l'alba del sesto sole

LA CONGIUNZIONE VENERE URANO IN TORO di Francesca Spades

| 0 commenti

La congiunzione Venere Urano in Toro sta portando l’attenzione a livello collettivo sui legami affettivi della nostra vita. L’inquietudine uraniana, che tende a disfare, a rompere, a liberare ,se si vuole, la nostra Anima da relazioni magari sedimentate ma ormai avvertite come eccessivamente vincolanti, potrebbe mettere a dura prova più di qualche affetto.


La vita di relazione in particolare è uno dei tre settori in cui ogni giorno incontriamo la nostra ombra con il suo contenuto di resistenze, paure e rigidità. Gli altri campi sono l’affermazione professionale e il nostro corpo, con il suo difficile bagaglio di equilibrio salute/malattia.
Essendo una regione in cui incontriamo il nostro Ego con tutto il suo corredo, la vita di relazione diventa terreno di ansia, aspettative, paura dell’abbandono, paura di non essere amati a sufficienza, rifiuto, paura che l’altro si sbarazzi di noi, ci tradisca o se ne vada, ci domini o ci controlli eccessivamente, ci tolga spazio e libertà o oppure ce ne dia troppa e ci metta nella posizione di non sapere cosa farne. Il mondo variegato delle fobie relazionali è veramente sterminato ed è uno dei motivi per cui più frequentemente si ricorre all’astrologia.


Ma in che modo?
Cercando la divinazione.
Il quesito che spesso si rivolge a questa scienza sacra millenaria ha a che fare con le domande che la personcina, il nostro io inferiore, quello sempre uguale a se stesso nei millenni, si pone.
Sto con la persona giusta? Mi tradisce? Resterò sola/o per sempre?
Sono domande intrise di paura esistenziale. Basta vederle scritte per comprendere da quale parte di noi arrivano.
Sono la voce di quel luogo di noi che non ha affatto compreso che la vita è proiezione, che la vita è lo schermo su cui i nostri occhi interiori proiettano la loro personale storia. Indovinate chi deciderà se saremmo o meno felici nella nostra vita di relazione? Indovinate chi ha il potere in mano, il telecomando assoluto, sulla proiezione di quello schermo gigante che chiamiamo vita?
NOI STESSI.


Verremo lasciati? Resteremo soli? Saremo traditi? Chi lo decide se non noi stessi? Chi lo decide se non noi stessi nel momento in cui decidiamo di ascoltare o meno quella sirena mentale che da millenni sta nel nostro cervello a ripetere: sai nessuno ti amerà mai perchè fai schifo, perchè sei l’ultimo dei perdenti, perchè tutti sono migliori di te, perchè una persona per amarti davvero deve sacrificarti la sua intera esistenza e starti incollata da mattina a sera altrimenti ti sta solo prendendo in giro….e bla bla bla?
Davvero Bla bla bla.

Noi Siamo Qui
Dritte per vivere sul pianeta Terra
€ 16,00

L’ego racconta sempre le stesse cose. Crea sempre le stesse dinamiche, è ripetitivo alla nausea.
Basta osservare la storia delle proprie relazioni per rintracciare sempre lo stesso errore o la stessa serie di errori che l’ego ci ha portati a compiere perchè glielo abbiamo permesso, perchè abbiamo lasciato che prendesse il controllo della nostra baracca interiore.
Per una scelta etica io non effettuo letture di temi natali in sinastria e non prendo in mano la vostra preziosa mappa animica che è il vostro tema natale quando nel piatto ci sono solo delle piccole domande provenienti dall’Ego spaventato. Non vi aiuterei affatto.
Vi allungherei solo degli zuccherini per quietare le ansie della vostra persona e piegherei una scienza sacra per cui ho il rispetto più profondo che il mio cuore conosca ad un utilizzo previsionale che la svilisce. Magari è una scelta poco popolare perchè esula dal campo del mio stesso interesse, anzi va proprio contro il suo perimetro, ma faccio astrologia perchè si possa aiutare più fratelli possibile a riconoscere le grate dell’Ego, a vederle, ad osservarsi, non a restarci dentro senza assumersi la vera responsabilità della nostra esistenza che è solo ed esclusivamente nostra.
Non viviamo in un mondo crudele e alieno in cui le cose capitano perchè esiste il caso e siamo alla mercè di questo caso e di persone che ci possono danneggiare, che possono venire e spezzarci il cuore perchè sono cattive. Siamo gli unici creatori della nostra esistenza. Attiriamo quello che ci serve per evolvere, anche eventualmente rapporti fallimentari o solitudine. Fanno parte della nostra proiezione.Vanno osservati e compresi e trattati per quello che sono: esperienze di risveglio.

Chakra Clearing
Risveglia il tuo potere spirituale di conoscenza e guarigione

Voto medio su 3 recensioni: Sufficiente

€ 10,00

Esperienze che ci devono far capire chi siamo veramente e quale sia il senso del nostro esistere su questo pianeta. Allora l’astrologia diventa uno strumento valido di auto conoscenza.
Lasciamo all’Ego i suoi pianti senza fine.
Le sue litanie.
Il ruolo di piccoli cristalli fragili che ci ritaglia addosso.
Farà gli stessi pianti in ogni rapporto in cui metterete i piedi fin quando non lo riconoscerete e non tratterete per quello che è.
Ovvero niente.
Il Nostro residuato karmico di tante bugie e storie a cui abbiamo creduto.
Ho letto da qualche parte che Ram Dass chiese al suo maestro come mai provasse tanta rabbia nel suo percorso a tratti, il suo mentore spirituale allora gli disse “non ti preoccupare è solo il karma che se ne va”.
Ma se ne va se lo lasciamo andare.
Solo in quel caso.
Vi auguro la forza di lasciare andare tutto il karma che vi incastra da secoli in un battito di ciglia.
Love
Shanti

di Francesca Spades

Fonte : https://www.facebook.com/AstrologiaKarmicaPerAnimeConfuse/

Se il mio sito per te è fonte di
crescita ed evoluzione
sostienilo con una donazione



Grazie

Loading…

 

Grazie...

Condividi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.