di nuovo, fresco, spaventoso, attraente, interessante, stimolante.

Non dobbiamo confondere l’attrazione con l’amore, perché l’amore è molto di più, è desiderio, è amicizia, è preoccupazione per l’altro, è provare ciò che prova l’altro e rispettarlo.

Confondere amicizia e amore

La monotonia della nostra relazione di coppia può portarci alla ricerca di altro al di fuori della relazione stessa, ma bisogna stare molto attenti e non pensare di trovarci di fronte all’amore, quando in realtà abbiamo a che fare con un’amicizia.

Quando siamo attratti da una persona nuova, passiamo per la fase dell’innamoramento, fantastichiamo sulle sue qualità e non vediamo i suoi difetti. Non sappiamo com’è quella persona in realtà, come sarebbe la convivenza con lei. Forse stiamo confondendo l’amicizia con l’amore.

Gli aspetti negativi del nostro partner

In una fase di crisi di coppia, durante la quale abbiamo conosciuto una persona nuova, vedremo tutti i difetti possibili nel nostro partner e tutte quelle manie che ci sembravano affascinanti, ora ci sembrano odiose, pensiamo che sia una persona noiosa, insopportabile, ecc.

Tutto ciò che esiste di negativo viene ampliato.

 

Cosa fare quando arriva un’altra persona?

Siamo attratti da un’altra persona, vediamo tutti i difetti del nostro partner, abbiamo bisogno di cambiare, lo sappiamo e ci domandiamo: cosa faccio?

1. Analizzate bene ciò che provate per questa nuova persona che è entrata nella vostra vita

Forse provate passione, amicizia, amore, bisogno di qualcosa di nuovo.

2. Esaminate nei dettagli ciò che provate per il vostro partner

È possibile che ci sia qualcosa che non funzioni bene e che sia il momento di discuterne. La comunicazione è essenziale nella coppia, spesso ciò che non viene detto finisce per ferire per sempre.

Anche se quando conoscete una persona nuova vedete solo gli aspetti negativi del vostro partner, dovete sforzarvi di vedere anche i lati positivi, per ricordarvi perché vi attraeva quella persona, cosa vi è piaciuto di lei.

3. Prendetevi del tempo per riflettere

Forse avete bisogno di stare un po’ da soli, per riflettere, per conoscervi e per fare pace con voi stessi. La solitudine porta buoni consigli.

4. Parlate con il vostro partner

Ditegli/le ciò che vi preoccupa, ciò che avete il bisogno di cambiare, condividete le vostre emozioni.

E soprattutto: siate felici!

FONTE: http://lamenteemeravigliosa.it/quando-arriva-un-altra-persona/

 

L'altro Me

Voto medio su 8 recensioni: Da non perdere

Ti Basta l'Amore

Voto medio su 4 recensioni: Buono

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: