Cammina Nel Sole

l'alba del sesto sole

SINTOMI DEL RISVEGLIO CHE CI DICONO DI “CAMBIARE”

| 0 commenti

10291857_517120778398063_1517082688162622547_n

 

Un bell’articolo di Florentina (Yerason Jenil)…non dimenticate che Florentina non è italiana  quindi ammiriamo la sua buona volontà di rendere nella nostra lingua concetti a volte non proprio facili…grande volontà e grande sentire…come le dico sempre…Grazie Florentina
Qui troverete la pagina FB di Florentina : https://www.facebook.com/floriangela?ref=ts&fref=ts
ALCUNI SINTOMI  SONO SEGNALI DA PARTE DEL CORPO CHE E’ NECESSARIO CAMBIARE
Siete delle piccole stelle che nella vostra memoria desiderate tornare a brillare di luce propria, ridiventare autentici nell’espressione Divina. Trovare la vostra autenticità sta alla base di tutto quello che state vivendo Ora, nel vostro tempo.
Il fisico necessita di una data alimentazione fino a quando la frequenza non cambia. Questo ha luogo allo stesso tempo con l’arrivo delle nuove frequenze che cambiano ad ogni portale. (immissione di nuovi codici galattici). Esse hanno un tempo di discesa verso la dimensione della Terra, un tempo di assorbimento e un tempo di “risveglio” ovvero di raggiungimento in un “abbraccio” tra energia/frequenza. Il fatto è questo: non facendo un adeguato lavoro su di voi, incontrando blocchi, queste energie non hanno modo di abbracciarsi. Non permettete che la luce si accenda. In questo stato incontrate i disturbi maggiori. Essi possono essere osservati in base alle fasi lunari. Vi è un “tempo” di minor energia e vi è un “tempo” di maggiore energia. Il corpo parla in queste fasi. Non va sottoposto allo stress. Vi accorgete quando avete un dolore schiacciando leggermente la bocca dello stomaco con un dito. Lo stress si accumula li
Succede anche che lo stress abbia già creato una separazione verticale a quello che è il vostro corpo energetico. In questo caso, non sentite più il dolore ma avete maggiori disturbi dallo stomaco in giù.
Vi è un tempo per mangiare di più e un tempo per mangiare di meno. Ma la memoria che avete ormai nelle cellule vi dice che dovete mangiare di più quando invece dovete mangiare meno e li, si accumulano tante tossine nel vostro intestino, anche per via dei vari cibi che non servono più ma che per memoria (abitudine) continuate a mangiare. Ecco perché dico di essere sempre vigili. Mangiando con attenzione e nello stato meditativo (senza tv o altre distrazioni, dialoghi ecc) riuscite a captare il messaggio immediato del corpo evitando cosi molti dispiaceri. Il dialogo fa entrare aria nello stomaco, che di conseguenza lavora con lo stress e molte tossine non vengono eliminate. Inoltre la masticazione dei cibi va fatta insieme alla saliva con almeno tra 30-40 masticazioni alla volta. La saliva vi manca ed è molto importante. Per produrre saliva, basta tenere la lingua appoggiata al palato, cosa da fare ogni volta che volete durante la giornata..le meditazioni, ecc. Una volta accumulata abbastanza saliva, questa va mandata giù con delicatezza in tre volte. Questa è per la comprensione dei vari punti di partenza dello stress (solo alcuni punti).
Percepite calore o brividi? Ecco cosa succede: man mano che le frequenze diventano sempre più alte ovvero la vostra parte energetica si và ad assottigliare, le cellule ricevono questa energia che le risveglia alla luce propria. Questa luce è un’energia che ruota ad una certa velocità, dunque le cellule si riscaldano, riscaldano il vostro corpo e sudate, un’attimo dopo sentite freddo. Il freddo è spesso causato nei periodi dell’energia yin della terra (febbraio,maggio.agosto ,novembre  fonte Camminanelsole.com)
Se sentite un dolore particolare in alcune zone o in alcuni organi, questo succede perché l’organo stesso vibra ancora basso rispettivamente alle energie attuali presenti nel resto del corpo. Ogni organo come sapete è legato anch’esso ad una memoria che va cercata, approfondita e  che agisce di conseguenza. Siate svegli e fate queste vostre ricerche personali, diventate ricercatori per comprendere  voi stessi. Ogni organo essendo associato ad un pianeta potrebbe risentire di un certo influsso energetico che questo emana (astrologia). Seguitela nel modo giusto, non per sapere cosa succederà ma per guarire quei lati di voi ancora assopiti .
A livello alchemico, il vostro corpo eterico sta subendo una trasformazione prima che questa raggiunga il corpo fisico. In molti vi trovate ora in trasformazione eterica che manda segnali anticipati al fisico. Prendete questi dati come prevenzione, cosi saprete dove agire.  Potete diventare il medico guaritore di voi stessi. Sappiate che l’alchimia la state già usando nella trasformazione dei pensieri da negativo a positivo. Ora potete usarla anche per guarire voi stessi. Immaginate che nel vostro organismo ci sono vari colori, riflessioni degli organi eterici e che questi colori hanno solo bisogno di prendere forza vitale. Questa forza viene solo dall’emozione. Provate emozioni in ogni cosa che osservate e fate. Meditate sui colori e indossateli, in base alle vostre necessità.
Se sentite freddo, indossate colori caldi (rosso ad esempio), viceversa se avete troppo caldo indossate colori freddi(blu ad esempio). Oppure il bianco è perfetto per ogni cosa. Sappiate che le cellule tendono a riscaldarsi sempre di più, man mano che la kundalini sale sulla spina dorsale. Laddove il canale non è libero, si riscalda di più,  e addirittura può bruciare e questo può portare ad ammalarsi più facilmente . Fermatevi su questi posti del corpo dove sentite più caldo che in altri e cercate il modo giusto per voi per equilibrare questa energia. Usate ogni metodo che sentite necessario, legato al colore, a partire dagli alimenti del colore adatto, all’ indumento, alla frequenza da ascoltare, ad un esercizio e cosi via.
Nella presenza di un’eccesivo calore unico in tutto il corpo, usate delle doccie più tiepide oppure un massaggio freddo con l’asciugamano bagnato. Al contrario nel caso in cui le cellule si stanno risvegliando  alla luce e avete brividi  , dovete bere acqua non bollente o calda ma solo a temperatura ambiente. Mangiare cibi meno cotti e più crudi e freddi o a temperatura ambiente.
Il cibo va anch’esso purificato e ciò può avvenire con un intervento alchemico, dopo che avete trovato la vostra forza creativa. Un pensiero unito all’emozione crea, dunque attraverso lo sguardo e l’energia che passa attraverso le mani, voi potete purificare il cibo. Ad esempio, prima di mangiare, qualcuno usa la preghiera o il “raccoglimento”, meditazione ecc. Ma un altro metodo utile è portare la mano sopra il piatto e con movimento rotatorio in senso orario un paio di volte, sentite come le mani raccolgono questa energia dal piatto, percepite pesantezza o formicolio, allora dopo un pò mandate verso la terra come per buttare via questa energia . Fate questo un paio di volte. La stessa cosa potete fare con l’acqua, messa in un contenitore di vetro come bicchiere o bottiglia e presa con entrambe le mani e attraverso lo sguardo e l’intento, date vita a quest’acqua, lasciatela anche in posa per due ore, poi bevete. Tenete le  vibrazioni pulite,mantenete  una frequenza musicale adatta ad alzare e/o mantenere pulito l’ambiente.
Detto questo, stelline in divenire, vi ricordo che senza il vostro libero arbitrio, nulla può accadere, viceversa tutto è possibile.
Vi amiamo e vi abbracciamo dai mondi di Luce!
Yerason Jenil
Florentina

Maggiori informazioni http://semi-stellari.webnode.it/sintomi-nella-luce/

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: