l'alba del sesto sole

QUANDO LE ENERGIE DI LUNA PIENA ESONDANO di Francesca Spades

| 0 commenti

 

 

Le energie di piena sono sempre difficili da contenere, soprattutto come nel caso della Luna Piena , in occasione della quale ricevono la congiunzione di Giove, diventando esondazioni più che piene, e la quadratura di Nettuno, ovvero della nostra capacità di empatia e di relazione profonda con l’altro.
Ci sono situazioni nelle nostre esistenze che si sono finalmente svelate.


Che si sono palesate per quello che sono. Che ci hanno lasciati sgomenti e spesso talmente feriti da perdere la strada della comprensione e dell’accettazione dell’altro. Gli svelamenti sono tuttavia sempre doni incommensurabili. Questa è una Luna Piena infatti che rispettando l’archetipo in cui staziona, il Sagittario, si carica di regalie karmiche fondamentali. E uno dei doni più preziosi per noi Anime incarnate in una dimensione densa, spesso complessa in cui barcamenarsi, è senza dubbio la chiarezza. Il Sagittario è l’archetipo della guarigione. L’unica possibile è quella che passa per la riconnessione al Divino. Chirone, il Centauro che nel mito è il testimonial d’eccellenza dell’archetipo, è il grande guaritore, ma è anche e soprattutto un insegnante.

Luna
Una dea tra le stelle
€ 15,00

 

Egli dissipava l’ignoranza dei pupilli che venivano affidati alla sua educazione. Li istruiva alla luce della conoscenza superiore, delle scienze sacre e della vera arte della guerra. Era dunque un portatore di Luce. Quando si parla di riconnessione alla nostra natura Divina si parla a giusto titolo di Illuminazione. Perchè la luce è l’Uno e solo da Esso promana. Allora guarire significa sotto un profilo più sottile vedere le cose senza il velo dell’illusione sensoria. Con un Cielo del genere è possibile che quello che per mesi o settimane ci è sfuggito adesso si presenti chiaro sotto la luce di una nuova coscienza e questo può rappresentare talvolta una sorpresa gradevole, ma più spesso una delusione amara, che allora assume subito la sembianza di un regalo ancora maggiore concessoci dal cosmo.


Perchè l’Universo non conosce la nostra piccola logica di convenienza. L’Universo trama amorevole ogni giorno per consentire la nostra completa liberazione dall’Ego, quindi i suoi baci più appassionati sono quelli in cui ci rivela ombra, che come il piombo possa essere trasmutata in oro dalla nostra volontà e dal nostro libero arbitrio. Ma sono baci di fuoco. Ustionano la nostra pelle umana.
E le nostre delusioni, sebbene brucino come lapilli, rappresentano reali pepite d’oro. Sono lo svelamento delle storie che ci siamo raccontati proiettando sul mondo la nostra inconsapevolezza. Laddove la vita ci mette davanti bocconi amari da ingoiare deve accendersi ancora più intensa la fiamma della nostra attenzione interiore. Sono circostanze in cui quel testimone che abbiamo faticosamente individuato fra le brume dell’Ego deve mettersi gli occhiali e restare in perfetta concentrazione, perchè da qualche parte c’è una preziosa lezione da integrare. Qualcosa che se trovato e accolto può renderci molto più forti e potenti.

Cambia la Luna
Approfondimento e utilizzo dei Fiori di Bach in relazione alla nuova Scienza Biologica del dottor Hamer, al ciclo lunare, alle segnature dei pianeti che maggiormente li influenzano e agli archetipi mitologici di cui essi sono espressioni viventi
€ 27,00

Il rischio delle delusioni d’altro canto è proprio quello di chiuderci a doppia mandata nel nostro cono d’ombra interiore, di farci sprofondare nell’autocommiserazione o nella distruttività della rabbia cieca, approfondendo quel senso di sconfitta che si portano dietro come un fedele soldato. Nell’Albero della Morte della Cabala, il Sagittario è infatti collegato al Sentiero di Scelleratezza denominato Nakhashiron, La Temperanza rovesciata. C’è il rischio che la freccia del Sagittario di fronte alla delusione smetta di puntare il cosmo infinito con le sue meravigliose altezze e si rivolga verso il basso. C’è il rischio che quella freccia magica di riconnessione al Divino diventi un serpente avvolto a più spire su se stesso, incapace di uscire dal loop delle proprie emozioni negative.
Ci saranno necessariamente emozioni cupe e dolorose a fronte di traguardi mancati, di persone che hanno apparentemente disatteso le nostre aspettative o che ci sembra possano addirittura averci traditi. Il giudizio di queste emozioni non fa altro che potenziarle. Accettiamo quel che c’è. Rabbia, disappunto, amarezza.


Ci sarà un tempo in cui scemeranno e allora ci lasceranno vedere il dono. Il pezzo di consapevolezza che abbiamo maturato grazie al trauma, qualunque esso sia.
Restiamo svegli.
Mettiamoci gli occhiali per osservare bene la nostra ferita.
Passerà. Ci renderà più forti.
Love

Francesca Spades

Fonte : https://www.facebook.com/AstrologiaKarmicaPerAnimeConfuse/

Se il mio sito per te è fonte di
crescita ed evoluzione
sostienilo con una donazione



Grazie

Loading…

Grazie...

Condividi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.