l'alba del sesto sole

IL CAMMINO DELL’ANIMA E LA MAESTRIA

| 12 commenti

8°-senso

 

Cari Fratelli, anime viandanti, Nostro Padre/Madre creò la ruota del tempo, per permettere allo Spirito di ritornare al Se Integro Divino, quella parte integra di Dio in voi, Corpo, Anima e Spirito. Vi siete smarriti in questa ruota sempre alla ricerca di qualcosa che già siete sempre stati. Avete consumato i tempi nella ricerca di una casa, un “luogo” dove ritornare, la vostra casa e questa casa siete voi. Una delle tante dimore. Avete camminato e avete cercato. Le vostre anime hanno sempre cercato l’integrità della divinità che le compone in questo viaggio nella ruota.
Cos’è il viaggio?
Il viaggio è la ricerca, nel viaggio l’anima cerca se stessa e ciò che cerca trova solo in se stessa integra. Essa diventa integra nell’unione delle tre componenti: corpo, anima e spirito. Ciò che potete trovare al “fine”di questo viaggio, siete solo voi stessi. Il ritorno di Dio a se stesso, nell’anima che fa l’esperienza della divinità attraverso il soffio divino, lo spirito.
Tutto il resto che vi accompagna nel cammino, per un giorno, per un’ora, per un tempo è lo scopo delle vostre ricerche.
Cosa sono le ricerche?
Le ricerche sono illusione ma hanno un’inizio ed una fine solo nella linea temporale, poiché ogni fine è un inizio di una nuova ricerca. Al raggiungimento della maestria, l’illusione svanisce e rimane solo il cammino verso un’ulteriore crescita nella divinità.
Cos’è la maestria?
La maestria è il “mestiere guadagnato” dall’anima, ad ogni fine di un viaggio. Ma l’anima prosegue il cammino nell’espansione della propria maestria.
Questa fine che vivete oggi, è la fine del sonno dell’anima nella ruota delle reincarnazioni, nella ruota del tempo. Qui vi ha inizio una maestria, il guadagno dell’anima per la propria volontà di ricerca del Divino in se. Ma il cammino continua poiché non c’è fine e non c’è inizio ma solo un eterno ritorno di Dio a se stesso.
Il viaggio nella ruota del tempo finisce, con l’apprendimento della Consapevolezza dell’anima nel proprio viaggio.
Cos’è il cammino?
Il cammino è la crescita dell’anima nella maestria, mentre osserva Dio nella sua immensità svariata, sparsa ma organizzata in ogni varietà, forma di vita, in ogni tempo ed in ogni luogo.
Dio cresce per ritornare a se stesso, attraverso l’evoluzione divina in voi, che è la ricerca della volontà di ritornare a casa, il ritorno a se stesso però, non ha mai fine, un ritorno che permette a Dio di continuare a “crescere”, in altri luoghi, in altri tempi, mentre voi, che state permettendo questo, state crescendo lungo il cammino.
Con l’apprendimento della maestria nella ruota delle reincarnazioni, la linea del tempo della vostra mente svanisce ed entrate nella mente di Dio, quella mente divina, quel Dio che continua a crescere…ed il viaggio continua in una Nuova morte e in una Nuova vita!

Yerason Jenil
Florentina

Grazie...

12 commenti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.