l'alba del sesto sole

IL TRANSITO DI MARTE IN CAPRICORNO di Francesca Spades

| 0 commenti

 

Marte è in Capricorno da poco. Raggiunge Giove, Saturno e Plutone. Il Cielo segnala una grande necessità collettiva di ridurre e trasmutare l’ego, la personalità e suoi attaccamenti/cristallizzazioni.
Marte Dio della Guerra è esaltato nel mondo coriaceo di Saturno. Nel mito Saturno/Crono ha sostenuto una lunga battaglia contro il figlio Zeus e i suoi fratelli alimentata dalla necessità di non distaccarsi dal potere, di non mollare il trono di Re del Cosmo in favore delle nuove generazioni.

Piuttosto che cedere al nuovo che avanza Saturno impugna la spada e si dimostra pronto a lordarsi le mani del sangue dei suoi stessi figli. La battaglia fra quello che finora siamo stati e quello che siamo chiamati a diventare infuria oggi più che mai sotto un Cielo ancora così duro. Dov’è che ci dimostriamo ancora duri come la terra gelata dell’inverno? Dov’è che restiamo incollati alle vecchie abitudini ignorando stimoli al cambiamento, alla trasformazione? A cosa ci opponiamo ancora strenuamente? Il Cielo di questa fase lavora per travolgere tutto quello che ci ostiniamo a tenere in piedi malgrado il tempo e la sua usura, malgrado la luce che vuole entrare.

Epigenetica - Il DNA che Impara
Istruzioni per l’uso del patrimonio genetico – Nuova edizione rivista e ampliata

Voto medio su 1 recensioni: Da non perdere

€ 16,00

L’Ariete, luogo di Marte, è rappresentato graficamente da un paio di corna che convergono verso il basso, ed è il primo archetipo sulla Ruota dello Zodiaco, il Capricorno per molti secoli è stato considerato la chiusura dello Zodiaco, quando i pianeti cosi detti generazionali, non erano ancora stati scoperti, ed è rappresentato graficamente da un simbolo che secondo alcune fonti potrebbe rappresentare un Unicorno ( n.b. A. Bailey “..le due corna e l’occhio dell’animale si fondono nell’unico corno dritto al centro della fronte”). La forza belligerante di Marte allora nel Capricorno diventa trasmutazione, ritorno all’Unità. Il dualismo grafico delle due corna è sostituito dall’Unicorno nell’archetipo del Capricorno, dalla sua sintesi ed elevazione .
Questo è un momento di sintesi e disgregazioni per ognuno di noi.
E’ il momento in cui la pecora deve trasformarsi nell’Animale magico che è l’Unicorno. La personalità lasciare il passo all’Anima. L’Ego allo Spirito.
Lasciate che il vostro Saturno cada sotto la folgore di Zeus.
Lasciate che il vecchio sia rimpiazzato dal nuovo.
Siamo Luce
Siate Luce.

Sempre vostra e sempre a servizio
Francesca Spades

Fonte : https://www.facebook.com/AstrologiaKarmicaPerAnimeConfuse/

Se il mio sito per te è fonte di
crescita ed evoluzione
sostienilo con una donazione



Grazie

Loading…

Grazie...

Condividi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.