l'alba del sesto sole

LE RUNE – SETTIMANA DAL 24 al 30 GIUGNO 2019 di Stefania Ricceri

| 0 commenti

Settimana dal 24 al 30 Giugno, le Rune ci parlano con un dolce sussurro che indica la via.

Una candela stearica, incenso, palo santo, musica, respiro, Rune, ispirazione, osservazione, sentire.

Questi gli ingredienti a mio avviso indispensabili per procedere con la divinazione.

Ogni volta un rituale che apre la porta che, una volta oltrepassata, conduce alla contemplazione del mistero, dell’ignoto.

Del canto della vita che attraverso le energie mostrano e portano messaggio.

Le Rune per la settimana dal 24 al 30 Giugno estratte sono le seguenti:

   ᛈ  ᛞ  ᛒ

La Runa del destino (vuota), Pertra, Dagaz, Bjarka

Il Potere delle Rune
La conoscenza segreta dei Saggi

Voto medio su 4 recensioni: Da non perdere

€ 22,00

Settimana dal 24 al 30 Giugno, le Rune ci parlano di ignoto, creazione, trasformazione, portare in esistenza

La natura delle cose secondo le Rune:

Momenti di imprevisti e cambiamento hanno portato eventi, cose e persone, così come le istituzioni e la società tutta a prendere coscienza di accadimenti che hanno prodotto conseguenze non calcolate.

Qualcosa di non ordinario o organizzato è sopraggiunto rompendo alcuni criteri predefiniti e prestabiliti.

Set di Rune in Pietre e Cristalli
Un set completo con 25 rune incise in pietra preziosa

Voto medio su 13 recensioni: Buono

€ 29,00

Questo ha rimescolato le energie, ma ha messo in moto un processo di creazione.

Silente, interno, magari impercettibile, ma assolutamente presente e vivo!

Invisibile ma palpabile se in ascolto del vibrato cosmico che nel maturare volge ad affacciarsi sul piano della manifestazione.

Una creazione profonda, che parte da dentro per poi venire alla luce.

Accade all’individuo, alle situazioni, alle istituzioni, alla società.

Settimana dal 24 al 30 Giugno, le Rune ci parlano del movimento energetico.

Il potere della coscienza cosmica vede la realtà attraverso gli occhi dell’anima.

Dagaz (ᛞ) è in perfetta armonia con questo preciso momento, la trasformazione in luce, ma per venire alla luce bisogna attraversare il buio che genera, nutre, trasforma.

Il momento in cui il mistero si manifesta nella creazione è seguito dalla nascita, dalla manifestazione della vita, del portare in essere.

Il completamento ora avviene.

Non demordere, non abbatterti, abbi fede.

Il buio volge al suo termine e ora il passaggio segna l’inizio della luce, in te, per te, intorno a te.

La direzione secondo le Rune

Portare  le cose in essere.

Questo momento segna il passaggio, inevitabile, dello stato di esistenza ad un altro.

Dopo la tempesta ecco sorgere il Nuovo sole, che ti illumina, ti scalda, ti inebria di nuova linfa.

La percezione muta, la guarigione si esprime, la direzione si coglie, il cammino si palesa.

Le Rune mi parlano per dirti che stai rinascendo e riemergendo dalle profonde viscere che ti hanno annullato prima in modo imprevisto per produrre un insieme di elementi atti alla nuova creazione, gestazione e nascita.

Da dentro a fuori.

Così per te come nel mondo.

Così per te come nel collettivo.

La settimana dal 24 al 30 Giugno porterà novità.

Resta in ascolto, osserva, accorgiti.

E se ti trovi in una via impervia prosegui, questi giorni stanno per mostrarti la Luce a cui aneli.

Con Forza, Coraggio e Fede.

Siate Luce!

Stefania Ricceri

Per le consulenze:

Se vuoi ricevere una consulenza individuale, con i Tarocchi o con le Rune, se desideri ricevere un nastro Runico, creato appositamente per te, che ti aiuti ad indirizzarti e sostenerti nella realizzazione del tuo cammino, contattami e riceverai ogni informazione.

runicafiammadivina@gmail.com

Ogni nastro Runico viene creato e fatto a mano nel pieno rispetto del vibrato cosmico e della sacralità insita nel messaggio delle Rune.

Fonte :  https://www.fiammadivina.com/2019/06/22/settimana-dal-24-al-30-giugno-le-rune/

Se il mio sito per te è fonte di
crescita ed evoluzione
sostienilo con una donazione



Grazie

Loading…

Grazie...

Condividi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.