l'alba del sesto sole

UMANI AMATEVI MA SOPRATTUTTO ACCETTATEVI

| 0 commenti

UMANI AMATEVI MA SOPRATTUTTO ACCETTATEVI

Il grande popolo dei Deva.

 

Non serve a nulla creare degli stereotipi di persone a cui volete assomigliare.

Voi siete così come siete.

Il primo grande passo verso il cambiamento è l’ACCETTAZIONE.

Accettare che per ora è così.

Se foste tutti perfetti non sareste lì ma in un’altra dimensione.

Siete sulla Terra per imparare, per sperimentare, non importa se in un modo positivo o negativo, il giudizio dipende dalla vostra mente.

Noi vi amiamo comunque, sia che siate belli, meno belli, grassi o magri, simpatici o antipatici, noi proviamo Amore Assoluto verso di voi.

Dovreste farlo, sia nei confronti di altri esseri umani che nei confronti di altre specie.

L’uomo non può amare la Natura se è troppo preso da se stesso, dal proprio ego, se è troppo impegnato ad insegnare agli altri umani come essere come lui perché si sente migliore.

Per esempio, tra il Popolo degli Alberi non esiste una gerarchia, un albero grande non dirà mai all’albero piccolo “Tu sei piccolo, perché non cresci come ho fatto io?”, ma dirà semplicemente: “Mettiti accanto a me, godi della mia energia e crescerai forte e robusto e se non accadrà io sarò sempre qui al tuo fianco comunque”.

Noi, nel mondo della Natura ci sosteniamo tantissimo, questo accade perché non abbiamo mai e poi mai secondi fini.

Il vostro ego  è nato nel momento in cui l’uomo ha messo piede sulla Terra, perciò a nulla serve cercare di eliminarlo.

È parte integrante di voi, invece di cercare di oscurarlo illuminatelo e i suoi effetti saranno più lievi.

Sarebbe come creare un albero senza foglie.

Il vostro ego vi serve, solo che lo usate spesso nel modo errato.

L’ego vi serve per migliorarvi, per spronarvi, per stimolarvi.

Ma non dovete usarlo a scapito di altre creature, deve rimanere una cosa intima, personale, come la corteccia per i nostri tronchi.

A nulla serve che cerchiate di raggiungere la perfezione perché non esiste, qualunque essere umano sulla Terra è sottoposto alle leggi umane, perciò se decidete di seguire un leader sappiate che prima o poi vi deluderà perché anche lui è su questa Terra per apprendere.

Perciò quando  vi schierate a favore o contro un certo argomento create separazione, imparate ad esercitare il distacco.

Quando i piccoli animali arrivano e danneggiano i nostri tronchi noi non ci arrabbiamo, anzi iniziamo a cooperare perché solo così possiamo convivere in maniera pacifica.

Se ciò che accade ora sulla Terra è diventato pesante per voi, in realtà non state cooperando, vi siete schierati.

Noi trascorriamo la nostra esistenza osservando ciò che accade attorno e non giudichiamo mai poiché ognuno fa ciò che può.

Voi siete spinti da un dio che si chiama denaro. Fate tutto in funzione di esso ed è diventato molto potente.

Senza denaro non vivete. Questa è la vostra solita affermazione.

Avete distrutto molte aree verdi in nome suo ma non per questo la Natura vi odia, anzi, prova molta compassione e attende, attende che voi vi rendiate conto di ciò che sta accadendo perché spesso sembra che non siate ben lucidi.

Il sistema vi sta accecando ma non per questo dovete farvi travolgere.

Cercate di trascorrere più tempo che potete immersi nel verde, dove tutto tace, dove nessuno vi bombarda il cervello di notizie, smettete di seguire falsi leader che predicano la perfezione mentre nel loro privato sono completamente diversi.

Voi dovete fare solo ciò che desiderate!

Questo vale in ogni ambito, finchè non ragionate con la vostra testa, la vostra testa ospiterà le idee degli altri e in questo modo vi renderanno schiavi.

Perché non riesci ad amarti?

Perché non ti accetti.

Perché non ti accetti?

Perché nella tua testa ci sono i pensieri degli altri, non i tuoi.

Sgombra la mente, medita, prega, passeggia nel verde e liberati dalla spazzatura di pensieri ed inizia a ragionare da solo, senza farti influenzare da alcuno.

Noi Deva, Spiriti della Natura, abbiamo una caratteristica che ci accumuna:

la sincerità, l’onestà, l’essere come siamo.

Noi non possiamo mentire.

Questo perché non abbiamo una mente, i nostri “ragionamenti” partono dalla nostra anima e arrivano al cuore, senza essere filtrati dalla mente.

La vostra mente è il risultato di tutte le esperienze, sia vostre che degli altri, di conseguenza crea un gran fragore.

Imparate ad ascoltare di più il vostro istinto, ad affidarvi ai vostri sensi.

Avete dimenticato i vostri sensi ed è un peccato.

Perfino ai bambini insegnate ad assopire i sensi, per mezzo di computer, tv, ecc., questo perché è più comodo anche per voi perché siete stanchi, siete spesso molto stanchi.

Perché lo siete?

Perché pensate troppo.

L’80% della vostra energia viene usata per alimentare la mente.

Noi alberi viviamo tanto perché non abbiamo una mente!

Smettete di seguire qualsiasi leader umano ed iniziate ad accettarvi, poi arriverà l’amore verso voi stessi.

Finchè non vi accettate non potete amarvi poiché l’accettazione è una resa della mente.

Se non vi è resa della mente a nulla serve l’amore del cuore, rimane tutto finzione.

Quando qualcuno vi dirà: “Sii come me, io lavoro molto su di me, mi prendo cura del mio corpo, mangio bene, faccio esercizio fisico ecc.”

Voi chiedetegli “Come allevii la tua mente?”

Sicuramente ti risponderà che governa bene la sua mente e userà parole per convincerti.

Ma tu ricorda una cosa: la mente c’è e non va governata né compresa, né educata, la mente, come ogni altra parte del vostro corpo, va ACCETTATA.

Solo nel momento in cui sarà stata accettata non ci sarà più bisogno di manovrarla, educarla, redimerla e così anche l’ego sarà meno forte.

Non potete far sparire la mente e l’ego perché sono parte di voi, però potete accettarli dando loro meno potere.

Noi Alberi non soffriamo se siamo troppo grossi, troppo piccoli, brutti o belli, semplicemente accettiamo che è così.

Se un albero ha la fortuna di essere più bello e in salute non va ad insegnare agli altri alberi come si fa ad essere come lui, semplicemente è.

 

La Fonte della Saggezza degli Alberi,

 

Fonte : https://zilettibarbara.blogspot.it/2017/08/umani-amatevi-ma-soprattutto.html

 

 



Grazie...

Condividi

Lascia un commento