Cammina Nel Sole

l'alba del sesto sole

URANO RETROGRADO da AGOSTO 2017 :IL FULMINE CHE RISVEGLIA LA COSCIENZA INTERIORE

| 0 commenti

Per cambiare a volte abbiamo bisogno di essere sorpresi al fine di perdere il controllo!

Il 3 agosto 2017 il Pianeta della Grande Rivoluzione, Urano, arresta il suo moto diretto trovandosi a 28° 31′ dell’Ariete. L’8 Agosto comincerà la sua retro-gradazione a 28° 30′ fino al 2 Gennaio alle 16:11 dove alle nostre latitudini riprenderà il moto diretto a 24° 34′.

Quando un Pianeta arresta il suo moto diretto per entrare in moto retrogrado, non significa che si ferma e torna indietro. Un pianeta infatti non arresta mai il suo corso facendo retromarcia, questa è un illusione ottica che si ha dal punto di vista della Terra, ma a livello vibratorio l’influsso planetario sembra rallentare per portare attenzione interiore.

Urano, come ho scritto in questo articolo, è il grande rivoluzionario. Probabilmente senza Urano nel nostro sistema solare non vi sarebbero state le rivoluzioni, e noi non verremmo stimolati al cambiamento ed all’evoluzione umana.

Sappiamo bene tutti quanto sia difficile cambiare, soprattutto se siamo attaccati a qualcosa o a qualcuno. Cambiare a volte equivale a morire, perché per cambiare dobbiamo lasciare andare qualcosa, e spesso quel lasciare andare ci da la sensazione di perdere, perché è come se rimanessimo con qualcosa in meno.. e se invece guadagnassimo spazio??

Urano agisce sempre di sorpresa, chi ha vissuto il suo transito lo sa.

La posizione di Urano nel nostro tema natale (ma sempre valutato nell’insieme) ci da indicazioni su come dobbiamo vivere la nostra unicità, in cosa veniamo chiamati ad individualizzarci e come. E se vi è questo invito da qualche parte potrebbe significare che vi è pure resistenza all’invito. Pertanto Urano è quel genitore che interviene come un lampo per smuoverci dalle nostre profonde credenze al fine di risvegliarci da un sonno profondo!

Spesso rimaniamo intrappolati in relazioni senza apparente via d’uscita, forse perché inconsciamente siamo convinti che quella è l’unica relazione possibile. O forse rimaniamo intrappolati in un lavoro, o in qualsiasi altra cosa. Se dovessimo rimanere intrappolati e non dovessimo sentire la spinta evolutiva di tutto il tema natale, ecco che quando Urano transita in un punto sensibile del nostro tema natale di nascita e fa aspetti importanti con altri pianeti, potrebbe davvero innescare una bomba, potremmo davvero percepire un fulmine a ciel sereno e rimanere un po’ spaesati, come se ci avessero tolto di mano il giocattolo senza che noi ce ne accorgessimo.

Ma Urano di certo non toglie e basta, porta anche sorprese inaspettate. Un nuovo amore, il così-detto “colpo di fulmine” è probabilmente dovuto ad Urano. In ogni caso (che tolga o porti) Urano agisce sempre a fin di bene, ma spesso ce ne accorgiamo dopo.

In questo suo ultimo moto retrogrado nel segno dell’Ariete ci da ancora la possibilità di liberare il nostro guerriero (ariete) interiore, per rivendicare la nostra unicità. Ma non dobbiamo agire con rabbia, perché la rabbia non libera nessun guerriero, dobbiamo agire con fermezza e si può agire con fermezza solo quando sentiamo chi siamo veramente. Forse ci sono ancora intoppi sul nostro cammino di cui dobbiamo prendere coscienza, forse ci sono ancora convinzioni che vanno sradicate in profondità. Dunque la ruota deve rallentare e cambiare marcia per aiutarci ad andare a vedere se c’è qualcos’altro che merita la nostra attenzione.

Particolarmente sensibili a questo transito i nati nel segno dell’Ariete Bilancia Cancro e Capricorno (ultima decade) a percepire un maggior effetto di questa retro-gradazione, attraverso la congiunzione (Ariete), opposizione (Bilancia) quadratura (Capricorno e Cancro). Sostenuti più da un aspetto armonico e dunque attraverso meno tensione (sempre ultima decade) il Leone soprattutto ma anche il Sagittario che viene anche stimolato da Saturno al momento, ancora in moto retrogrado fino al 25 Agosto. Ma non dimentichiamo che qui stiamo parlando solo del Sole. Potreste avere un altro pianeta personale come la Luna, Venere, Mercurio e Marte nei segni sopra citati. Come dico e ripeto sempre, bisogna valutare tutto il tema natale.
Ma voi che l’avete in aspetto dinamico al Sole, non temete affatto!

Io sono un Capricorno. Ho il Sole a 22°  e la sua quadratura al mio Sole mi sta liberando finalmente da vecchi schemi portandomi nel contempo a ricevere intuizioni incredibili! La sua retro-gradazione si avvicinerà nuovamente al mio Sole ed io sono felice se avrà altro da mostrarmi o da cui liberarmi. Ma non voglio minimamente sapere ora cosa potrebbe essere, non voglio affatto dare potere alla mente di controllare gli eventi, sarà quel che sarà.. se qualcosa sarà. vedremo.. mi lascio sorprendere, d’altronde stiamo parlando di Urano, il pianeta delle sorprese inaspettate.

Abbiate sempre fiducia in ogni Pianeta, perché nessun Pianeta in transito ha il desiderio o lo scopo di punirvi o farvi soffrire. E’ solo la nostra re-azione al suo influsso vibratorio a far nascere resistenza. e la resistenza per forza porta sofferenza.

Come ho scritto nell’articolo dell Luna Piena (tra l’altro in perfetta sintonia con questa retro-gradazione) Buddha disse:

“Il cambiamento non è mai doloroso. Solo la resistenza al cambiamento lo è”

Timing perfetto dunque!

Come abbiamo visto nell’articolo dedicato alla Luna Piena in Aquario con Eclissi parziale di Luna, dovevamo prepararci ad un grande cambiamento in vista del prossimo novilunio nel segno del Leone con Eclissi Totale di Sole, e proprio tra un eclissi e l’altra, Urano arresta il suo moto diretto, ed entra in moto retrogrado tra l’altro poi seguito da Mercurio il 13 agosto al quale ho dedicato questo articolo.

Un caso? no di certo!

Nulla avviene per caso!

ed è proprio perché nulla avviene per caso che noi dobbiamo lasciarci abbandonare alla vita e seguire il flusso così come arriva, senza porre alcuna resistenza!

l’11 Novembre formerà un perfetto trigono con Saturno tornato da poco in modo diretto e con La Luna, congiunta al Nodo Nord, direzione dell’Anima pertanto potremmo sentire una spinta maggiore che arriva da dentro di noi.

Le domande che potresti porti e su cui riflettere sono:

Hai posto resistenza in passato? Se questo transito ti tocca da vicino, allora potresti sentire una scossa maggiore questa volta, forse vi è ancora qualcosa da cui ti devi liberare, o risvegliare. Punizione? No di certo! Altra occasione! Cosa sceglierai di fare? Come scegli di reagire? Ti fidi e ti abbandoni o scegli di resistere? Di certo non dipende da Urano, dipenderà da te! dalle tue scelte!
Urano sta risvegliando il tuo guerriero ed indipendenza, non ti vuole ostacolare, ma liberare!

E nel suo moto retrogrado la ribellione deve essere interiore! Dovete percepire una forza che viene da dentro, e se voi non riuscite a liberarla quella forza, forse eventi esterni vi stimoleranno a cercarla dentro. Tutto quello che accade all’esterno è sempre e solo un riflesso del nostro mondo interiore.

Se questo transito ti tocca da vicino, senza andare in panico, osserva le tue sensazioni interiori! Magari ti senti agitato (beh’.. Urano è lì da un po’ ed ora torna pure indietro intensificando il suo contatto e vibrazione). Ma non per tutti i nati nell’ultima decade. I nati all’ultimo giorno del segno, potrebbero avere del tempo per riflettere sulle leggere scosse che già a 28° Urano ha portato, lo sentiranno maggiormente quando si riavvicinerà al segno.

Il transito di Urano tende a spaventare perché arriva all’improvviso! Lui non è come Saturno che rallenta, lui tende piuttosto a risvegliare! dunque per risvegliare la nostra mente addormentata.. bhé deve per forza farsi sentire, non siete d’accordo?

Accogliete dunque il suo transito e la sua retro-gradazione con fiducia. Urano vuole riaccendere una miccia che forse è stata spenta dalla vostra mente e dalle vostre credenze. Prestate ascolto alle sensazioni interiori, chiedetevi cosa nella vostra vita deve cambiare, e siate aperti al cambiamento. Non dovete decidere voi ora e subito, come cambiare, siate solo aperti al cambiamento, perché quando siamo aperti e non lottiamo contro o non opponiamo resistenza le cose avvengono da sé ed in modo naturale!

Ognuno di noi, con il proprio ritmo e tempo, viene chiamato ad un risveglio interiore, il risveglio dello Spirito. Prima o poi tutti arriveremo lì, a scoprire chi siamo veramente e chi siamo sempre stati! Certo non sarà questo transito a risvegliarci tutti, ma potrebbe essere un inizio ed un opportunità per comprendere che qualcosa deve cambiare. E da quel tocco improvviso potrebbe cominciare un nuovo viaggio verso una consapevolezza più profonda, o potrebbe giungere una nuova intuizione importante se il percorso è già iniziato. Ma la meta è quella del risveglio di coscienza per ricordare chi siamo.

Una volta raggiunta questa consapevolezza ed una volta che riconquistiamo fiducia in Dio e nell’Universo senza più dare la colpa ai pianeti o agli eventi, entreremo in contatto con noi stessi, con Dio, con il tutto e potremo sentire con chiarezza la nostra missione divina in questo breve viaggio chiamato vita.

e risveglio sia…

questo è quello che auguro ad ogni Anima ..

di cuore,

Claudia Sapienza

fonte : http://astrosapienza.blogspot.it/2017/08/urano-retrogrado-dal-3-agosto-il.html

Pagina FB : https://www.facebook.com/AstroSapienza/

 



Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: