Cammina Nel Sole

l'alba del sesto sole

13 settembre 2015 …luna nuova …la luna rossa (o del sangue)

| 0 commenti

Luna-rossa

La Luna rossa detta del Sangue è la settima luna dell’anno, il suo inizio si colloca sempre nel mese di Settembre…(quest’anno avverrà domani 13 settembre alle 08 e 42 poco dopo l’eclissi di sole parziale ) per proseguire nel mese di Ottobre, arrivando a inglobare l’equinozio di autunno, la festa dell’equilibrio tra la luce e le tenebre.
La Luna del Sangue è nota con questo nome in quanto dedicata al sacrificio animale dovuto dalla caccia. In questo periodo si onorava la loro caduta, il loro sangue versato e li si ringraziava per il cibo che davano. È quindi la luna degli animali selvatici, della caccia. La carne infatti, essendo proteica, dava un sostentamento più duraturo e poteva essere affumicata, messa sotto sale per conservarla. Era il momento in cui si cacciava anche per avere le pellicce degli animali con cui potersi riparare per l’inverno in arrivo; in un mondo privo di allevamenti e a contatto con la natura, si rispettava il sacrificio fatto e si onorava il sangue versato dalle creature uccise dall’uomo per bisogno. Questa affinità con gli animali ci arriva dallo sciamanesimo, dalla vicinanza con le loro attitudini: il nostro stesso bisogno di stare al chiuso per il freddo, per scaldarci, la nostra poca laboriosità e il bisogno di riposare più a lungo ci allinea con il letargo imminente.
E’ definita anche luna del sangue perchè  anticamente  i rituali pagani prevedevano il sacrificio della vita e del sangue. Il Re sacro versava il sangue per fertilizzare la terra. Un curioso avvenimento registrato nella storia d’Inghilterra e trattato da Margaret Murray nel  suo libro  “The God of the witches” è quello che ha interessato William II, detto Rufus il Rosso, sia per il color fuoco dei suoi capelli, sia per il suo temperamento molto acceso. Durante il giorno di Lammas (31 Luglio) del 1100 organizzò una battuta di caccia a New Forest nell’Hampshire. Separatosi con l’arciere Walter Triel, che era noto per essere un tiratore scelto, non venne più visto vivo. Il suo corpo venne trovato il giorno dopo da alcuni paesani con una freccia piantata nel petto. La leggenda, come ci narra la Murray, vuole che Rufus fosse un Re pagano e che il prete l’avesse scoraggiato a fare quella battuta di caccia proprio nel giorno del sacrificio simbolico, ma che egli si infuriò e lo tacciò di preoccuparsi del suo culto e di lasciare a lui il dovere del suo regno. Dopodiché si dice che allontanandosi con Walter Triel, signore di Poix, gli disse: “Sai cosa devi fare”. Il suo corpo, per via delle leggi cadute con la sua morte, venne lasciato ad un carbonaio, che lo portò sul suo carretto fino a Winchester. Nel mentre, il cadavere del Re sanguinò sulla terra, fertilizzandola come si soleva ad un re pagano.
In natura in questo momento la vita sta cominciando ad incentrare le sue energie verso l’interno. Le piante ritirano la linfa verso le radici e le foglie cominciano a morire per permettere la sopravvivenza dell’organismo globale. Le energie stesse cominciano ad essere direzionate verso il lato oscuro, si preparano alla rigenerazione, quindi il seme. Non ha più senso in questo periodo buttare l’energia all’esterno ma ha senso tenerla chiusa e al sicuro per rendere fertile e vivo il principio universale da cui la nuova vita nascerà quando verrà tempo. In questa luna c’è il raccolto degli ultimi frutti dell’estate e i primi autunnali dell’orto. È un momento di inizio dell’instrospettività, della discesa nei reami oscuri da cui ci risveglieremo solo in primavera. La metà oscura dell’anno, iniziata il 21 di Giugno, momento di massima espansione della luce, sta discendendo rapidamente, le foglie gialle e rosse stanno costruendo un morbido tappeto che ricopre l’erba e che permette ai semi di mantenersi al caldo.

La Luna del Sangue è nota anche come Luna Rossa, Luna della Caccia, Luna di Artemide cacciatrice, Luna dai Lunghi Capelli, Luna dell’Anima, Luna in corsa, Luna morente, Luna dell’arrivo dell’Inverno, Luna Bianca, Luna del Salmone, Luna del Raccolto, Luna delle foglie che cadono, Winterfelleth (inverno entrante), Windermanoth (mese della vendemmia), Luna dei dieci freddi, Luna della stagione che cambia.

Rivisto da: camminanelsole.com

Fonte: www.thereef.it

Il Potere della Luna

Voto medio su 4 recensioni: Buono

Le Tredici Lune

Voto medio su 5 recensioni: Buono

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: