Cammina Nel Sole

l'alba del sesto sole

31 GENNAIO-1 FEBBRAIO…IMBOLC…IL DISGELO DELLA LUCE DIVINA

| 0 commenti

imbolc_luna_crescente

Un bellissimo articolo del sito La Soffitta delle Streghe sulla festa IMBOLC che si allaccia perfettamente al consiglio che vi ho dato nel mio post   “8 Febbraio come arrivarci sani e leggeri” http://camminanelsole.com/8-febbraio-2016-come-arrivarci-possibilmente-sani-e-leggeri/

IMBOLC: IL DISGELO DELLA LUCE DIVINA

Sciogliere
Tagliare.
Nascere.
Immergersi in pura Luce.
Fiorire, questo è il Fine.
Fiorire questo è illuminare.

Imbolc, giorno della Luce Nascente. Il Gelo si sta sciogliendo, nella nostra mente, nella nostra anima, nel cuore. Il Gelo sta facendo spazio alla Luce. Essenza, primordiale, divina e maestosa, così la Grande Dea Madre, frutto di passione sacra, poggia i suoi piedi sulla terra bagnata dalla rugiada. Qui avviene la Magia. Il cosmo muta, cambia, si trasforma nella bellezza serena e viva del tempo, la natura muta sotto il tintinnio della Madre, lasciando che ogni fiore fiorisca.
Imbolc è la nostra primavera in anticipo, il nostro fiorire, la nostra forza che cresce, giorno dopo giorno, è la luce che esplode nel suo io profondo e attraverso la Grotta eterna, esplode irradiando il nostro corpo.
Imbolc è un momento di trasformazione o meglio oserei dire di Transizione. Tutto transita attraverso la Luce, come nel processo alchemico trasformiamo la nostra persona Nigredo (ovvero la Morte) nella nostra Albedo (rinascita e vita. Ed ecco l’alba di un nuovo giorno.
La nostra trasformazione è iniziata, li nel bozzolo del bruco, la farfalla ora apre le ali, il nostro senso e i pensieri mutano, cambiano, diventano vivi.

La Luce porta sempre qualcosa di nuovo. La luce porta sempre la speranza di un qualcosa di diverso.

Cosi Febbraio, ci invita alla purificazione del corpo e dello spirito. Mese di rigenerazione, mese dedicato alla consacrazione del nostro tempio interiore. Celebrare Imbolc significa apprendere e conoscere l’immensità della Luce. Un viaggio che ci può condurre ai confini del nostro io, un viaggio he ci permette se noi lo vogliamo di risvegliare la nostra Luce, di accendere sacra fiamma, di conoscere da vicino ciò che ci alimenta.

La Luce Imbolc Nasce nel nostro grembo, tra le nostre grotte umide, oltre la concezione del seme della vita, oltre l’esplosione di un orgasmo. Imbolc è culla d’amore sublime, interno di cavità nascoste che sfociano nel mare del cuore, tumulto e occasione che ci fa battere, respirare e vivere. E’ tempo dunque di dare fiamma e vita a questa nostra sensazione, è tempo di accendere la magia del fuoco, è tempo di fiorire.

Imbolc significa “nel grembo” , messaggio che vorrebbe identificarsi con la purificazione del grembo materno, ma se proviamo ad espolorare la grotta, tastanto il percorso roccioso e impervio, ci rendiamo conto che tutti noi, uomini e donne, senza alcuna distinzione, “veniamo portati in grembo” noi siamo nel grembo, e viviamo nel grembo, nel calderone in continuo movimento della Grande Madre di tutto.
La Dea Brigit percorre questo passaggio insieme a noi, forgia con arguzia e splendide parole il nostro cammino. Lei ci conduce ad esplorare le parti più nascoste della grotta, ci accompagna verso un nuovo orizzonte, ci dona la spada, il coraggio e porta con se la fiaccola della luce per illuminare i nostri passi su questa strada ricca di energia e di magia. Ci sostiene con la luce per apprendere la bellezza, la grazia e l’armonia di questo momento catartico di approfondimento e rinnovamento.

Il mistero è risolto, l’arcano è svelato:

“Io sono la Luce e porto la Luce, che cresce, muta e si trasforma e tutto il gelo penetra nell’animo,
come acqua che sgorga da fonte meravigliosa di luce e amore.
La Luce porta amore, la luce porta bellezza, accecante e viva.
La Luce è fiorire”

Buon Imbolc a tutti voi che la Luce possa illuminare ogni vostro anfratto.
Sia Sempre Benedetta la Grande Dea Madre

Sempre Vostra La Soffitta delle streghe

FONTE:http://www.lasoffittadellestreghe.it/shoponline/category/news/

 

Feste pagane

Voto medio su 5 recensioni: Da non perdere

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: