l'alba del sesto sole

RIFLESSIONI SULL’INSEGNAMENTO DI SATURNO NEI CICLI DI VITA E MORTE di Stefania Marinelli

| 0 commenti

Questa mattina avevo appena pubblicato sulla mia pagina Facebook il nuovo post di Astrologia Intuitiva “Riprendiamo il cammino con Luna, Saturno e Lilith congiunti in Sagittario” (qui il LINK), corredato da questa immagine, che tra l’altro si chiama LunaFata, ed i primi commenti arrivati parlavano di Morte. Il viso della Fata è stato visto come il volto della Morte.
Poiché il caso non esiste, ho pensato di scrivere un commento esaustivo, che ho deciso poi di trasformare in un post, per aprire il cuore ad una riflessione importante, figlia di questi tempi di grandi cambiamenti.
Ecco qua il mio commento nella sua integrità:
“Mi sono chiesta in effetti come mai i primi commenti arrivati parlassero di morte, ma come sempre tutto è altamente sincronico, per cui approfitto di questo spazio per condividere il mio punto di vista. Chiaro che siamo dentro un processo di morte…. il post eclissi è l’uscita dell’umano dal tunnel buio dell’inconsapevolezza e la morte riguarda la fine di quello che conoscevamo, identificato come vita. All’uscita da questo tunnel, in questi giorni, cosa ci sta aspettando? dolori fisici, certo, perché il corpo è uno strumento di grande scarico di tossine. Incertezza, paura? ci sta, visto che nulla ormai assomiglia a qualcosa chiamato certezza. Ma qual è la più grande paura dell’umano se non quella della morte? E qual è l’obiettivo di qualsiasi cammino spirituale se non la vittoria sulla paura della morte? Cosa rende liberi se non il superamento della paura della morte? per cui ci sta che alcuni di voi abbiamo visto il volto della morte in questa figura. Rappresenta la manifestazione di quello dentro cui siamo immersi. La morte e la Vita ora sono a braccetto, lo sono sempre state, ma noi veniamo accompagnati a non vederle più come opposte ma come portali interdimensionali. Dove si cambia stato di coscienza, ma non scompariamo. Rimaniamo vivi nell’Essenza. E chi rimane nella dimensione fisica finalmente apre tutti i sensi per percepire il proseguimento dell’esistenza di chi ha lasciato il corpo fisico ma è vivissimo in un’essenza leggera multidimensionale, che nutre e abbraccia chi è rimasto qui a piangere, per aiutarlo ad aprire, ad attivare un altro tipo di vista, un altro tipo di percezione della realtà. Questo si può spalmare dentro qualunque campo dell’esistenza, non importano i confini. Stiamo entrando dentro l’Uno – diventiamo consapevoli della presenza dell’Uno in noi.”
Proseguo nella mia riflessione convivendo una mia esperienza di vita che ha a che fare con la morte. Sento l’importanza di quello che sto per raccontare, per questo lo condivido volentieri, anche se molto personale. Il 02 agosto scorso mio suocero ha lasciato il corpo dopo una lunga malattia. Durante i mesi scorsi, avrei voluto stargli vicino con tutta me stessa, ma la malattia e la vicinanza del Portale della Morte non fanno per me. Il mio campo energetico non regge quella frequenza, per cui ho consegnato alcune bottiglie Aura-Soma a mia suocera da usare sul malato per alleviare la sofferenza emozionale e psichica e sono rimasta in disparte. Arrivato il momento in cui mio suocero ha lasciato il corpo, ci siamo ovviamente stretti insieme per darci forza. Poi, dopo qualche giorno, ho iniziato un percorso a cui stavo pensando da tempo: l’accompagnamento della coscienza liberata dal corpo attraverso gli stadi intermedi. Questo significa illuminare il cammino all’anima che si è appena ritrovata al di fuori del corpo ed accompagnarla fino a trovare la Via di Casa. E’ un antico insegnamento contenuto all’interno del Libro Tibetano dei Morti, il Bardo Thodol – qui il LINK. Accostandosi con rispetto ogni giorno a recitare le preghiere, si descrive all’anima ciò che le sta accadendo nel suo viaggio di distacco dal mondo sensoriale ed illusorio della materia densa. E’ un percorso che aiuta l’anima a lasciare ogni tipo di identificazione passata ed aiuta chi recita le preghiere ad intraprendere lo stesso sentiero. E’ un aiuto che si fornisce e che torna indietro in una piena ondata d’amore, di liberazione reciproca, di supporto e di legame con un mondo parallelo. Ecco, questo è il momento evolutivo in cui mi trovo. La sincronicità planetaria è questo importante transito di Saturno che mese dopo mese sta concludendo il suo viaggio in un Segno di Fuoco, il Sagittario, e a dicembre entrerà in Capricorno, di cui è Governatore, e lì ci aiuterà a toccare elevate vette di silenzio per conoscere la nostra Essenza.
Superare la paura della morte lo dobbiamo a noi stessi, alla Luce che ci abita, al percorso che stiamo seguendo. In questo sono accompagnata a mia volta dalla conoscenza che deriva dalla visione galattica del Sincronario delle 13 Lune e dallo Tzolkin, il Modulo Armonico Galattico – qui un LINK di approfondimento. Seguire il flusso del Tempo Naturale mi sta aiutando a radicarmi in una visione interdimensionale dell’Esistenza. Secondo questa prospettiva, uno dei fini ultimi della vita sulla Terra è di liberarsi della paura della morte.
Così chiudo con una citazione presa dal libro di José Arguelles/Valum VotanArcturus Probe, che parla del Nuovo Tempo e del perché gli umani si trovano nell’attuale condizione e come fare ad uscirne da un punto di vista galattico. Gli Arturiani parlano rivolti ai Terrestri:
“… Ciò che sembra essere la nostra storia è anche la vostra storia. La vostra storia è molto semplice: come superare la paura della morte. O più esattamente, cos’é la morte e come superarne la paura. Perché non lo sapete? Cos’è il vostro corpo? Cosa lo abita? Cosa accade dopo che il corpo è morto? Se sapeste cosa accade dopo che il corpo è morto, o anche ciò che accade prima di prendere un corpo, vi comportereste in maniera diversa? Anche se dichiarate di credere nella vita dopo la morte, un’affermazione molto pittoresca, perché vi puntellate l’esistenza con tante polizze assicurative? E se veramente non conoscete la morte e da dove ne deriva la paura, cosa sapete veramente della vita?”
Stefania Gyan Salila

Contro Saturno
Rendere positivo un oroscopo negativo con la legge di attrazione

Voto medio su 2 recensioni: Buono

€ 15

Grazie...

Condividi

Lascia un commento