l'alba del sesto sole

INNESTI DI SEMI DI LUCE di Rabat Barbara Ziletti

| 0 commenti

Carissimi Deva, oggi vorrei chiedervi qualcosa che mi riguarda da vicino e che riguarda quella schiera di persone che sono state, che sono o che diventeranno operatori di Luce, curando o semplicemente aiutando gli altri.

Non riesco a comprendere perché abbia trascorso tutta la mia vita soffrendo, in un corpo che mi ha sempre dato molti problemi, nonostante abbia provato ogni sorta di cura, da quella ufficiale a quella alternativa.

NESSUN rimedio ha mai funzionato su di me, gli stessi rimedi che su altre persone davano ottimi risultati.

Ora vorrei chiedervi, non è che c’è qualcosa di celato che non conosco? Una ragione per tutto ciò?

Grazie, Barbara.

 

Meravigliosa creatura, oggi ci rivolgiamo a te e alle anime come te.

Dovete sapere che esistono vari percorsi per chi è terapeuta o semplicemente per chi anche nel quotidiano si prende cura degli altri.

C’è chi nasce con un karma già disciolto ed in questa vita è un bravo guaritore, forte, in salute e centrato (anche se i casi sono davvero rarissimi, poiché i più fingono, in quanto umani sono lì per sperimentare e la perfezione non esiste) e c’è chi fa un percorso di attraversamento del dolore.

Nel secondo caso accade che dei Semi di Luce vengono innestati in fase di concepimento a livello molecolare, in modo che cresca la Luce dentro al corpo e all’anima.

L’unico problema è che il corpo viene sottoposto a forti emozioni e soprattutto a forti vibrazioni proprio per risvegliare il germoglio di questo seme.

Per fare tutto ciò viene richiesta una grande mole di energia ed è dispendioso per il corpo umano.

La persona attraversa varie esperienze di dolore perché un giorno, quando andrà a curare gli altri, oppure semplicemente ad aiutarli, saprà benissimo cosa l’anima sta attraversando perché ci è già passato.

Ora vi starete chiedendo se c’è un modo per raggirare l’ostacolo, oppure semplicemente per far si che sia meno doloroso.

Certo che c’è un modo.

La FEDE.

Avere fede, fiducia, affidarsi, consapevolizzarvi del fatto che fate parte di un grande progetto divino, una sorta di semina di cui fate parte, voi siete i Semi di Luce.

Non siete soli perché il mondo spirituale  vi è accanto, vi sostiene, dovete cercare di evitare di sprofondare nello sconforto e nella disperazione altrimenti i vostri Semi anziché germogliare si seccano e rimangono in stand by.

Non è facile poiché molte vibrazioni basse vi gravitano attorno ma se le elevate affidandovi tutto diviene più facile.

Prendiamo il tuo caso personale come esempio.

Da quando sei nata hai subito ogni sorta di esperienza sulla tua pelle, anche se hai continuato ad aiutare gli altri, poi ad un certo punto hai dovuto prenderti una pausa perché ti sentivi troppo stanca, perfino ora fatichi a riprenderti, mentre dovresti essere già in grado di proseguire.

Cosa ti ha bloccato?

La paura e soprattutto la non fiducia.

Non ti sei affidata con il cuore alla Fonte Divina che è in te e fuori di te.

Da soli non potete farcela perché non è contemplato che un singolo seme viva da solo, deve far parte di una semina molto più vasta poiché più piante messe insieme diventano più forti.

È nel momento in cui vi isolate e vi piangete addosso che tutto si ferma.

Anche se state male, se soffrite, se la vostra vita è divenuta complicata non dovete mollare, anzi, dovete rivolgere i vostri pensieri al mondo spirituale ma soprattutto alla vostra anima, poiché dentro di essa vi sono tutte le informazioni necessarie per proseguire.

Non dovete fermarvi, mai!

La tua storia è molto triste e come la tua quella di molti altri operatori come te che quando leggeranno questo scritto comprenderanno di non essere stati gli unici a soffrire così tanto.

Hai rischiato di morire più di una volta, a volte stai talmente male da avere la febbre senza nessuna ragione, la medicina ti rifiuta perché non sa come comportarsi, nessuna cura ha effetto e tu non guarisci. Hai provato anche con alcuni percorsi psicologici, hai scavato, scavato e ancora scavi ma senza risultati.

Ecco, noi diciamo a te e a chi come te di deporre le armi, nel senso che vi dovete ARRENDERE.

Basta scavare, basta cercare rimedi, soluzioni, basta pensare che per aiutare una persona o per curarla dovete essere sanissimi per dare il buon esempio. Voi avete la capacità di curare nonostante tutto!

Accettate che per i Semi di Luce che sono stati innestati in molti di voi è stato complicato germogliare ma che ora si può fare, nonostante i tempi bui che sembrano sovrastare ogni cosa, voi sarete i primi ad offrire quella piccola Luce che sarà in grado di attirare altre persone innestate come voi e sarete anche in grado di guidarle verso l’uscita poiché conoscete la strada.

Non serve che seguiate diete rigide ma nemmeno che vi strafoghiate di cibo, non serve che facciate lunghe meditazioni, terapie varie ecc. serve solo che iniziate a visualizzare il seme di Luce che è stato innestato nel vostro cuore e che gli inviate luce ogni giorno, perché dal momento in cui vi rendete consapevoli di questo fatto nulla vi può più fermare.

Anche se seguitate a soffrire, anche se vedete che altri migliorano e voi no, sappiate che è tutto nell’ordine delle cose.

Smettete di fare tutto ciò che pensate sia meglio per voi ed iniziate a seguire l’istinto, a fare ciò che davvero sentite nel cuore.

Ponetevi in ascolto e seguite la strada che solo voi potete sapere.

Sappiate che è necessaria una gran fede, una gran fiducia, poiché non siete lì per caso, se vi ritrovate a leggere queste parole significa che siete portatori di quel Seme di Luce che va fatto germogliare.

I semi vanno nutriti con acqua, luce e tanto amore.

Lo state facendo?

La Fonte della Saggezza degli Alberi,

canalizzata da Rabat Barbara Ziletti

Fonte : https://zilettibarbara.blogspot.it/2017/11/innesti-di-semi-di-luce.html


La Magia degli Alberi
Una guida alla sacra saggezza delle piante e alle loro proprietà metafisiche

Voto medio su 1 recensioni: Da non perdere

€ 17

Loading…

Grazie...

Condividi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.