l'alba del sesto sole

MARTE NEL SEGNO DEL TORO -14 FEBBRAIO 2019 di Ida Mestroni

| 0 commenti

 

Il 14 Febbraio 2019, per il sistema Tropico, Marte entra simbolicamente nel segno del Toro.

Passaggio che terminerà il 31 Marzo. Veloce, ma sempre e in ogni caso importante, incisivo e stimolante. Ogni punto ricevente i transiti di Marte nel tema natale subisce delle accelerazioni energetiche, positive o meno, a seconda di come si usa la sua energia e di come il Tema riceve il passaggio e non da meno rispetto al nostro Marte di nascita.

Di certo non passa inosservato, la sua rilevanza è nota, c’è che la ritiene fastidiosa e nociva a prescindere, Marte è ritenuto dalla tradizione un cosiddetto “pianeta malefico”. La tradizione ritiene che per sua natura infiamma e aggredisce il settore dove transita. Di certo accelera i processi di azione.

Marte è importante se si vuole individuare dove si trova la maggiore quantità di energia attiva in un determinato momento, ma anche da dove provengono le maggiori aggressioni esterne, in caso di aspetti dinamici. Spesso le cose accadono e sembra che siano eventi esterni e assolutamente lontani dalla nostra volontà e coscienza, il ché a volte è così, ma sempre in relazione a ciò che andava messo in moto come meccanismo. Per noi e rispetto al nostro vissuto personale, mai disgiunto.

Marte nel Toro è debilitato, poiché è nella sede del suo esilio.

In esilio, un pianeta non dà mai il meglio di sé. Tuttavia, le sue funzioni si esprimono comunque, anche se in modalità diverse, meno affini all’energia primaria del pianeta.

Marte è audacia, coraggio, forza assertiva, aggressività, difesa, forza reattiva, energia allo stato puro. Passione e grinta.

Il segno del Toro è un segno femminile, di terra, fisso e governato da Venere, tendenzialmente incline a godersi la vita, a difendere ciò che ritiene di sua proprietà, piuttosto pigro, chiuso nelle sue certezze, che spesso diventano roccaforti.

Marte qui diventa il guerriero a difesa dei simbolismi Venusiani terreni: piacere personale e risorse materiali, di certo non un tranquillo e immobile albero di frutti primaverili, piuttosto un animale da guardia, pronto a saltare sul primo che vuole violare la sua proprietà, o per lo meno quello che lui crede di possedere.

Marte in Toro si attiva per difendere il suo recinto, ciò che possiede, ciò che sente di sua proprietà, anche persone s’intende; figli e amori e per questo si sente il guerriero in trincea.

Rinchiuso in una torre d’avorio a controllare il nemico, reagisce solo se è strettamente necessario, non attacca mai per primo, (esilio) ma all’occorrenza diventa un tenace avversario.

Il piacere carnale di Venere in Toro; la sensualità, il possedere, il corpo e la materia, vengono a contatto con l’ardore di Marte, che può scatenare reazioni sia sotto forma di tensioni emotive, che stimolare un lato creativo e produttivo; i frutti del transito sono visibili proprio in questo tipo di simboli. Chi ha Venere in Toro, ad esempio, potrebbe sentire forte il richiamo dei sensi, semplicemente fare di più l’amore, oppure produrre dalla carica erotica una serie di lavori creativi, in ambiti diversi. Un incontro dell’eros per chi ha Venere in Toro che non passa inosservato.

Il transito di Marte congiunto a Venere è tra i più stimolanti a livello erotico.

Ma non solo, Venere potrebbe governare la casa decima e Marte diventa un veicolo per esortare la persona a prendere o a subire decisioni importanti in ambito professionale.

Vale sempre la pena ripetere che è l’insieme del Tema Natale a chiarire il tutto.

Marte in questo segno di Terra concentra la sua forza reattiva in difesa dei recinti; la sua casa, la sua famiglia, i suoi beni immobili, il conto in banca. Simboli del Toro per eccellenza.

Il passaggio di Marte in Toro nel Tema Natale stimolerà la difesa personale verso quello che riteniamo di nostra proprietà, ma non solo.

Il Sole in Toro, più reattivo del solito, potrebbe trovarsi in situazioni particolari, volute o meno, che lo stimolano a difendere sé stesso da attacchi esterni, e a sostenere con grinta le sue idee e soprattutto le sue “convinzioni”. Momento faticoso.

Questo è un Marte in esilio, non dà la grinta del Marte in Ariete, non è né fiero né coraggioso. Semplicemente un difensore di quello che ritiene di sua proprietà.

Il pianeta potrebbe dare fastidio ai segni fissi: Toro, Leone, Scorpione e Aquario.

Il Toro, va ricordato che lo riceve con la forza ristrutturante di un Saturno a favore, il che è sinonimo di un periodo di concreto equilibrio e aiuti esterni, soprattutto per il suo lavoro, e l’energia di Plutone che sta rinnovando e trasformando la sua vita, in senso positivo. In linea generale ha le armi giuste per affrontare il momento.

Il Mio Diario Ikigai
Esercizi e consigli per scoprire il senso della vita

Voto medio su 1 recensioni: Buono

€ 14,00

Discorso a parte per il Toro della prima decade, il quale potrebbe risentire di una carica potente e destabilizzante ben diversa da fronteggiare, sottolineata dall’ingresso di Urano nel segno, che in coppia con Marte, potrebbe rivoluzionare alcuni ambiti della vita del segno più tradizionalista e restio ai cambiamenti dello zodiaco.

In ogni caso chi ha pianeti personali in Toro è chiamato in “battaglia”, sia essa erotica o di altra natura e non potrà tirarsi indietro, usando, però, cautela negli eccessi di ira.

Marte può essere faticoso nei transiti. Tutto si smuove, ma potrebbero anche essere movimenti tellurici, che alla lunga sono stancanti. Soprattutto in aspetto dissonante e nelle congiunzioni.

Il Leone potrebbe avere dei problemi a sostenere il ritmo per raggiungere obiettivi importanti. Momenti di tensioni generale e attenzione maggiore verso tutto quello che implica il correre rischi. Meglio trovare una strada battuta e percorrerla con ritmo e tempi più lenti e calcolati. Orgoglio da tenere a bada.

L’Aquario potrebbe avere qualche difficoltà a mantenere il suo proverbiale distacco emotivo, sarà più propenso del solito a non tollerare ingerenze nelle sue scelte e potrebbe avvertire una certa frenesia. Mantenersi diplomatici potrebbe giovare, anche se sarà difficile.

Lo Scorpione ha le energie in ribasso, Marte in opposizione chiede un confronto aperto e lo costringe a venire allo scoperto e questo allo Scorpione non piace, motivo per cui avrà il pungiglione avvelenato.

Il Capricorno e la Vergine sono i segni più favoriti, entrambi potrebbero approfittare del momento per fare qualcosa di impegnativo e correre qualche rischio.

Il Capricorno con un’azione brillante e coraggiosa che lo aiuti a tagliare per meglio ricostruire.

C’è anche Venere a sostenere i segni di Terra, per la Vergine forse è uno dei migliori San Valentino degli ultimi anni.

Vitalità maggiore e possibilità di accettare sfide importanti. Il trigono produce un’energia che si riconosce e che implica azioni fortunate.

Il segno del Cancro respira un’aria più serena, mette un po’ di ordine nel suo momento caotico, pieno di impegni gravosi in alcuni ambiti e di blocchi e tagli in altri, periodo a tratti davvero estenuante.

Gli Ingranaggi di Dio
Dal caos molecolare alla vita
€ 14,00

Marte in Toro alleggerisce la tensione degli ultimi mesi e ripara da rischi di nervosismo e aggressioni alla propria suscettibilità. Si potrebbe dire che le azioni saranno più mirate verso obiettivi realizzabili.

Gemelli e Ariete non mostrano segni di imminenti pulsioni particolarmente ardite. L’Ariete si riposa e i Gemelli attendono tra una parola leggera e un ciglio sospettoso.

La Bilancia è in attesa di tempi migliori, come se fosse in convalescenza, non rassegnatevi. Siate grati a quelli che vi restano accanto e ripartiti dagli affetti sinceri.

Il Sagittario è meno brillante dello scorso mese, ma sempre in evoluzione.

Il segno dei Pesci riceve un buon impulso energetico, le sue azioni saranno più concrete, obiettive ed efficaci.

Particolare attenzione per chi ha l’Ascendente Toro:

Siate vigili, non trascurate i segnali del corpo e trovate il modo di evitare di correre rischi per la salute.

Marte in Prima casa vi rende stranamente più attivi e desiderosi di fare qualcosa in più, bene se si tratta di sport o straordinari di lavoro, altrimenti meglio essere cauti.

Marte è un simbolo di audacia e di coraggio, ma in Toro fa fatica a reagire con la sua naturale forza istintuale, tende ad accumulare energia, quindi nel momento in cui si manifesta (in Prima Casa) potrebbe esagerare nelle reazioni.

Ascendente Leone e Marte al Medio Cielo:

Quando Marte arriva in questa casa, tutto quello che facciamo per la nostra indipendenza, la nostra professione e la nostra auto realizzazione diventerà visibile e sarà sotto il giudizio del pubblico.

Marte in questa posizione è molto funzionale al lavoro che dovremmo svolgere per riuscire a portare in alto i nostri obiettivi importanti. Se ci sono aspetti molto dissonanti potremmo essere oggetto di qualche tentativo di diffamazione.

Questo è un transito, che se non è fortemente offuscato da disarmonie natali, può davvero sottolineare il momento più rappresentativo della realizzazione di un nostro successo personale, chiaramente sempre in linea con il quadro generale di tutto il resto dei transiti, anche se nella peggiore delle ipotesi, rispetto a un quadro fortemente dissonante, si spinge l’acceleratore verso una forma di autonomia e liberazione anche da alcune problematiche esistenti, che bloccano la spinta alla propria auto realizzazione. Si tende all’auto-espressione, al coraggio di mostrare audacia e coraggio.

La passione è rivolta verso la carriera, le ambizioni e la propria indipendenza.

In ogni caso, questo passaggio di Marte in Toro sarà molto intenso e sentito, soprattutto per chi ha pianeti personali ai primissimi gradi dei segni fissi, o i quattro angoli del tema nei medesimi gradi.

Marte attiva e facilita ogni azione che ha la necessità di una carica energetica notevole, aiuta lo sport e le attività fisiche, il lavoro fisico in generale, le iniziative coraggiose, la vita sessuale, la forza assertiva, stimola ad agire.

Se soffocato, implode, con tutte le conseguenze psicofisiche conosciute.

Se abusato, aggredisce e crea ferite, sia fisiche che psichiche e sociali.

Andrebbe usato e scaricato nei suoi passaggi con un intenso lavoro ben calibrato.

Buon Marte in Toro a tutti.

Ida Mestroni

Fonte : https://astrologia-idamestroni.blog/2019/02/13/marte-nel-segno-del-toro/

Pagina FB : https://www.facebook.com/Idamestroniastrologia/

Se il mio sito per te è fonte di
crescita ed evoluzione
sostienilo con una donazione



Grazie

Loading…

 

Grazie...

Condividi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.