Cammina Nel Sole

l'alba del sesto sole

SAUL :”L’APERTURA VERSO IL LATO OSCURO PER RISOLVERLO E INTEGRARLO e l’ INGANNO DELLA SEPARAZIONE “

| 0 commenti

chakra2

LA TUA NATURA, REALE ED IMMUTABILE, è UNO CON DIO

di SAUL

traduzione a cura di Carolina Lambiase

Abbiamo parlato più volte del “punto di non ritorno”, il momento in cui una buona parte dell’umanità attualmente incarnata sulla Terra avrebbe iniziato a portare il proprio bilanciamento attitudinale lontano da conflitti e distruzione per dirigersi verso l’Amore in modo che il  risveglio possa verificarsi. In precedenza abbiamo ipotizzato che quel momento fosse molto vicino; bene ora è così vicino che si può raggiungere per far sì che accada! Seppur possa sembrare difficile da capire; il caos e la confusione in tutto il mondo a causa dell’enorme corruzione nelle sedi del potere del vecchio ordine vi sta portando inoltre a riporre poca fiducia nelle vecchie istituzioni, tutto è infatti perfettamente nel  programma divino per il risveglio imminente dell’umanità.

Quello che sta accadendo ora è un apertura collettiva verso lato oscuro sepolto e negato dell’umanità difficile da vedere, accettare e integrare. E per l’umanità tutto ciò è scioccante! Un gran numero di voi non era a conoscenza della vastità di questo lato oscuro e non si rende conto di come interagisce con le sue “colpe” – proiettandole su altre persone, culture, etnie e nazioni – per la sofferenza nel mondo. E ‘stata la negazione di questo aspetto, la mancanza di volontà nel vedere le cose come realmente sono dimenticandosi dell’amore incondizionato che, nel corso degli eoni, ha portato a tanta sofferenza.
Carl Gustav Jung, uno dei più importanti psicologi dell’età moderna, diceva che il lato oscuro deve essere riconosciuto e accettato affinché possa essere integrato nella totalità di un individuo o dell’umanità in generale, per far sì che si acquisti la giusta sanità mentale per governare (Vedi Wikipedia per ulteriori sul lato oscuro: https://en.wikipedia.org/wiki/Shadow_%28psychology%29).

Questo lato cosi oscuro e nascosto dell’umanità, che è spesso l’aspetto più creativo quando è completamente integrato in noi, ha reso difficile l’evoluzione spirituale. Quando si è in uno stato di negazione si consumano enormi quantità di energia nel nascondere a noi stessi tali aspetti e le paure pendono il sopravvento assumendo la forma di male nel suo senso più distruttivo ed inaccettabile. Ma ogni aspetto di un essere umano ha uno scopo divino, l’intento di aiutare l’anima ad evolversi o andare in avanti lungo il cammino spirituale che ha scelto di seguire prima della sua incarnazione attuale. Di conseguenza, ogni aspetto di un individuo deve essere riconosciuto e amorevolmente integrato nel tutto prima che possa verificarsi il risveglio.
Tuttavia, la maggior parte delle organizzazioni culturali, sociali- religiose e le credenze a cui le persone si aggrappano, nel corso degli eoni, hanno condizionato il giudizio dei comportamenti personali, al fine di stabilire quello che vedono come una forma accettabile per la quale tutti i loro i membri devono conformarsi in modo che essi, l’élite o aristocrazia, possano controllare e comandarli. Essi hanno infatti tentato di schiacciare i talenti creativi fissando standard molto stretti di comportamento al quale ci si doveva conformare per essere accettati dalla società in cui si nasce.
TU sei nato libero, perché sei stato creato libero da Dio, ma poiché sin dalla nascita ti omologhi a schematismi e preconcetti dati da sistemi sociali, religiosi o culturali creati tramite la separazione; tutto ciò ti sembra reale. È ovvio che nascendo in uno spazio minaccioso a cui non appartieni cerchi di abituarti e vivere in una realtà non tua che finisce per sembrarti più che reale.
Come è stato spiegato, Dio ha un solo figlio, e a quel Figlio è stato dato tutto ciò che Dio possiede. Quel Figlio poi ha scelto di sperimentare la separazione da Dio- la Sorgente divina dell’Amore in cui tutta la creazione è amorevolmente tenuta e abbracciata, senza pausa o interruzione per tutta l’eternità. La separazione da Dio è impossibile, ma avendo dato Dio il potere al Figlio; gli ha permesso di costruire un ambiente illusorio che sembrava estremamente reale per tutti gli individui, sia maschi che femmine. A questi ha dato se stesso e gli ha permesso di sperimentare quel sogno di separazione, ma la separazione, per sua natura, mette gli uni contro gli altri in una costante ricerca di ciò che è stato perso… L’AMORE.
Lo stato separato che gli esseri umani vivono, se veramente compreso e visto da fuori, è abbastanza terrificante. Sei stato creato UNO con Dio come il suo Figlio unigenito – o la sua unica figlia, se si preferisce – per godere per tutta l’eternità di un’esistenza estatica nel suo abbraccio amoroso. Non c’è nessun altro modo in cui la coscienza senziente potrebbe esistere, perché è una parte inseparabile di Dio, per sempre in una sola con Lui. Separati dalla sorgente divina non può definirsi realmente vita.
La vostra vera natura immutabile è  essere Uno con Dio; si dispone di deboli ricordi di quello stato di Amore infinito. Di conseguenza, per confronto (anche se non c’è confronto significativo qui!) l’illusione ovvero il mondo in cui si verifica la vita come esseri umani, è gravemente carente sotto ogni aspetto. Non c’è da meravigliarsi, quindi, che ha un senso di terrore, perché la realtà è apparentemente andata perduta ed è stata sostituita con un ambiente molto pericoloso in cui la vostra vita dura solo per un brevissimo periodo di tempo e viene poi seguita da estinzione permanente.
Ovviamente passare da una vita eterna a una vita che dura un momento è qualcosa di incomprensibile ed è normale che vi stupisca e faccia restare attoniti; come potrebbe essere diversamente? Avevate tutto e poi l’illusione vi ha tolto tutto lasciandovi soli ed abbandonati e con la costante idea della morte. Siete passati da Amore eterno ad un momento di estinzione.
Al momento preciso in cui si è verificata la separazione apparente, il vostro Padre amorevole immediatamente ha provveduto ad un uscita dalla illusione: la salvezza. L’illusione è un luogo di confusione e di caos, una prigione in cui regolarmente si sente l’isolamento tramite un sentimento di intensa solitudine. Questo accade perché tutto ciò è irreale. È solo un velo o mantello che sembra separarvi da Dio, ma i ricordi della realtà filtrano tramite questo per ricordarvi che esistono intensa meraviglia e bellezza ai quali voi realmente appartenete; quei ricordi sono la vostra salvezza.

Tali momenti non illusori da un numero crescente di voi vi portano a cercare la via d’uscita dalla prigione di confinamento che è l’illusione. Nel corso degli anni molti santi – e in realtà siete tutti i santi –  vi hanno visitato e detto la verità sulla vostra situazione indicandovi la strada di casa, ma la familiarità dell’illusione, nonostante la sofferenza e il senso di abbandono che fornisce, sembra offrire qualche sicurezza, mentre uscire da uno spazio che è sconosciuto sembra essere un passo molto pericoloso, e così ci si aggrappa all’illusione nella vana speranza che le cose miglioreranno.

Beh non lo faranno! E un gran numero di voi si stanno finalmente rendendo conto di questo, rendendosi conto che il  costante  caos e la confusione è tutto ciò che l’illusione potrà mai fornire. State scoprendo che in realtà tutti siamo UNO e che la via d’uscita, il modo di tornare a casa è il risveglio, praticando la compassione e l’amore verso gli altri, senza eccezioni, in ogni momento, come tanti saggi ed amorevoli maestri hanno fatto prima di voi nel corso dei secoli…
In molti vi state risvegliando; continuate a rinnovare le idee ed intenzioni di AMORE incondizionato ogni volta che ci pensate durante il giorno per far sì che accada

Con tanto amore…SAUL

Ringrazio MIO che pubblica questi articoli in lingua originale che sono davvero molto belli e che mi permette  così di leggerli e farli tradurre… e Carolina che li traduce …Grazie a tutti e due…Cammina nel Sole

Fonte :  https://johnsmallman.wordpress.com/2015/10/04/your-real-and-unchangeable-nature-is-as-one-with-god/

 

Uno

Voto medio su 27 recensioni: Da non perdere

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: