Cammina Nel Sole

l'alba del sesto sole

16 SETTEMBRE 2016… LUNA PIENA IN PESCI: LIBERA I TUOI SOGNI CON CORAGGIO di Claudia Sapienza

| 0 commenti

untitled-design-1

Per vivere i propri sogni, ci vuole coraggio!

Questa splendida Luna Piena sarà visibile perfettamente ai nostri occhi nel suo culmine che avverrà alle 21.03 del 16 settembre 2016, momento in cui potrete raccogliervi in silenzio per accoglierla anche dentro di voi.

Ci troviamo a metà strada della scorsa lunazione,  e se abbiamo piantato con amore il nostro seme prendendocene cura ogni giorno, possiamo ora cogliere i frutti del nostro impegno.

Ma il profondo cammino di rinascita interiore continua e si focalizza ora sulle ferite dell’Anima collettiva.

La dolce e sensibile Luna nel segno dei Pesci si oppone all’energia solare che splende nel segno della Vergine, illuminandola a sua volta la Luna, che splendente nei cieli notturni è visibile solo grazie alla luce solare.

Qualcosa deve essere illuminato! ed ha a che fare con le nostre emozioni profonde, inconsce e collettive, radicate nella psiche umana. Prendersi cura delle nostre ferite è tra l’altro molto importante, perché se la nostra Anima non riesce a guarire riconoscendo e comunicando le sue emozioni, il Sole in opposizione nel segno della Vergine diventa critica ed invidiosa del successo altrui. Questa opposizione sarà particolarmente importante dunque per l’evoluzione umana

Ma anche particolarmente intensa perché nell’esatto momento della Luna Piena i due luminari splendono nelle rispettive case dei segni zodiacali dai quali sono ospitate, ponendo maggior enfasi su Ego ed Anima, sul Servizio e sulle ferite, sul controllo emotivo e sull’empatia, sul benessere del corpo emotivo e di quello fisico. Opposizioni che devono venir integrate fra di loro.

Ma non solo, l’evento sarà accompagnato da un eclissi lunare parziale.

Abbiamo visto nella scorsa lunazione quanto sia importante di-sidentificarsi dall’Ego per far riemergere la Luce, dis-identificandoci nel contempo da quel continuo bisogno di giudicare della nostra mente, per liberarci da un Ego che per definirsi deve per forza ritenersi migliore di qualcun’altro.

Osservare con distacco se stessi e le proprie ferite diventa ora più indispensabile che mai, soprattutto per chi ha scelto di intraprendere un cammino Spirituale mettendosi al servizio del Divino nel quotidiano.

Ma osserviamo la collaborazione dei pianeti più importanti coinvolti con questa Luna Piena.

Analizzando approfonditamente il cielo così come si presenta (e soprattutto prendendo in considerazione i Nodi Lunari, Sole e Luna ed i Pianeti con i quali sono coinvolti), mi vien da considerare attentamente il destino karmico dell’umanità, o più che destino… la responsabilità dei nostri atti.

Marte quadra i luminari mentre Saturno i Nodi Lunari, ed entrambi si trovano in casa ottava. La casa di Ade, dimora dell’inconscio.

Avventurarsi in un introspezione profonda richiede enorme coraggio, dobbiamo per forza entrare nel mondo di Ade per andare ad affrontare ferite che spesso non vogliamo vedere, ferite che verranno accentuate dall’eclissi parziale lunare e dalle tensioni di queste quadrature affinché possano da noi venir percepite.

Dobbiamo avere il coraggio e la saggezza di osservare il corso degli eventi che hanno segnato la storia che (forse) noi non abbiamo vissuto in prima persona.
(e non sottolineo forse).

L’umanità nel corso dei secoli si è troppo identificata con la massa, spesso guidata da un credo ed una religione come se quella fosse l’unica via per la salvezza, come se servire un Dio potesse garantirci l’entrata in Paradiso.

Non tanto importa di quale religione stiamo parlando, perché nessuna religione è stata mai creata da Dio. Fatto sta che quel Dio è diventato il nostro giudice supremo, dovevamo conquistarci l’entrata nel giardino dell’Eden ad ogni costo.

E cosi abbiamo rinnegato noi stessi, i nostri sogni, le nostre speranze ed i nostri desideri in quanto ritenuti futili e privi di senso in una vita terrena che comunque prima o poi avrebbe visto la fine.

I nostri sogni, ed il piacere della vita fine a se stesso veniva considerato diabolico e chiunque ne seguisse l’ impulso veniva considerato posseduto dal demonio, le donne soprattutto!
Come se godersi la vita significasse rinnegare Dio stesso che l’ha creata, (se ci pensate bene è davvero assurdo!)

Ed è cosi che nacque il senso di colpa più radicato nella psiche umana: il senso di colpa nei confronti di Dio, di un Dio che giudica e punisce. Ma questo Dio non esiste affatto, esiste solo nell’inconscio collettivo, ma questa immagine è talmente radicata nella psiche umana da dominare tutt’ora le nostre scelte.

La manipolazione è stata tale da non indurre mai in tentazione.

Rischiare non ne valeva la pena. Ce l’hanno mostrato i pochi che rischiarono offrirono ai nostri occhi una visione agghiacciante.
Anime coraggiose usate per confermare questa assurda profezia bruciarono tra il fuoco e le fiamme, (simboli legati a Satana e all’inferno), scoraggiando i pochi impavidi che non avessero l’altrettanto coraggio di Giovanna d’Arco o Giordano Bruno, (solo per citarne un paio).

Eppure l’inquisitore stesso era convinto di questa assurdità e probabilmente la temeva a tal punto da soffocare per vite e vite il suo grande desiderio di libertà continuando a diventare schiavo di un Dio che non esiste.
Non bisogna pertanto giudicare nessuno, e soprattutto non bisogna giudicare la paura.
L’inquisitore poteva facilmente essersi lasciato alle spalle una vita da eretico ed essere stato bruciato sul rogo.

Insomma, il messaggio pareva essere chiaro: “Se vivi i tuoi sogni e difendi il tuo credo diverso dal pensiero di massa, diventi eretico e andrai all’inferno. ”

Ma ora questa opposizione tra i due luminari ci chiede di andare a riconquistare i nostri sogni e di manifestarli nella nostra vita quotidiana prendendoci cura di noi stessi, e del corpo che ci ospita. Solo allora potremo davvero diventare strumenti divini.

Congiunto al Nodo Lunare Nord, che indica la direzione dell’Anima troviamoMercurio retrogrado fino al 22 settembre che ci incoraggia a ri-analizzare il progetto del nostro ruolo nel Mondo, mentre Giove appena entrato in Bilancia richiama alla giustizia, alla diplomazia ed alla correttezza verso gli altri ma anche verso noi stessi! Spirito e Materia devono trovare il giusto equilibrio per permettere all’Anima di manifestarsi nella sua pienezza.

Urano congiunto ad Eris si trova in casa dodici, dalla nostra psiche profonda deve riemergere un nuovo guerriero, una volta che abbiamo riconosciuto in noi il distruttore che ha contribuito alla distruzione dei sogni dell’Umanità.

Insomma… Se prima avevamo a che fare con il giudizio da parte dell’Ego, ora abbiamo a che fare con qualcosa di molto più radicato nella psiche umana collettiva.Il giudizio da parte di Dio.

Questo tipo di rivoluzione diventa scottante e assai pericolosa, si rischia molto meno volentieri, soprattutto a livello inconscio.
“E se poi finisco davvero all’inferno o vengo giustiziato? Val davvero la pena rischiare in una vita che tanto volgerà al termine?” Queste sono le domande che si pone l’inconscio e l’Anima ferita ed impaurita.

Più cerchiamo di rincorrere i nostri sogni, più incontriamo ostacoli. Vi siete mai chiesti perché? perché realizzare i propri sogni e desideri, è molto rischioso, è forse più saggio proteggerci dalle fiamme e dalla tortura.

Ma il mondo è stato costruito su idee sbagliate che stanno crollando, che devonocrollare per fare spazio al nuovo. Ogni Anima nata in questa Era è stata chiamata a fare qualcosa! Perché PUÒ fare qualcosa! Non sarà di certo facile, ma dobbiamo tutti fare qualcosa. 

Non preoccuparti dell’altro, chiedi a te stesso cosa TU puoi fare, perché è arrivato il momento di affrontare questo fuoco con coraggio! La sfida non è e non sarà semplice, non lo è mai quando c’e’ di mezzo Saturno, ma intraprendere questo cammino è necessario se vuoi far parte di quel gruppo di Anime Luminose che liberando i propri sogni e la propria Essenza affrontando le loro ferite inconsce, aiutando poco alla volta gli altri a fare altrettanto.

Ricorda, solo quando libererai la tua Anima da ogni condizionamento potrai sentirti veramente libero ed un utile ed indispensabile strumento divino.

Dobbiamo anche farci un profondo esame di coscienza, soprattutto chi lavora per la Spiritualità.

Servi Dio ed il creato incondizionatamente senza aspettarti nulla in cambio, o è il tuo Ego ad assumere questo ruolo in cerca di approvazione divina e riconoscimento da parte degli altri?

vi lascio con questa riflessione…

Buona Luna Piena

Claudia Sapienza

(da prendere sempre in considerazione che non per tutti queste parole sono da prendere alla lettera, qui si parla di inconscio e sfide collettive, solo alcuni di noi verranno chiamati ad intraprendere questo viaggio, ed ognuno di loro in modalità diverse. Dipende sempre dal proprio tema natale di nascita. Il cielo attuale indica solo a che punto siamo e cosa possiamo fare per proseguire lungo l’evoluzione collettiva ed individuale. Ma ognuno di noi ha il proprio ruolo, anche le anime che ci provocano e non seguono alcun cammino Spirituale, in realtà ci stanno stimolando a reagire focalizzandoci altrove) 

Fonte: http://astrosapienza.blogspot.it/2016/09/luna-piena-in-pesci-liberai-i-tuoi.html

Pagina FB : https://www.facebook.com/AstroSapienza/?fref=ts



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: