Cammina Nel Sole

l'alba del sesto sole

STIAMO VIVENDO IN QUESTO MOMENTO UN ACCELERAZIONE DEL KARMA

| 2 commenti

 

 

la-gravita-rompe-cp-l-rjtace

Georgia Briata ed uno dei suoi splendidi scritti…pieni di consapevolezza… Grazie Georgia per averlo voluto condividere sul mio sito…Qui sotto troverete i riferimenti del suo blog e delle sue pagine su FB

FB :https://www.facebook.com/iovivoreiki/

FB: https://www.facebook.com/Io-sono-il-mio-Buddha-1549700495313330/

BLOG : http://www.thedream-ilsogno.it/

Google + : https://plus.google.com/114677525035666277362/posts

Ogni volta che riceviamo un’iniziazione come ad esempio le attivazioni Reiki, quello che avviene a livello sottile è un’accelerazione spirituale, o accelerazione del Karma.

In questo momento in cui la terra stessa sta modificando le sue vibrazioni e sta accedendo a livelli evolutivi più elevati, questo processo è notevolmente aumentato, si è potenziato, e per molti questo sta avvenendo nonostante apparentemente non lo abbiamo scelto volontariamente.

Ma cosa significa accelerazione del Karma?

Che costa stiamo vivendo detto in parole semplici?

Un’anima, nel momento in cui decide il suo piano di vita per la nuova incarnazione, sceglie delle situazioni, degli scenari in cui nascere che le permettano di portare nella nuova vita i blocchi emotivi e le “lezioni” non ancora risolte nelle precedenti esperienze terrene.

Questi fardelli energetici trasportati di vita in vita possono essere veramente pesanti, per questo in un percorso evolutivo “normale” l’anima sceglie un numero limitato di sfide, di maggiore o minore difficoltà in base al suo livello di evoluzione. Per lezioni estremamente impegnative può scegliere di dedicare un’intera incarnazione ad una sola di queste, che si porterà avanti per buona parte di quella vita. Oppure può decidere di sperimentarne solo una parte, ma di porre anche altri nodi da “sciogliere”.

Per fare un esempio:

L’anima che sceglie di affrontare la mancanza di denaro può stabilire di viverla per buona parte della vita, così da osservarla da tutti i punti di vista, ed utilizzarla anche come spinta per indagare in se stessa e come motore per la sua crescita spirituale.

Oppure può scegliere di viverla solo in parte, rimandando alle vite successive il resto della lezione così da non creare nuovo karma con troppa sofferenza.

Quando però si sceglie consapevolmente di ricevere un’iniziazione, le sfide che normalmente si dispiegherebbero in molte incarnazioni o in molti anni di vita, iniziano a concentrarsi in un lasco di tempo sempre più breve.

Probabilmente molti si saranno accorti che dopo l’attivazione del Reiki o di altre discipline energetiche, il livello di difficoltà delle questioni spirituali e pratiche da affrontare è improvvisamente aumentato, e i “problemi” tra loro simili hanno iniziato a verificarsi molto ravvicinati l’uno all’altro.

Questo perché l’anima vuole comprendere, imparare e lasciare andare per tornare più velocemente all’UNO o per aiutare altri che stanno affrontando le stesse situazioni.

Ecco quello che stiamo vivendo in questo periodo, ma all’ennesima potenza.

Stiamo affrontando sfide che avremmo normalmente affrontato in anni, o in tante vite.

Noi lo stiamo sperimentando nel giro di pochi anni o addirittura di pochi mesi.

Ecco perché tutto sembra così caotico.

Ecco perché il nostro sistema psicofisico è così sotto stress.

Ecco perché sembra che non ci sia mai un momento di “pace”.

Ecco perché alle volte si presentano situazioni che sembrano non avere un senso rispetto alla linearità della nostra vita, era previsto che si sarebbero verificate molto più avanti, o nella prossima incarnazione.

Siamo veramente dei guerrieri, ve ne rendete conto?

Siamo come studenti che hanno scelto di fare tutti gli anni di scuola e di specializzazione in uno, per tornare all’UNO.

Quindi, anche se alle volte è difficile, quando sentite che è troppo, quando non capite più quello che vi sta capitando, quando vi sembra che la vita si stia accanendo contro di voi, NON LOTTATE, ma prendete coscienza del fatto che una volta che avrete affrontato tutto questo, arriverà veramente il nuovo.

Gioite delle vostre sfide oggi, sapendo che non sarà sempre così, che non è una punizione, che la vostra Anima ha scelto tutto questo perché vi sta traghettando velocemente verso qualcosa che probabilmente avreste visto tra centinaia di anni.

Ricordate sempre, nessuno prima di noi lo aveva mai fatto, stiamo aprendo la strada a qualcosa di mai sperimentato prima, stiamo permettendo a noi stessi di arrivare a vivere un nuovo mondo.

Siamo la crisalide che sta terminando la sua metamorfosi, ma al contrario di quello che normalmente avviene in natura, questo sta succedendo sotto il nostro sguardo, davanti alla nostra mente attonita che cerca di tenere in piedi i pezzi del vecchio perché non riesce a prevedere ciò che arriverà dopo.

Non può.

Il dopo non esiste ancora, lo stiamo creando noi, in questo preciso istante.

Lasciate andare finalmente quei vecchi pezzi, davvero non vi servono più, rallentano solo il manifestarsi della vostra nuova forma, della vostra nuova identità.

Georgia Briata

FONTE: http://www.iosonoilmiobuddha.it/2016/04/stiamo-vivendo-unaccelerazione-del-karma.html

Karma e Reincarnazione
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: