Cammina Nel Sole

l'alba del sesto sole

SUBIRE O AFFIDARSI di Stefania Croci

| 0 commenti

 

coaching3

In questo momento la vita ci mette di fronte a parti di noi che reclamano la loro messa a fuoco, frammenti di noi legati a vecchie energie e a vecchi modi di pensare agire e fare.

Ci troviamo a rivivere situazioni passate come se stessimo girando dentro un cerchio , questo accade perché dobbiamo risolvere definitivamente a livello energetico l’evento.

Qui cominciano allora i problemi perché cerchiamo di risolvere le cose con la razionalità oppure da quel frammento di noi rimasto energicamente intrappolato in quell’evento.

Quando parlo di energeticamente parlo di componenti emotive che ci legano a quell’aspetto della personalità che ancora lotta o subisce l’evento.

Nasce così un immenso conflitto nella nostra testa , il dualismo ci dilania le infinite parti di noi ci indicano la strada per risolvere la questione, questo crea confusione e il conflitto si fa sempre più grande e reagiamo anche in maniera eccessiva all’evento rinforzandolo ed alimentandolo sempre più.

Che fare allora ???

LASCIAR ANDARE, questa frase sembra diventata il balsamo lenitivo contro tutti i nostri mali ma in realtà è l’unica cosa che possiamo e dobbiamo fare se vogliamo veramente trascendere l’evento.

Alcune parti di noi , aspetti – personalità ci diranno che stiamo subendo , che non ci stiamo difendendo o proteggendo.

Sono aspetti legati alla sopravvivenza e al vecchio modo di operare legato alla vecchia energia ma ancora attivi in noi in quanto vanno integrati e risolti.

Questa parte sembra più difficile perché la nostra amata mente non sa come fare ed è normale perché lei non può farlo.

Intanto affidarsi non significa subire bensì lasciar all’universo o piano divino di cui noi ne facciamo parte in quanto legati allo stesso , la risoluzione definitiva dei nostri conflitti.

Sembra troppo facile lo so ma è così, dobbiamo riconoscerci parte integrante della mente divina la quale può fare e risolvere tutto.

Gli aspetti ego-personalità invece credendosi separati ti spingeranno a lottare per difenderti e per non dover subire più nella vita.

Questo comportamento legato alla lotta porterebbe inevitabilmente all’aggravarsi del conflitto e non alla risoluzione bensì all’espansione dello stesso.

Affidarsi significa riconoscere le nostre emozioni , tutte , belle o brutte e chiedere all’universo di portarci la soluzione in quanto noi umani essendo parte limitata dalla materia non possiamo scorgere soluzioni che vanno oltre i limiti della sopravvivenza

Affidarsi allora acquista un ‘altra valenza energetica perché ci fa comprendere profondamente che non siamo soli , che non dobbiamo difenderci ne proteggerci se con umiltà accettiamo ciò che la vita ci porta in dono come processo evolutivo sapendo che tutto ciò che si troverà sul nostro cammino ci viene mostrato solo ed esclusivamente per essere rilasciato con facilita e serenità .

Allora potremmo cavalcare l’onda del cambiamento seguendo le onde con la nostra barca a vela e non andare sempre sotto acqua  e rimanere senza fiato ogni volta che la grande onda viene a trovarci.

 

Vi abbraccio tutti profondamente con amore e grazia.

 

Stefania Croci

mstefaniacroci©copyrightFloriterapiAngelica2016

Fonte: https://floriterapiangelica.wordpress.com/2016/11/08/subire-o-affidarsi/

Bacheca FB : https://www.facebook.com/mariastefaniacroci?fref=ts

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: