l'alba del sesto sole

L’ENERGIA PLANETARIA VA ASSESTANDOSI di Francesca Spades

| 0 commenti

L’energia planetaria va assestandosi.
La tempesta emotiva di questi giorni, accesa dall’Equinozio e nutrita dalla retrogradazione di mercurio in Pesci, si è portata dietro alcune importanti modifiche nel nostro quotidiano. Potremmo aver realizzato percorsi da intraprendere a seguito di scossoni avvenuti, nella professione come nel mondo relazionale/affettivo. Ora inizia una fase più stabile, di radicamento e consolidamento delle intuizioni o visioni ricevute. La Luna in Capricorno si allea alla compagine di Saturno, Plutone e Nodo Lunare Sud sempre in Capricorno. Va ad evidenziare le tematiche su cui tutti stiamo lavorando nel profondo già da tempo e alle quali è necessario aggiungere le nuove tacche, i nuovi contenuti arrivati.


Inutile entrare in resistenza con queste acquisizioni che il cosmo ci ha portato, magari anche destabilizzandoci un pò.
Il simbolo astrologico del Sole dopo tutto è un punto con un cerchio attorno.
Praticamente un mandala.
In altre parole la rappresentazione di noi stessi nell’incarnazione. Il punto siamo noi, il cerchio è il nostro mondo quotidiano, la bolla in cui viviamo, che chiamiamo famiglia, lavoro, aspirazioni, talenti, speranze, difficoltà e ogni altra cosa del nostro vivere.
Il cerchio è un’immagine riflessa ed espansa del punto.
Esattamente come la nostra vita è l’immagine espansa e riflessa di quel che siamo interiormente. Quando la Luna si avvicina a potenti e sagge Entità Spirituali come Plutone e Saturno, o come il Nodo Lunare Sud che sta li ad indicarci il passato remoto del nostro ciclo di incarnazioni con la sua storia e le sue ferite, sembra volerci dire: fai attenzione a cosa è specchiato nel tuo cerchio.
Cosa trovi nella tua vita?

Astrologia Archetipica
La Scienza dell’Anima

Voto medio su 7 recensioni: Da non perdere

€ 27,00


Che è tuo riflesso e tua espansione? Fai attenzione a quel che è antico, a quel che viene dal tuo sottosuolo, dal tuo personale Ade/Inconscio. Quello che non vedi, ma esiste eccome e si ripete a mo di disco rotto proprio perchè non lo inquadri. Quello che, nel meraviglioso e semplice mondo spirituale dell’ Ho’oponopono, sarebbe definito: ricordo doloroso.
Siamo qui tutti per fare pulizia dei nostri ricordi dolorosi, portati di vita in vita come sassi.
Dinamiche che ripetiamo come automi perchè non riusciamo ad assumercene la responsabilità completa come creatori, come piccole divinità inconsapevoli.
Che siano storie d’amore sbilenche e malfunzionanti, che siano tensioni sul lavoro, conflitti con i genitori, che siano tiri alla fune di potere innescati con chiunque ci vive attorno.
Sono sempre nostre creazioni, divenute ricordi, che reiteriamo come robot fuori controllo.
Allora le intuizioni e le visioni che il periodo di piena emotiva appena trascorso hanno lasciato emergere e reso visibili sono la cura, sono il rimedio a quegli antichi sassi che stazionano nel nostro cerchio di coscienza. Ovvero il nostro mondo così com’è.


Vi auguro di mettere a fuoco ogni singola pietra che sbarra il vostro cammino verso la consapevolezza di essere Dio. Anche voi. Per un pezzetto. Come tutto quello che esiste.
Dovreste essere felici da star male anche solo di questa piccola coscienza.
Fatela entrare.
Fatela vostra.
Siete Luce.
Siate Luce.
Love
Shanti
💓💓💓💓💓💓💓💓💓💓💓💓💓💓

Francesca Spades

Fonte : https://www.facebook.com/AstrologiaKarmicaPerAnimeConfuse/

Se il mio sito per te è fonte di
crescita ed evoluzione
sostienilo con una donazione



Grazie

Loading…

Grazie...

Condividi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.