l'alba del sesto sole

RITO PER IL SOLSTIZIO D’INVERNO 2020-IL GRANDE ALLINEAMENTO di Alessandra Barbieri

| 0 commenti

 

Allineamento planetario Epocale il 21 dicembre 2020

Eccoci al momento culminante,

avevo promesso alle mie lettrici e lettori che oltre alle indicazioni astrologiche avrei indicato anche un rito per aiutare la liberazione di questa data straordinaria.

Anno in cui il Solstizio d’inverno richiama un lavoro sulle memorie ancestrali.

Andiamo indietro con gli anni:

vi invito a ritornare al 21 dicembre 2012 quando alcune profezie annunciavano il ritorno di Gesù e la salvezza per pochi eletti (chissà perché avrebbe dovuto salvare pochi eletti, poi…), comunque questa credenza in realtà parlava dell’inizio del risveglio, voluto o…dovuto!

Saturno transitava in Scorpione e anche il Nodo, Nettuno stava già compiendo la sua erosione della coscienza dai pesci, ma aveva Kirone congiunto.  Urano soggiornava nel focoso Ariete, ma in quel giorno si congiungeva alla Luna.

Transiti che fungevano da leva sulla corazza delle coscienza. Si stava preparando da tempo il cambiamento, da molto prima che chiunque potesse complottare qualunque forma concreta di azione sovversiva dell’Ordine Mondiale, cambiamento e anni largamente previsti dai Maya che vennero pure prima di Gesù.

In molti dissero che era in arrivo la Fine del Mondo e così in effetti fu. Quegli anni hanno decretato la fine di un sistema almeno dal punto di vista energetico, quindi la fine è già arrivata, adesso si deve solo manifestare.

Il 2020 finisce il ciclo di sette anni della morte dell’Era precedente con ‘un allineamento planetario pazzesco

Saturno-Giove- Plutone-Luna-Nettuno-Urano, un portale galattico che apre alla Nuova Era: quella dell’Acquario, e infatti Saturno parte proprio da lì.

La nascita di quest’Era non è esattamente inserita in una situazione confortante e ci saranno momenti ancora più ballerini, ma ne parleremo un po’ più avanti. Quello che però dev’essere chiaro è che per costruire la Nuova Era, bisognava prima distruggere la precedente. Del 2021 spiegherò tra pochissimo, intanto parliamo di questo allineamento e di cosa comporta in noi.

Chi mi ha seguito precedentemente sa che abbiamo iniziato un lavoro per lasciar andare ciò che di ancestrale e familiare non è più utile nella Nuova Era; onorando e ringraziando i sacrifici svolti, ma facendo posto al nuovo: in particolar modo allo sviluppo dei talenti.

Vi linko questi due video da vedere:

https://www.youtube.com/watch?v=SbPHLrDnsRw

Webinar gratuito sulle dipendenze emotive e sulla sensazione di impotenza

https://alessandrabarbieri.com/video/

Prima di passare al rito, che non voglio spostarvi da quell’energia, vi ricordo di iscrivervi alla masterclass dove vi spiegherò degli esercizi e faremo un lavoro energetico per la NOSTRA STORIA personale. Per liberare la parte del NOSTRO vissuto.

https://alessandrabarbieri.com/prodotto/masterclass-dicembre/

E adesso passiamo al rito:

 

Rito:

Chiunque abbia eseguito il lavoro del diario, e chi non l’ha eseguito prenda un foglio e scriva di getto tutto quello che della storia della nostra famiglia e della società non ci piace. Per una volta non scriviamo nulla che ci riguardi troppo. Quindi scrivete avvenimenti, ripetizioni, malattie che si ripetono, cose che non vi piacciono della società.

Pensate alle persone della vostra famiglia che hanno sofferto che non ci sono più e preparate un regalo per loro (ragionate cosa fate visto che dovete bruciarlo o seppellirlo) può andar bene un disegno, una poesia, fiori, pane, alchool, fumo (inteso come foglie da bruciare tipo alloro, salvia ecc… secche) .

Preparate un tavolo rituale, per chi volesse come si prepara un rito può richiedere il corso

“Ritualità di Base” della Scuola Symbolc, per tutti basta che accendiate una candela e apponete qualche offerta.

Appoggiate i fogli scritti sopra il tavolo, se conoscete canti potete farli.

Poi pronunciate queste parole:

Io, (nome) figlia di (nome della mamma),

onoro e rispetto tutti i membri della mia famiglia che hanno sofferto sacrificando la propria vita per permettere a noi di essere qui oggi.

Perdono a nome di tutta la linea genealogica i membri che non hanno saputo portare a termine la loro missione.

E infine libero dal legame di sangue tutti coloro che hanno deciso di fare del male della mia linea genealogica.

Il tempo si è compiuto, il gioco dell’era precedente è terminato. Io sono l’anello della catena che deve sostenere il passaggio.

Io sono il ponte tra il prima e il dopo.

Io so che devo essere forte ma flessibile, tenace ma leggera/o.

Ho paura, ma richiamo il coraggio che è solo sopito in me:

svegliati e alimenta la mia forza perché io possa portare a termine la mia Missione!

Io non sono sola/o. Altri fretelli si stanno predisponendo a compiere il mio stesso lavoro.

Da oggi qui io unisco la mia energia alla loro, per sostenerci, per entrare in una Nuova Egregora di Luce,

l’Egregora dei Folli Luminosi che hanno il compito di riportare la Vita in questo Pianeta, di farlo rifiorire, di

far rifiorire la bellezza, l’abbondanza e la condivisione.

Sono cosciente che non sarà facile, ma sapere che lo stiamo facendo mi consola e mi riempie di orgoglio,

per me stessa e per la mia famiglia.

Oggi sono qui e per me e per la mia famiglia, taglio con il peso del passato storico dell’Era precedente e mi predispongo ad accogliere in me la Nuova Era.

Sono figlia/o della Luce ora e sempre

Così sia e così è”

Rimanete in silenzio.

Se avete una campanella suonatela

Inchinate e uscite a bruciare i fogli. Le offerte vanno o bruciate o seppellite anche il giorno dopo.

Il rito se potete eseguitelo il 21. In caso il 20 o il 22 in qualunque orario vi aggrada. Il 21 alle 21 è il migliore.”

Buon rito

Alessandra Barbieri

Fonte : https://alessandrabarbieri.com/rito-per-il-solstizio-dinverno-il-grande-allineamento/?

Se il mio sito per te è fonte di
crescita ed evoluzione
sostienilo con una donazione



Grazie

Loading…

 

Grazie...

Condividi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.