l'alba del sesto sole

NON PREOCCUPARTI DI NIENTE di Sara Cabella

| 0 commenti

 

La stasi che hai intorno ti sembra una gabbia lo so.
Ti trovi ancora fermo nello stesso posto e non capisci come sia possibile.
Tutto sembrava procedere per il meglio e tu veleggiavi senza problemi.

Eppure sei ancora fermo dove eri.
Come mai?

Smetti di farti domande!
Certe soluzioni sono comprensibili solo da una vista che ora non può essere tua. Salta lo spazio delle domande perchè le risposte non ti sarebbero comprensibili. Perchè da dove guardi tu sfugge lo sguardo d’insieme.

Lo so che ti chiedo tanto chiedendoti ancora fiducia! Ogni volta ho ottenuto il tuo abbandono e il tuo impegno e ora credi che sia solo un’altra scusa ancora per spingerti oltre.

Questa volta c’è una novità.

Io ti chiedo ancora di fidarti, ma in questa fiducia non chiedo per ora nessuno sforzo e nessuna fatica.
Chiedo la resa.
Chiedo di non preoccuparti di nulla!

Ti chiedo di fare silenzio. Di lasciarti coccolare dal buio per riposare. Chiedi a me e poi lascia che le cose accadano. Chiedi a me e poi abbandona il tuo sogno nel buio di queste notti.

Lascia andare tutti i pensieri che ti tengono nella preoccupazione e nel dispiacere.
Ti chiedo solo un abbandono delle preoccupazioni. Ti chiedo di andare oltre alle domande e alle paure. Ai limiti.

Non perdere le speranze.
Insisti ancora e vedrai che tutto andrà bene.

Ogni cosa che si predispone si colloca nei luoghi giusti, nelle migliori dimensioni. Questo ancora ti è incomprensibile ma ti dico: accogli questo tempo, questo buio e questo riposo.

Resta sulla strada che tu sai essere giusta e prosegui verso la direzione. Nel buio e nel silenzio la corrente ti sta spingendo nel giusto verso. Nel buio e nel silenzio ogni cosa si sta predisponendo.

L’immobilità che ti sembra di avere è esattamente la giusta azione che ora serve per incastrarsi nel modo migliore.

L’unica cosa che puoi fare, la cosa migliore che puoi fare, è fluire.
Abbandona il controllo e la fretta, abbandona lo sforzo e la tensione.
Mantieni solo la visione del risultato in questo momento.
Non remare al contrario!

Lascia che la barca fluisca nel suo proprio fiume.
Che la cascata arrivi al mare e la pioggia sopra la zolla precipiti.

Ogni cosa nasce e fluisce dove deve. Ogni cosa asseconda il flusso dell’esistenza.

Mantieni alti i tuoi sogni, prosegui verso le cose che ti sei prefissato comprendendo che a volte si va più avanti stando fermi.

Mantieni solo sgombra la tua mente dalle preoccupazioni. Smetti di sforzare fuori cercando di muovere le cose, di velocizzarle, di manipolarle. Più fai questo e più ti intralci!

Concentrati dentro e non preoccuparti di nulla! Lavora dentro per mantenere stabile la consapevolezza che tutto andrà bene.

Assapora questa sensazione, falla tua in ogni cellula.
E lascia che la Vita accada!

Sara Cabella
Riproduzione consentita solo con citazione della fonte https://lasorgenteeladea.blogspot.com/

Se vuoi essere con noi al Cerchio Sacro delle Donne che custodirò mercoledì 11 a Genova- Vesima o ancora sei a Ge-Sestri Ponente e vuoi partecipare alla serata di laboratorio “Realizza il Silenzio Interiore per raggiungere il tuo obiettivo” scrivimi via mail a saracabella@gmail.com
o chiedimi l’amicizia su FB a https://www.facebook.com/sara.cabella
Sarò felice di fare la tua conoscenza!

Fonte : https://lasorgenteeladea.blogspot.com/2018/07/non-preoccuparti-di-niente.html?spref=fb

Il Fluire del Ki
Segreti coreani per coltivare l’energia dinamica
Punto d’Incontro?pn=4652″ title=”Punto d’Incontro” >Punto d’Incontro

Voto medio su 1 recensioni: Buono

€ 7.23

Loading…

Grazie...

Condividi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.